Wednesday, April 12, 2006

HUSKER DU " Makes No Sense At All / Love Is All Around (the MARY TYLER MOORE Theme) 45 (SST , 1985)




Gli HUSKER DU (with dieresi on U) sono stati indubbiamente uno dei miei gruppi preferiti dei miei "teenage" years. E la loro funzione è stata IMPORTANTISSIMA nella storia dell'indie-rock mondiale.
Mentre gran parte dell'hardcore dell'epoca s'isteriliva sui soliti (abusati) stilemi, gli HUSKER DU (from Minneapolis) andarono oltre queste limitazioni e tracciarono nuove linee evolutive , CODIFICANDO realmente un nuovo genere.
La loro intuizione essenziale fu quella di espungere/affinare via via il claustrofobismo hardcore degli esordi , impastandolo progressivamente con le straordinarie armonie vocali tipiche dei BYRDS (in primis) , dei LOVE , dei BEATLES e di tante altre bands dei 60's-70's.
La miscela sonora che ne venne fuori fu davvero qualcosa di UNICO nella storia del pop.
Questo 45 ne è un esempio essenziale.
"Makes No Sense At All" (tratta da "Flip Your Wig" ma resa qui in una different version rispetto all'album, meno distorta ) è un delightful (post)punk byrdsiano. Ancor più deliziosa la naiveté pop di "Love Is All Around" (vale a dire il Theme della mitica serie MARY TYLER MOORE , trasmessa anche in Italia nei primi anni '80).
Una sola parola: Great!
Michele Ballerini

Labels:

13 Comments:

Anonymous Francesco said...

Hüsker Dü (nome tedesco preso da un "memory game" che significa "Ti ricordi?") discografia:

"NORTHERN LIGHTS" demotape (1979)

"COLIN MANSFIELD" demotape (1979)

"AMUSEMENT" 7" (Reflex - 1981)

"LAND SPEED RECORD" LP (New Alliance - 1981)

"IN A FREE LAND" EP (New Alliance - 1981)

"EVERYTHING FALLS APART" 12" (Reflex - 1982)

"METAL CIRCUS" EP (SST - 1983)

"EIGHT MILES HIGH" EP (SST - 1984)

"ZEN ARCADE" 2LP (SST - 1984)

"NEW DAY RISING" LP (SST - 1985)

"MAKES NO SENSE AT ALL" 7" (SST - 1985)

"FLIP YOUR WIG" LP (SST - 1985)

"CANDY APPLE GREY" LP (Warner Bros - 1986)

"WAREHOUSE: SONGS & STORIES" LP (Warner Bros - 1987)

"THE LIVING END" CD (Warner Bros - live album uscito nel 1994)

9:30 AM  
Blogger Michel said...

esatto, ma era mica svedese?...mi ricordo una vecchissima intervista su "Rockerilla" dove si parlava di "do you remember?"in svedese ,vabbeh...anyways grandissima band da "Zen .." in poi,...io ho anche il 45 "8 Miles High" e quello split ep di NewMusicalE (con anche Tom Waits etc.)con "Ticket To Ride",...cmq se hai qualche rarità loro post-1984 fammi sapere che le posteremo in futuro ..w Minneapolis!

10:17 AM  
Blogger pibio said...

anche a me risultava l'etimos scandinavo...ma comunque che band!!

6:47 AM  
Blogger Michel said...

..yes, GRAN BAND, io adoravo un casino anche i loro concittadini SOUL ASYLUM ,..poi ho un altro lp di un'altra band di Minneapolis chiamata The SUBURBS (circa 1981)se non ricordo male,...anyways "Warehouse:Songs & Stories...." per me è un masterpiece

9:14 AM  
Blogger pibio said...

molto bello "warehouse"...anche se preferisco "zen".
E i Soul Asylum erano micidiali anche loro,cazzo...
i minutemen erano di Boston o anche loro di minneapolis?

9:59 AM  
Blogger Michel said...

.se non ricordo male di San Pedro, Los Angeles,..anzi dovrei ricordare bene perchè lo scrissi sulla mia tesi,...cmq i più grandi erano i LONG RYDERS, I love them

2:25 PM  
Anonymous Francesco said...

Errata corrige: il termine è svedese e non tedesco.
Il fatto è che quando ho postato sugli Hüsker Dü, in contemporanea, stavo cercando di tradurre un testo degli Inferno (hc/punk band tedesca primi '80) dal primo Lp "Tod & Wahnsinn" del 1983... :)

INFERNO discografia

"TOD & WAHNSINN" LP (Mülleimer - 1983)

"DIE RUHE VOR DEM STURM" EP (Rise & Fall - 1985)

"SON OF GOD" EP (Rise & Fall - 1985)

"HIBAKUSHA" LP (Rise & Fall - 1985)

EXECUTE/INFERNO split 12" (Pusmort - 1986)

"LIVE & LOUD" LP (AM Music - 1986)

"IT SHOULD BE YOUR PROBLEM" LP (Rise & Fall - 1990)

"GESCHOPF OHNE HIRN" 7" (Snake - 1990)

"DIE ALLERLETZTE..." 7" (Rise & Fall - 1991)

2:36 PM  
Blogger Michel said...

..damn gli INFERNO :) ricordo il nome ma non li ho mai ascoltati purtroppo credo

2:45 PM  
Anonymous Francesco said...

Gli Inferno suonvano (non so se esistono ancora...) hc veloce con influssi trash. Il primo LP è mooolto grezzo (ricorda un pò i primissimi Discharge) con testi super politicizzati. A me piaceva un pò di più "Hibakusha", che era più tecnico ed aveva una registrazione migliore.
Altre bands tedesche primi '80 degne di nota:
- Boskops
- Ceresit 81
- Hostages of Ayatollah
- Daily Terror

12:41 PM  
Blogger Michel said...

haha:) gli HOSTAGES OF AYATOLLAH???? great name,...io ho qualche deutsch band dell'epoca ma new wave tipo PALAIS SCHAUMBURG , SPLIFF etc. etc. and of course tutti i primi lps dei MITICI EINSTUERZENDE NEUBAUTEN

12:12 AM  
Anonymous Francesco said...

Gli Hostages Of Ayatollah erano grandi! :)
Questa è la loro discografia:
- "Hallo Nachbar" 7"EP 1985
- "Kaaba Kaaba Hey/Only Time Will Tell" split LP 1986 con i Manson Youth (altra ottima band)
- "Simply Too Much Nothing" LP 1988

6:17 AM  
Anonymous lolla said...

si ragazzi voleva dire "do you remember in svedese! e land speed records dove lo mettiamo?grande band!!!!!turn of the news!!!

2:49 PM  
Blogger Michel said...

grande Lolla! ero sicuro che da vecchio punk rocker il post sugli Husker ti sarebbe piaciuto ...io ero un fanatico degli ADOLESCENTS, grandissimi!

12:57 AM  

Post a Comment

<< Home

Blogarama - The Blog Directory links