Thursday, June 12, 2008

SALSOUL INVENTION " Nice'n'Naasty / Soul For Elisa" 45 (Musidisc , 1976)


Per la serie " i più GRANDI 45 GIRI della STORIA" presentiamo un dischetto che mi ha particolarmente commosso, ...solo quando ascoltai per la prima volta la voce di Rosa Russo Iervolino in contemporanea con quella di un coyote maremmano ululante e leggermente in calore provai simili sensazioni estatic-auditive .

L'ensemble , SALSOUL INVENTION, era francese ed incise, a quanto pare, un unico LP nel 1977 -l'ottimo "Salsoul Explosion", uscito per la label transalpina Musidisc , e prodotto dall'italiana Saar rec.
Le sonorità della band si ispiravano a quelle codificate dalla straordinaria SALSOUL ORCHESTRA di New York /Philadelphia (vale a dire un fantastico mix di PHILLY SOUND, ritmi latini , funky e disco music).

In effetti il lato A di questo 45 giri, era proprio "Nice'n'Naasty", uno dei brani più noti a firma VINCENT MONTANA JR. (il leader della SALSOUL ORCHESTRA).

Sul retro una flamboyant versione disco di "Fur Elise" di LUDWIG VAN BEETHOVEN, ribattezzata "Soul For Elisa".Molto godibile anche il 33 giri con altre perle come "Sabor de Salsa" , "Be My Soul" , "Follow Me Into The Car" o "Double Action"

Labels:

256 Comments:

Anonymous Joyello said...

Non c'è che dire: in quanto a cultore di grande immondizia, non ti batte nessuno! :-)

9:42 AM  
Anonymous URSUS said...

E' un disco che mi è passato per le mani sicuramente,ma non l'ho mai ascoltato...che peccato(???)

10:42 AM  
Anonymous Anonymous said...

no ragazzi, voi sapete che io sono storicamente un fan di tutt'altri generi (power pop, sunshine pop, baroque pop, pop-psychedelia, folk rock byrdsiano , bubblegum , country rock etc. etc.) però DEVO DIRE che riascoltandoli ora quei dischi disco anni 70 erano davvero fantastici,questo di cui parlo è molto divertente...io non sono un esperto del genere ma ad esempio un altro buon lp che ho preso 3-4 anni fa era quello di ANITA WARD, "Songs Of Love" 1979

Mich.

2:43 PM  
Anonymous URSUS said...

Come copertine ci sapevano proprio fare,però...
che bionda!!!

9:59 AM  
Anonymous Anonymous said...

sicuramente meglio dei LA BIONDA

Mich.

2:32 AM  
Anonymous Anonymous said...

eh eh!
e anche meglio delle nostre facce nel precedente, direi!

pibio

6:48 AM  
Anonymous Anonymous said...

secondo me la copertina dei TEMPONAUTS è molto azzeccata, con quei colori paisley,...tanto per saltare di palo in frasca (dalla disco al sunshine pop) un Bellissimo disco che ho potuto ascoltare da poco è CHAD AND JEREMY "Of Cabbages & Kings" (1967) ,..praticamente suona come Simon & Garfunkel meets i Beatles psichedelici e il sunshine pop con tanto di passaggi indiani
Mich.

8:19 AM  
Anonymous URSUS said...

Chad & Jeremy facevano una stupenda versione di ADESSO SI in coppia con Sergio Endrigo(che era l'autore)presentata a San Remo 1966,

annata storica perchè parteciparono anche i Yardbirds in coppia con Lucio Dalla.
Il giorno dopo suonarono a TO,in un locale "sala danze Arlecchino",io ero troppo piccolo per andare,ma conosco alcuni che videro il concerto...l'anno dopo vennero gli Animals e THE WHO,che incontrarono I TEMPLARI durante le prove del pomeriggio.

8:58 AM  
Anonymous Anonymous said...

yes, ricordo CHAD & JEREMY sulle figurine Panini in un album sulla musica circa 1968,hai foto de I TEMPLARI?

Mich

3:12 AM  
Anonymous URSUS said...

Ho quelle che ti ho mandato:la copertina dell'album antologico di Scanna(che poi è anche il singolo mai uscito all'epoca)ed il montaggio in b/n per il CD(che poteva uscire,ma non se ne fa nulla per problemi di soldi).

6:26 AM  
Anonymous Anonymous said...

ho trovato qualcosa anche qui


http://web.tiscali.it/psychedelic/dischi.htm

JOe

11:15 AM  
Anonymous Anonymous said...

well, grandissimi GLI SQUALI 66 di "Venne Un Uomo" ,...e che dire di "Seduto Per Terra" dei GEMS???

Mich.

12:17 AM  
Anonymous URSUS said...

gli SQUALI 66 erano un gruppo di cui non so la provenienza,da non confondersi con gli SQUALI torinesi che erano il gruppo pre-COCKS e di cui ha fatto parte anche Ennio Plazzotta (Ennio Dry/Batman) poi batterista anche negli APACHES.
i GEMS hanno poi mutato nome in lA VERDE STAGIONE,incidendo altri singoli nel 69/70...mentre "Seduto per terra" era del 67.

2:47 AM  
Anonymous Anonymous said...

ah yes, vedo che erano di Prato i GEMS

Mich

6:00 AM  
Anonymous Anonymous said...

son talmete abituato ad andare off topic che non ho neanche letto il post!
scusa mich! adesso vado a leggere.
vedo pero' che anche senza di me siete gia abbondantemente!
C

8:04 AM  
Anonymous Anonymous said...

già abbondantemente off topic, esatto,..e allora rilanciamo: ricordo che il grande GIL DE PONTI andò a giocare (mi pare con l'altro ex Bologna anni 70 ADELMO PARIS) un anno nel campionato maltese (credo 1985-86),...e vinse addirittura il titolo di capocannoniere con 8 reti, però non mi ricordo che squadra era

Mich.

9:02 AM  
Anonymous Anonymous said...

acc. ,potenza del web, trovata...era lo ZURRIEQ

Mich

9:03 AM  
Anonymous Anonymous said...

Adelmo paris!una leggenda!
e che dire di Pietro Vierchovod?
Figlio di un ufficiale ucraino dell'Armata Rossa!!!
Tonyface ne andrebbe fiero!
C

12:42 AM  
Anonymous Anonymous said...

ah veramente?? è per quello che lo chiamavano il russo? lo ricordo nel Como, del Como ricordo anche il mitico DAN CORNELIUSSON e l'austriaco MIRNEGG....by the way molto valido il disco di LILITH & THE SINNERSAINTS, very soon recensione qui

Mi.

1:35 AM  
Anonymous Anonymous said...

Vierchowod, lo ZAR!
ha giocato 3 o 4 anni anche a Piacenza, era fortissimo.

pibio

6:30 AM  
Anonymous Anonymous said...

sì, mi ricordo che era velocissimo,....un altro ottimo giocatore, molto talentuoso ma sregolato era SLISKOVIC, giocava nel Pescara di Galeone credo

Mich.

6:49 AM  
Anonymous Anonymous said...

...voilà, BLAZ SLISKOVIC, soprannominato "il Maradona dei Balcani" , segnò 8 reti nel Pescara 1987-88 , quello dove giocava anche il Grande LEO JUNIOR

M.

7:07 AM  
Anonymous Anonymous said...

wow, Xelestha, leggo ora NIENTEMENO che si sono riformati i BEE HIVE succitati,....non ho parole, neanche si fossero riformati i BEATLES o ,... meglio, STANLIO E OLLIO

Mich.

12:38 AM  
Anonymous URSUS said...

E' tempo di reunions per i gruppi anni 80...
dopo i No strange ecco i Bee hive,che sballo!
Certo che loro sono molto più psichedelici di noi,lo ammetto.

3:15 AM  
Anonymous Anonymous said...

per un mondo piu' psichedelico!
C

5:08 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha esatto, loro sono molto più psichedelici, addirittura space rock direi, a quando un loro lp doppio con lunghe jam tipo OUTSKIRTS OF INFINITY ?

Mic.

5:10 AM  
Anonymous Anonymous said...

ursus mushroomeater

7:52 AM  
Anonymous Anonymous said...

minchia i bee hive!!!!
Ma c'è ancora quel bischero con i capelli rosa?

XELE

12:58 PM  
Anonymous Anonymous said...

come potrebbe mancare ?Lui è la vera Star , la WANDA OSIRIS della situazione

Mich.

2:30 AM  
Anonymous URSUS said...

Mich,informati sulle loro date...mi raccomando,che dobbiamo andare in massa ai loro concerti!

3:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

dai facciamoun bel Magic Bus x una loro data!
e li sai che gavettoni..!!
C

4:32 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ma Cristina D'Avena???
Senza di lei on c'è gusto.........

XELE

4:51 AM  
Anonymous Anonymous said...

credo che LICIA non ci sia purtroppo

Mich.

5:40 AM  
Anonymous Anonymous said...

well Ursus io preferirei andare al live di quelli che facevano CAPITAN HARLOCK,..come si chiamavano? I BUCANIERI DELLA GALASSIA??? ...I PUTTANIE.I DELLE METEORE??

Mich.

5:42 AM  
Anonymous Anonymous said...

bellissimi!! chi eran gia??
fammi volare capitano...
C

5:51 AM  
Anonymous Anonymous said...

ah ecco , si chiamava LA BANDA DEI BUCANIERI , il 45 uscì per la Fonit Cetra nel 1979 e sul retro di Capitan Harlock aveva " I Corsari Delle Stelle" ,...non ho il 45 giri ma ho il librone che uscì all'epoca (ho anche quello de IL COMANDANTE MARK of course)

Mich.

6:01 AM  
Anonymous Anonymous said...

la banda del buco (del c...)

7:36 AM  
Anonymous URSUS said...

Quello era il titolo di un porno film americano,invece...giuro!
Se entriamo in quell'ambito ci sono dei titoli allucinanti,ma non credo sia il caso.

9:11 AM  
Anonymous Anonymous said...

Biancaneve sotto i nani
per esempio
ma Carotenut che fa? E' in letargo?

XELE

11:58 AM  
Anonymous URSUS said...

Carotenut deve ancora riprendersi dalla notizia del ricongiungimento dei mitici BEE HIVE,è svenuto...
Carotenut ARRUSBIGGHIATI!
(cioè:svegliati,detto in catanese).

12:30 PM  
Anonymous Anonymous said...

"Biancaneve Sotto I Nani" ? haha,geniale...casomai Ursus scrivi qualche titolo nel forum che poi se sono pubblicabili ne accenno anche qua

MIc.

12:18 AM  
Blogger pibio said...

Ursus, ma "Biancafava e i pornonani" c'era sul serio!
Della sigla di Capitan Harlock ho il 45 vinile rosso, con ancora la busta di plastica (e il prezzo! 500 lire...)
Sul retro c'è la base senza il cantante.

4:17 AM  
Anonymous URSUS said...

Si si ma difatti su BIANCANEVE e in generale sulla fiabe classiche si sono fatti grandi rivisitazioni eroticomiche fin dagli anni 70 e sul mio forum ne ho fatto più volte citazioni,cominciando dai fumetti tipo sexy favole,fiabe proibite ecc...
c'era anche CAPPUCCETTO ROTTO che parlava dei rischi che si corrono se i preservativi non si conservano bene ecc...ma qui rischiamo la censura,ragazzi...proprio adesso che c'è un clima di caccia alle streghe e che il solito politico baciapile e vaticanista parla di oscurare a destra e a manca...
un messaggio:che si oscurino loro una volta per tutte,casta di m....

4:46 AM  
Anonymous Anonymous said...

io avevo visto un irraggiungibile:
"Siluri neri x bianchi sederi"
C

5:15 AM  
Anonymous Anonymous said...

parole sante, vogliamo essere commissariati da politici finlandesi per 20 anni

Mich.

5:25 AM  
Anonymous Anonymous said...

damn grandissimo CAPITAN HARLOCK 45,..."Siluri Neri Per..." ? haha, un capolavoro del surrealismo
Mich.

8:55 AM  
Anonymous Anonymous said...

la cosa ganzissima è anche la
serie dei bastardi
adesso non ricordo l'editore,ma con titoli tipo
"belle o brutte se le tromban tutte"
XELE

3:18 PM  
Anonymous Anonymous said...

well, sto rileggendomi molti vecchi TEX e, come ricorderete, c'era una specie di rassegna enciclopedica dei fumettisti italiani,..l'altro giorno mi ha sorpreso il fatto che il regista DAMIANO DAMIANI iniziò come fumettista negli anni '40 su ASSO DI PICCHE

Mich.

1:56 AM  
Anonymous URSUS said...

Pare infatti che ASSO DI PICCHE sia nato da una prigionia comune durante la guerra,tra Hugo Pratt,Dino Battaglia e Damiano Damiani,come idea di base poi sviluppata dopo la fine del conflitto.

3:09 AM  
Anonymous Anonymous said...

sì, ed era riportato che uno dei suoi lavori si intitolava "IL GIUSTIZIERE BOGART" (ALBI URAGANO)

Mich.

6:56 AM  
Anonymous Anonymous said...

ho trovato un sito di musica weird non male!
merita un'occhiata senz'altro gente:

www.orrorea33giri.com

tra gli altri retrospettiva sulla carriera musicale di Alexi Lalas, (indimenticabile giocatore del Padova) e Nadia Cassini (indimenticabile e basta)

pibio

7:31 AM  
Anonymous Anonymous said...

NADIA indimenticabile come il mitico LANDO

http://it.youtube.com/watch?v=krXiVlRnI54

XELE

11:39 AM  
Anonymous Anonymous said...

imperdibile anche la rivisitazione hard di popeye
l'ho beccata grazie ad Ursus,ovviamente
QUEL RISSOSO IRASCIBILE CA..O DI FERRO

Joe

3:27 PM  
Anonymous Anonymous said...

L'IRASCIBILE CA.. DI FERRO ? haha....grandissima NADIA CASSINI in pantyhose, me la ricordo quella trasmissione del 1977 , "Settimo Anno",....leggendario ALEXI LALAS ma come dimenticare l'altro grande straniero del Padova??...proveniente dalla serie b olandese??..vale a dire il Mitico VAN UTRECHT

Mich.

11:33 PM  
Anonymous URSUS said...

"A chi la do stasera?" di Nadia Cassini rimane negli annali della storia underground,così come le prime incisioni di ILONA STALLER (Cicciolina) comprese nel film del'79 "Cicciolina amore mio":questo è un gioiello del nichilismo esistenziale...non è la sua prima opera cinematografica però,nel 1975 aveva già partecipato a "La liceale" con Gloria Guida e nel'76 a "L'ingenua" nonchè a "Voglia di donna" con il mitico Gianni Cavina,cinema d'autore inarrivabile.

1:47 AM  
Anonymous Anonymous said...

tra quelle leggendarie incisioni della MAESTRA CICCIOLINA c'era anche "Fottimi Animale" ,...inarrivabile GIANNI CAVINA ne "La Casa Dalle Finestre Che Ridono" (1976), film capolavoro ,....tra l'altro sono sicuro di aver visto in giro anni fa un disco del Cavina stesso

Mich.

2:02 AM  
Anonymous Anonymous said...

...un altro capolavoro col Cavina era "Tutti Defunti ..Tranne I morti" , film ultra-grottesco sempre di PUPI AVATI,...tra l'altro in entrambi i film citati Cavina era anche sceneggiatore,...poi un altro film bellissimo è "Regalo di Natale" (1986) , film di un cinismo assoluto, molto amaro, dove l'Abatantuono viene spennato da " vecchi amici(figli di...)" col tramite del gambler-puttaniere CARLO DELLE PIANE (tra l'altro Leone d'Oro a Venezia come miglior attore per quel film)
Mich.

2:11 AM  
Anonymous Anonymous said...

"La Casa Dalle Finestre Che Ridono"...concordo pienamente, (forse ne avevamo anche già parlato)che filmone! fantastico.

pibio

2:55 AM  
Anonymous URSUS said...

Di Cavina avevo un 45 giri,però non ricordo il titolo...Ilona andava in scena avvinghiata ad un serpente,credo che il brano da te citato riguardasse proprio il rettile in questione.
Da sottolineare anche uno dei suoi primi film hard:"Banane al cioccolato" in cui ovviamente c'erano attori di colore (pezzi da novanta della scuola filodrammatica!)

2:56 AM  
Anonymous Anonymous said...

..che fosse una citazione da PUPO?....yeah, ne avevamo già accennato, mi pare, fantastico film ( e infatti vinse anche il premio della giuria al Festival du cinèma fantastique di Parigi), grande ambientazione nebbioso-padana (ferrarese credo), grottesco strapaesano,...indimenticabile la scena del prete ,...Cavina se non ricordo male era un embriagh che poi verrà assassinato per aver parlato troppo all'osteria,...l'attrice come si chiamava? MARCIANO right?

Mich.

4:57 AM  
Anonymous Anonymous said...

...per la serie grandi titoli: allora di GIANNI CAVINA uscì un lp nel 1990 chiamato "Alzati E CAVINA" e , come giustamente sottolineato dal Maestro, anche un 45 giri intitolato "Che Magra",...non escludo ne abbia incisi altri perchè mi sembra di averne visto un altro

Mich.

5:05 AM  
Anonymous URSUS said...

Quando avevo il negozio Scanna mi comprò per 3mila lire l'LP di GIANNI CIARDO,il comico barese(ha fatto molti film con Alvaro Vitali)...chissà quanto vale adesso,una vera rarità!

9:00 AM  
Anonymous Anonymous said...

Gianni Ciardo........
che mito!

Joe

9:10 AM  
Anonymous Anonymous said...

ho trovato traccia di 2 lps del Ciardo: "Cabaret Da Bari" e "Canta Puglia"

Mich.

9:13 AM  
Anonymous URSUS said...

Ciardo aveva girato anche un porno che ho trovato per miracolo:"Quello strano desiderio" con Marina Lothar ex moglie di Frajese buonanima...è un film comico con alcune scene hard,inizio anni 80.

10:08 AM  
Anonymous Anonymous said...

yeh grande MARINA LOTAR,....e che dire di un altro nome che al rievocarlo mi suona mitopoietico, c'est à dire : LICINIA LENTINI???

Mich.

11:28 PM  
Anonymous Anonymous said...

Eccezionale TUTTI DEFUNTI TRANNE I MORTI, concordo col maestro.

Come gia detto in passato (ursus e mich ricorderanno la mia gaffe sulla sua prematura "scomparsa",degna solo di mike bongiorno)IO SOSTENGO LA BEAT-i-FICA-ZIONE di LILLY CARATI.

C

12:39 AM  
Anonymous Anonymous said...

BEAT-i-FICA-zione sia...e BEAT-i-FICA-te anche la sexy idol giapponese AKIRA WATASE

Mich.

1:21 AM  
Anonymous Anonymous said...

si!! anche lei!!!
C

5:22 AM  
Anonymous Anonymous said...

vi ricordate come si chiamava il giornalista che faceva i collegamenti da Piazza Affari al telegiornale?
C

5:40 AM  
Anonymous Anonymous said...

mm quello non lo ricordo ma ricordo il mitico RUGGERO ORLANDO in collegamento dagli USA,...altra pasta rispetto a certi giornalisti d'oggi

Mich.

7:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

accidenti..orlando sergio tellmon marcello alessandri mario pastore..!!
c

8:21 AM  
Anonymous URSUS said...

E il colonnello Bernacca,già immortalato su questo blog...
tornando agli attori è giusto ricordare due grandi caratteristi provenienti dal mondo gay,che furono tra i primi ad uscire dall'anonimato in un epoca in cui non era facile dichiararsi tali...probabilmente avrebbero avuto anche più fortuna,se non fosse per il pregiudizio dilagante nella società italiana.
Parlo di Franco Caracciolo ed Ernest Thole,tutti e due scomparsi prematuramente e che hanno lasciato varie tracce nelle commedie degli anni 70/80...Caracciolo concluse poi la carriera tra le "ragazze coccodè" di Renzo Arbore,ricordate?

8:54 AM  
Anonymous Anonymous said...

e GUIDO ODDO e PAOLA PIGNI CACCHI,....ah yes, FRANCO CARACCIOLO era mica quello un pò stempiato coi capelli lunghi? c'era anche "Si Ringrazia La Regione Puglia Per Averci Fornito I Milanesi" e in "Quando C'era Lui..Caro Lei",...oltre che nel leggendario "Mezzo Destro Mezzo Sinistro.. 2 Calciatori Senza Pallone" ,..ERNEST THOLE me lo ricordavo meno ma ora ho visto un extract su u tube e rammento, ho letto che era figlio del disegnatore delle copertine URANIA

Mich.

10:23 AM  
Anonymous URSUS said...

Caracciolo era straordinario anche in "Eccezziunale veramente" quando faceva il mistico in viaggio sul camion di Abatantuono (detto TIRZAN nella versione juventina) e si preoccupava delle mucche che gli attraversavano la strada.

12:26 PM  
Anonymous Anonymous said...

"quando io sto alla Pattita /io rishchio la vita / se mi piace una donna ci shbrano la gonna " haha

Mich.

11:18 PM  
Anonymous Anonymous said...

"so' il re del quattiere /dettengo il potere" haha, un verso degno del Vecchioni più ispirato

Mich.

11:21 PM  
Anonymous Anonymous said...

quanto peddo la pazzienza shcatta la viulenza!
C

12:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

..questo testo andrebbe studiato a fondo (anzi "a fonto" come direbbe il Maeshtro), ad esempio durante l'ora di religione, come esempio di spiritualità e inno sacro alla non carnalità

Mi.

3:07 AM  
Anonymous URSUS said...

L'inventore del "terrunciello" comunque pare che sia stato Porcaro,che a proposito faceva coppia proprio con Ernest Thole nel mitico "L'esercito più pazzo del mondo"...anche lì c'era Gianni Ciardo,nonchè Adriana Russo,Sophia Lombardo,Felice Andreasi,Giorgio Ariani,Pino Caruso,Zuzzurro e Gaspare:un cast hollywoodiano,altro che Ben Hur!

3:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

l'unica che non ricordo è SOPHIA LOMBARDO ,...mentre di ADRIANA RUSSO ricordo che ci fu una sorta di scandalo pecoreccio-moralista-democristiano perchè apparve nuda su Playboy all'epoca

Mich.

3:23 AM  
Anonymous URSUS said...

Mannaggia al gossip...
Adriana Russo era la pupa di Pippo Baudo,che a quell'epoca aveva buon gusto effettivamente.
Sul forum stiamo rivalutando anche Cicciolina,ovviamente,dacci un tuo parere(se no ha ragione Xele a dire che fai troppo il prezioso,ehhh!)
SOPHIA LOMBARDO la adoro,era anche la maestra gallinccio dei primi due Pierino con Vitali.

4:51 AM  
Anonymous URSUS said...

GALLINACCIO
volevo dire.

4:52 AM  
Anonymous Anonymous said...

e chi era quell'attrice mora, quella che seduceva il figlio del Bènfi mi pare ne "L'Infermiera Di Notte"?, ...aveva un marito pugile che poi rientrava a casa e per poco non sorprendeva e spacchèva la faccia al Banfi stesso da poco sopraggiunto

Mich.

1:16 PM  
Anonymous Anonymous said...

anyways mi fa troppo ghignare TEX WILLER quando mentre strapazza il solito gradasso faccia da galera tagliagole di turno in un saloon e lo fa volare dietro il bancone gli dice "Ripetilo,Giuggiolone!" o lo chiama "Bambola"

Mich

1:26 PM  
Anonymous URSUS said...

L'attrice mora era ANNA MARIA CLEMENTI,molto bella e protagonista nel 79 de "Il porno shop della settima strada" un erotico thriller girato a New York(ma solo in parte)da Aristide Massaccesi alias Joe D'Amato.
Lì compare anche una lolita bionda dell'epoca,cioè Brigitte Petronio,anche lei attrice in molti filmetti tipo "La compagna di banco" ecc... nonchè ancor prima scandalosa sedicenne(!)nuda ne "Il ragazzo di borgata",una specie di film sociologico alla Pasolini(ma il regista non lo ricordo).

2:26 PM  
Anonymous Anonymous said...

ANNAMARIA CLEMENTI fantastica, "Il Porno Shop della Settima Strada" ? ...deve essere un capolavoro...pensa te, recitò anche in un film greco intitolato ISHYRI DOSI...SEX (1978), directed by ILIAS MYLONAKOS e anche in "Emmanuelle E Gli Ultimi Cannibali", sempre di JOE D'AMATO

Mich.

12:03 AM  
Anonymous Anonymous said...

vi consiglio anche ANNA LOMBARDI!
C

4:34 AM  
Anonymous Anonymous said...

chi cazzo è????

XELE

5:07 AM  
Anonymous Anonymous said...

right, chi cazzo è ANNA LOMBARDI???mai sentita neanch'io
..io invece vi consiglio la MAZZANTI VIEN DAL MARE,..davvero un gran tocco di figliuola!

Mich.

5:55 AM  
Anonymous Anonymous said...

cercatela su google..o sul sito dei caratteristi!
e' la preferita di dursus

6:01 AM  
Anonymous Anonymous said...

scusate! sorry! excuse moi!
era ANNA LONGHI!!!!!!
C

7:04 AM  
Anonymous Anonymous said...

ah infatti , su google non c'era nulla,ma...chi cazzo è ANNA LONGHI??

Mich.

7:39 AM  
Anonymous Anonymous said...

cerca su google immagini e capirai..e' la passione segreta di ursusss

7:54 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha è quella che faceva la moglie di ALBERTO SORDI in "Dove Vai In Vacanza"

Mich

8:00 AM  
Anonymous URSUS said...

Mitica!
Pensate che in seguito è finita a fare la costumista a Canale 5...infatti era lei che vestiva le lolite di "Non è la rai":trasmissione piuttosto denigrata ma da cui comunque sono ucite anche delle brave caratteriste tipo Lucia Ocone e Sabrina Impacciatore...la stessa Ambra non è proprio un'ochetta come poteva sembrare all'inizio(e poi si chiama ANGIOLINI,ma non so se sia parente del grande fumettista sexy!)

11:13 AM  
Anonymous Anonymous said...

uauh pensate che davanti allo specchio pure io ballavo
please don't go

XELE

8:09 AM  
Anonymous Anonymous said...

KC & THE SUNSHINE BAND,...by the way stsnotte su una tv privata davano un film che sicuramente Ursus conoscerà, ne ho visto qualche minuto,..c'era DON BACKY nella parte di "er pecoraro" che veniva invitato nella villa lussuosa di MARISA MELL,...come contorno c'erano un cameriere gay e la figliastra della Mell che, se pur ricchissima, si atteggiava a comunista/radical chic,..il padre di questa era il Mitico Cumènda coi baffi, quello che era anche ne "il Secondo Tragico Fantozzi",...quello che diceva "rivaDI, contessa,...ma un pò più a destra",...in questo film come Cumènda pronuncia la storica frase " uhee, farei un patto col diavolo ...come ha fatto il Rigolètto!"
Mich.
Mich.

10:06 AM  
Anonymous URSUS said...

Dalla descrizione credo che si tratti di "Amori,letti e tradimenti" che era del 1978(vado a memoria,per cui potrei anche sbagliare).
Marisa Mell era bellissima e di grande fascino,sopratutto nel "Diabolik" di Mario Bava del 1968 dove interpretava Eva Kant,quello era veramente un bel film con diversi spunti psichedelici,tra l'altro...mentre più avanti ha fatto di queste commedie un pò piccanti,come l'altra con Vitali e Montagnani:"La liceale al mare con l'amica di papà"...è morta ancor giovane,purtroppo.

12:17 PM  
Anonymous Anonymous said...

Ho fatto 100 io
stavolta
e adesso vinco qualcosa???

XELE

2:48 PM  
Anonymous Anonymous said...

hai vinto Ursus il merolone di torino

12:28 AM  
Anonymous Anonymous said...

..esatto, ho controllato, il film era quello, nel cast c'era anche tal SONIA VIVIANI che, più tardi, comparirà assieme a MIRELLA BANTI in "Pessimo Intrigo Erotico" , dove recitava addirittura anche il bluesman ANDY J. FOREST ( già su "Bologna Rock" )....il regista di "Amori, Letti E Tradimenti" era ALFONSO BRESCIA , già autore di titoli tipo "Elena Sì,..Ma Di Troia!" ,.. e soprattutto di capolavori come "O' Zappatore" con Mario Merola

Mich.

12:55 AM  
Anonymous URSUS said...

Allora prossimamente io e Xele sull'isola dei famosi,è ufficiale!
Anche "Elena si...ma di troia" era con Don Backy,dopo il periodo da cantante aveva girato parecchi film,così come Sergio Leonardi...
Mich,ricordati l'ultimatum su TO beat,la setta del torkio non dimentica!

2:18 AM  
Anonymous Anonymous said...

Carotenut è latitante
ricompensa per chi lo ritrova,wanted dead or alive!

XELE

4:37 AM  
Anonymous Anonymous said...

ma e il cumènda coi baffi, quello che era anche ne "Il Secondo Tragico Fantozzi" com'è che si chiama che non lo so?
ps: by the way, ieri leggevo su un vecchio Tex l'enciclopedia fumettisti italiani e si parlava di CIURCILLONE ,...fumetto che usciva durante il ventennio (durante la guerra immagino ), evidente parodia di CHURCHILL , pensa te
Mic.

5:00 AM  
Anonymous Anonymous said...

il cumenda non e'mancato poco tempo fa?
ne avevamo parlato..
C

7:55 AM  
Anonymous Anonymous said...

Guido Nicheli comunque
C

7:57 AM  
Anonymous Anonymous said...

sì , certo, ma io intendevo quell'altro attore che faceva il cumènda, ce n'era un altro

Mich.

8:31 AM  
Anonymous Anonymous said...

ah ecco, forse ho trovato,..dovrebbe essere UGO BOLOGNA,...ne "Il Secondo Tragico Fantozzi" interpretava l'Ispettore aziendale CORRADO MARIA LOBBIAM,...ma più spesso faceva il cumènda milanese , ad esempio in "Sapore Di Mare" (se non ricordo male faceva il padre di CHRISTIAN DE SICA) e altri

Mich

8:39 AM  
Anonymous URSUS said...

Ugo Bologna era un altro che proveniva dalle vecchie compagnie di Macario,infatti era molto conosciuto anche come attore di teatro.
Un altro reduce dell'avanspettacolo(questo proprio torinese doc)è RENZO OZZANO,che interpretava sempre il sergente nei filmetti militareschi tipo "la soldatessa..." e un'altro dei suoi pezzi forti era il fantino francese Jean Luis Rossinì,nel capolavoro "Febbre da cavallo"(hanno poi fatto il sequel "La mandrakata" ma il primo è più bello!)

8:47 AM  
Anonymous Anonymous said...

ah !certo, quello coi baffi, come dimenticarlo

Mich.

1:07 AM  
Anonymous Anonymous said...

un altro dal ghigno indimenticabile era RICCARDO PETRAZZI,...prima partecipò a spaghetti western tipo " Trinità E Sartana Figli Di..." , poi diede il meglio di sè in ruoli da pendaglio da forca in "Milano Trema La Polizia Vuole Giustizia" ,"Napoli Violenta" , "Il Trucido E Lo Sbirro", "Milano...Difendersi O Morire" e altri

Mich.

1:14 AM  
Anonymous URSUS said...

Quelli a sfondo poliziesco li conosco meno,perchè io preferisco i comici oppure il filone sexy stile decameroni vari...
indimenticabile Bombolo nei film del monnezza,però,detto VENTICELLO,ah!ah!

l'LP di ILONA STALLER io l'ho avuto un paio di volte,alcune di quelle canzoni sono nel film "Cicciolina amore mio"
Sul forum Lady ha pubblicato la copertina.

3:03 AM  
Anonymous Anonymous said...

Chi è questa Lady?
Non conosco.............

XELE

4:39 AM  
Anonymous Anonymous said...

mi pare di aver visto che su 7 Gold in settimana danno proprio un film con both Cicciolina e Gianni Cavina

Mich.

1:43 AM  
Anonymous URSUS said...

Quindi dovrebbe essere "Voglia di donna"...
Lady e Xele si fanno concorrenza,sana competizione yeah!

3:14 AM  
Anonymous Anonymous said...

esatto, film del 1978 con anche LAURA GEMSER e RENA NIEHAUS ,...oltre che al mitico LUCIANO SALCE

Mich.

8:46 AM  
Anonymous URSUS said...

Si,infatti ho visto che lo danno Venerdì sera...è carino.
Luciano Salce è magistrale anche nella parte del contestatore un po' attempato di "Non commettere atti impuri" che è del 1973,mi pare,che tuttora è vietato ai minori di 18 anni malgrado ci sia solo qualche scena di nudo(della mitica Barbara Bouchet!)...la cosa assurda di molte pellicole del genere è che non possono a tutt'oggi essere programmate per via dei divieti che risalgono a + di 30 anni fa...altro esempio è la prima "Collegiale"del 1975 con Gloria Guida e Ilona Staller:la serie era nata con l'intento di essere erotica,ma involontariamente divenne una serie comica,tanto che vi furono aspre polemiche tra produttore e registi(alcuni cambiati nel bel mezzo del girato),ma poichè il primo rimane un po' più spinto dei successivi non può andare in tv.
La censura è una cosa assurda,sopratutto perchè colpisce sempre i riferimenti sessuali e lascia tranquillamente circolare ogni genere di violenza,sia materiale che morale.

12:22 PM  
Anonymous Anonymous said...

quella della censura è una delle cose che più mi fa incazzare,...che baciapile dalla visione mentale estremamente limitata si mettano a tagliare scene filmiche arbitrariamente è CRIMINALE

Mich.

4:19 AM  
Anonymous URSUS said...

Per restare in tempo vi consiglio gli storici film di Renato Polselli,conosciuto negli anni 60/70 per i suoi western e per gli horror(parecchi sotto vari pseudonimi)ma anche prime movers del porno,in quanto regista dei primi lungometraggi italiani con atti sessuali non simulati:"Oscenità" e "Rivelazioni di uno psichiatra" entrambi del 1973,dovettero aspettare ben sette anni per arrivare nelle sale a causa del sequestro,sono grandi cult movies!

9:47 AM  
Anonymous Anonymous said...

non lo conoscevo, ..ho visto che nel secondo citato recitava FRANCA GONELLA che partecipò anche a altri films che immagino cult tipo " I Violenti Di Roma Bene" ,...in "Rivelazioni.." c'era un altro attore che mi suona bene,...TONY FUSARO , detto anche il TONY MANERO de Trastevere

Mich.

10:02 AM  
Anonymous URSUS said...

Si,era un'attrice che girava anche decamerotici e commediole...la mia preferità in quei due film però è Mirella Rossi,di cui su internet hanno messo solo foto brutte,nella realtà era molto più carina,anche lei nello stesso giro ma non ha continuato oltre pochi anni,al contrario della Gonella.

11:07 AM  
Anonymous Anonymous said...

invece il Grande TONY FUSARO recitò anche in " Peccati Di Giovani Mogli" (premio Oscar per la miglior regia ex aequo con INGMAR BERGMAN)

Mich.

12:01 PM  
Anonymous URSUS said...

Al Cantagiro 1963 c'era anche un tale Mike Fusaro,che cantava in stile rock'n'roll...ma non credo c'entri nulla.

2:12 PM  
Anonymous Anonymous said...

acc., è vero, MIKE FUSARO con "Non Mi Scocciare" ,...contendeva lo scettro ad altre perle tipo "Se Mi Vuoi" di VERA VOCIA , ISABELLA IANNETTI "Ti Hanno Vista Domenica Sera" , "Cosa Fai Dei Miei Vent'Anni" di DONATELLA MORETTI , per non dire di "La Scuola E' Finita" di FRANCA ALINTI

Mich.

12:28 AM  
Anonymous Anonymous said...

basta!

12:50 AM  
Anonymous Anonymous said...

?basta? ehi, qui si sta facendo Cultura con Isabella Iannetti e Tony Fusaro

12:57 AM  
Anonymous Anonymous said...

basta!!

5:15 AM  
Anonymous Anonymous said...

well, Caro Anonimo, come mi han detto qui si fa vera Cultura, sfido a trovare siti dove si parla contemporaneamente di cinema iraniano, di power pop , di salsoul, di MARIA BAXA , di PUSKIN e del Marione Carotenuto,...se non ti va puoi sempre andare a guardarti i servizi di Studio Aperto:)...o la rubrica dei consigli di Famiglia Cristiana:)

Mi.

5:36 AM  
Anonymous Anonymous said...

basta!!!

6:12 AM  
Anonymous URSUS said...

Franca Alinti era una replicante di Rita Pavone,la imitava spudoratamente anche se aveva gli occhialetti stile prima della classe...il pezzo però era ribelle con testo tipo "Non studierò più Cicerone e brucerò i libri come fece Nerone" o roba simile(vado sempre a memoria).
Brava invece Isabella Iannetti,che un po' dopo,nel 1967,ficcò in classifica un hit eccezionale come "Corriamo".

6:53 AM  
Anonymous Anonymous said...

ottimo testo per quei tempi,sicuramente avrà inciso altri 45 ...ho letto che uscì anche un film : "Urlo Contro Melodia nel Cantagiro 1963" ,..diretto da ARTURO GEMMITI

Mich.

7:05 AM  
Anonymous URSUS said...

Infatti è proprio lì che li ho visti tutti,nel film il commento era di Enrico Maria Salerno:grande attore,se vi capita guardatevi "L'ombrellone" un film del 1965 che è un manifesto di quegli anni irripetibili!

7:16 AM  
Anonymous Anonymous said...

è uno dei pochi film di RISI che non ho visto,..c'erano parecchie attrici straniere nel cast , tipo ALICIA BRANDET o VERONIQUE VENDELL

Mic.

1:06 AM  
Anonymous Anonymous said...

tipico esempio di recensione "impegnata" d'epoca su "L'Ombrellone" :
"L'intenzione di confezionare un film di immediato consumo destinato al pubblico di maggior contentura, appare chiaro fin dall'avvio, poiché quelle notazioni di costume, quei pretesti narrativi che avrebbero potuto essere trattati con maggior diligenza e profitto, scompaiono subito nel numero più cospicuo delle trovate dozzinali e farsesche. (da "Segnalazioni Cinematografiche" , 1966, owned Cinematografo.It)

1:12 AM  
Anonymous URSUS said...

La critica per molti anni è stata affidata ad intellettuali con la puzza al naso,che snobbavano qualsiasi cosa avesse un successo più o meno popolare...di contro il grande pubblico ha invece sempre premiato gente come Totò,Fabrizi,Sordi e tutti gli altri che in vita erano considerati dei saltimbanchi,o quasi.
La mentalità oggi è un po' cambiata,perchè il grado di scolarizzazione è cresciuto e più o meno tutti sono in grado di recensire in modo decente o anche solo di giudicare un prodotto,senza la paura di essere presi per poveri ignoranti.

3:04 AM  
Anonymous Anonymous said...

Davvero, la mimica incredibile e i ritmi di Totò, la maestria di Fabrizi...oggi sembra incredibile che attori di quel calibro venissero screditati da certa critica!!
Per non parlare di Sordi...
Oggi si che andiamo bene, invece!!!
Abbiamo Muccino, Scamarcio e Accorsi. (anche se l'ultimo non mi dispiace troppo).

pibio

3:54 AM  
Anonymous Anonymous said...

yes,il fatto è che tutti quei grandi attori avevano fatto una lunga gavetta tra teatrini popolari, avanspettacolo, varieté , riviste, farse eccetera,...in questo senso erano veri artisti , nel senso che avevano duramente imparato l'arte (il mestiere)proprio come un artigiano medievale imparava il suo mestiere,...oggi invece diventano "artisti" personaggi che sì e no avran fatto un'ospitata a Buona Domenica o come cazz si chiama , assurdo

MIch.

4:32 AM  
Anonymous URSUS said...

Anche se,debbo dire,l'artista istintivo,cioè quello che magari non ha mai studiato e tira fuori le sue cose così di getto:quello c'è sempre stato(e probabilmente è anche il migliore)ed in qualsiasi campo...ma un conto è la spontaneità naturale e un conto è la raccomandazione di qualche burocrate di partito o della tv(che spesso è la stessa cosa!)...per non parlare di quelle zoccolette che escono da un reality e vanno avanti a calendari e ad esposizioni di culi...sapete bene che non sono moralista(figuriamoci!)ma a certi livelli mi sembra proprio un mercato delle vacche.

7:50 AM  
Anonymous Anonymous said...

io sono molto triste per la fine del cumenda del grandefratello
poverino,non lo si sente più........
che schifo!
XELE

2:08 PM  
Anonymous Anonymous said...

..con l'andazzo che c'è in Italia non escluderei che il cumenda presto lo facciano onorevole

Mi.

12:31 AM  
Anonymous Anonymous said...

se hanno fatto ministro la Carfagna possono anche fare presidente della rep. il cumenda

XELE

3:13 AM  
Anonymous Anonymous said...

e Ursus Arcivescovo

Mich.

3:17 AM  
Anonymous Anonymous said...

facciamo un partito.basta con sto schifo.
il cumenda presidente
ursusdursus arcivescovo
aspirina e cocacola x tutti
e mich deus ex machina gnocchi based
C

3:45 AM  
Anonymous Anonymous said...

si sono sciolti i temponauts

3:48 AM  
Anonymous Anonymous said...

a quando qualcosa su URGU?
http://www.youtube.com/watch?v=_DkwnPzZhOw

isidax

5:04 AM  
Anonymous Anonymous said...

come ? si sono sciolti i Temponauts???? perchè???

Mich.

5:08 AM  
Anonymous Anonymous said...

Benito URGU è un grande, di sicuro Ursus sa tutto della sua discografia

Mich.

7:50 AM  
Anonymous Anonymous said...

MITICO Benito Urgu!

http://it.wikipedia.org/wiki/Benito_Urgu

su youtube ci sono anche alcuni pezzi de I BARRITTAS!

Joe

11:51 AM  
Anonymous URSUS said...

Ovviamente sul mio libro c'è anche la discografia dei Barritas,ma su Wikipedia hanno illustrato anche oltre il periodo beat...Benito Urgu ha fatto molte altre cose anche dopo,un grande!

2:32 PM  
Anonymous Anonymous said...

un altro mito sardo (anche se gli facevano sempre fare la parte del siciliano "machista") è TIBERIO MURGIA,...me lo ricordo in un film come battute tipo: "Lei è meridionale? " Risposta: " In parte...mio padre è siciliano ma mia madre calabrese è !"....o : "Donne continentali,...tutte vipere sono!" ,...uno spasso,grande Tiberio (non ricordo il titolo di quel film)
Mich

12:52 AM  
Anonymous URSUS said...

il suo pezzo storico era il capostazione in "La soldatessa alle grandi manovre",con la moglie cicciona che si esibiva di fronte ai militari..."Potrei fare del cinema?"-"Si,la moglie de King Kong!"

1:05 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha ,un grande

Mich

1:16 AM  
Anonymous Anonymous said...

a' fraciconi!!!!!!!!!!!!

8:07 AM  
Anonymous Anonymous said...

ah ho capito, questo è Cristiano in anonimo che ci prende per il cul :)
Mi.

8:55 AM  
Anonymous Anonymous said...

è tutto vero purtroppo. I temponauts non esistono più.
pare i dissidi siano iniziati quando pibio si è messo con una artista perfomer giapponese brutta e di 10 anni più vecchia di lui.
Il bassista in particolare ha iniziato a storcere il naso e quando la peformer si è messa a ficcare il naso nelle canzoni ha sbottato e se n'è andato.
Ma niente paura, a breve arriverà l'album solista di pibio che conterrà 3 gemme assolute, i cui titoli pare saranno "give peach and dance", "him aging" e "jail house gay".
A causa della sua attività antimilitarista, pibio però è finito su varie liste nere e un brutto giorno di dicembre verrà ucciso a pistolettate da un ex parà della folgore impazzito, davanti all'Hotel Agip di Busto Arsizio.

9:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha geniale il miniracconto

Mich

9:38 AM  
Anonymous URSUS said...

GOLIARDIA a valanga!!!
Mi avevate quasi spaventato...
e il Wally Boffoli che fa? Ormai non dice più una parola.
Caro Wally,perdonali...questi sono dei giovinastri,teddy boys!

1:44 PM  
Anonymous URSUS said...

Mich,ricordati dell'ultimatum...
eh!eh!
Intanto sul forum ho postato i FREAK BROTHERS!

10:52 AM  
Anonymous Anonymous said...

ok,......visto, i leggendari FREAK BROTHERS,...so che segnarono l'epoca controculturale ma non ho nulla di quei fumetti

Mich

12:48 AM  
Anonymous URSUS said...

Io ho l'edizione ARCANA del'74,ma credo che li abbia ristampati Stampalternativa di recente...credo.

1:11 AM  
Anonymous Anonymous said...

in tema di controcultura mi ricordo di aver visto su Fuori Orario due ottimi film della fine degli anni 60 , nuovo cinema brasiliano,di JULIO BRESSANE "Matou A Familia E Foi Ao Cinema" e soprattutto " O Anju Nasceu" , film dove due poveracci (uno dei quali si crede un "angelo" seminano il terrore nelle ville dei ricconi di Rio de Janeiro)

Mich.

1:46 AM  
Anonymous Anonymous said...

son stupendi i Freak Bros
del cinema brasiliano conosco poco,invece........

XELE

10:55 AM  
Anonymous Anonymous said...

io di film brasiliani ne avrò visti una dozzina ,non di più...un film abbastanza "recente" (ma del 1998) molto bello era sicuramente "Central Do Brasil" di WALTER SALLES

Mich.

12:38 AM  
Anonymous Anonymous said...

Io ho visto il recente CITY OF GOD, mamma mia, in confronto l'Arancia meccanica sembra una puntata di Friends...
pibio

12:42 AM  
Anonymous Anonymous said...

yeah grandissimo, l'ho visto anch'io ma non mi veniva in mente il titolo,...film fantastico e crudissimo ambientato in uno slum di Rio de Janeiro,..CIDADE DE DEUS

Mich

1:19 AM  
Anonymous URSUS said...

Paolo Villaggio negli anni 70 aveva girato in Brasile "Professor Kranz tedesco di Germania"...non è il suo massimo ma discreto.
Tutt'altra cosa quello girato negli USA con Sterling St.Jaques
"Sistemo l'America e torno"...se vi capita di trovarlo non perdetelo,è veramente un bel film!

1:37 AM  
Anonymous Anonymous said...

STERLING ST. JACQUES?? leggendario a Sanremo con le lenti a contatto blu, questa la discografia
1980 - Again / I'm A Star (12") Disques Yona
1980 - I Wish You Welcome (LP) Disques Yona

1980 - Muscle Man / I Wish You Welcome (12") Disques Yona

1981 - Tutto è blu (Blue) / Turn On Me (7") Dig It

1983 - Comin, Into Love (12") Papillon Records

1984 - Mr. Moonlight (12") Interfonia


Mich

1:47 AM  
Anonymous Anonymous said...

sempre parlando di CINEMA D'AUTORE IMPERDIBILE,...anni fa vidi in tv un film incredibile degli anni 60, era un pò ricalcato sui film da "vacanze in montagna" italiani degli anni 60,...la particolarità è che era un film rumeno,...era ambientato nei Carpazi credo,..titolo italiano "Caldi Amori A Zero Gradi" (Dragoste Zero Gradi) , diretto da GEO SALZESCU ,...era molto divertente, con anche canzoncine anni 60 rumene (protagonista FLORENTINA MOSORA),...perchè invece di mandare in onda telenovelas e Incantesimi del cazzo non ripropongono queste "gemme" ?

Mich

1:56 AM  
Anonymous URSUS said...

Ma in realtà l'estate è il periodo più propizio per rivedere certi classici,proprio perchè scarseggiano le trasmissioni generaliste(che bello!)ed in particolare su RETE7gold,la mia emittente preferita.
Sterling St.Jaques infatti poi fece il cantante,mi pare che sia morto di recente se non erro...

4:07 AM  
Anonymous Anonymous said...

...in effetti è un bene che d'estate non ci siano quelle stronzate,...appena visto "Ieri, Oggi, Dopodomani", film a episodi diretto da MARCO FERRERI , EDUARDO DE FILIPPO e LUCIANO SALCE,...l'episodio di FERRERI è geniale (fu anche pesantemente mutilato dalla produzione),...da ridere quello di Salce dove MASTROIANNI tenta di vendere sua moglie (una splendida ultrasexy PAMELA TIFFIN) nel deserto a vari sceicchi o eccellenze varie,...ma poi finisce per essere venduto lui e entrare nell'harem di uno sceicco gay!....nel film c'era anche una splendida VIRNA LISI (moglie di SALCE in un episodio)

Mich

8:32 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ursus,tedddyboy sarai tu!
Cristiano

8:38 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ursus,tedddyboy sarai tu!
Cristiano

8:38 AM  
Anonymous URSUS said...

Grande film!
Quell'episodio con Mastroianni e la DIVINA Pamela ha ispirato anche un episodio successivo(del 1982)in "Ricchi ricchissimi,praticamente in mutande" in cui Renato Pozzetto e la Fenech svolgono una parte simile,poichè anche lì nel finale Pozzetto entra in un harem omosex di un ricchissimo califfo.
L'altro episodio con Pippo Franco e Adriana Russo è ancora più divertente,con un nudista chiamato "Il battacchio"(per motivi che è facile immaginare!)
CRISTIANO vetero-mod!!!
Io sono il vero beat psichedelico,mica palle!

8:51 AM  
Anonymous Anonymous said...

PAMELA TIFFIN I love you...e checazz (era DIVINA anche in un film col Grande VITTORIO GASSMAN , non ricordo il titolo, lui faceva un avvocato mascalzone y farabutto)

Mich.

8:55 AM  
Anonymous URSUS said...

A proposito di teddy-boys
da non perdere un altro grande classico quale "I teddy boys della canzone" con Celentano,Mina ecc... verso fine anni 50!!!
Mi pare ci fosse anche Mario Carotenuto o forse era ne "I ragazzi del juke-box"...caz,non ricordo bene,andrò a controllare.

9:32 AM  
Anonymous Anonymous said...

yeah, il Mito MARIO CAROTENUTO era sia ne "I Ragazzi del Juke Box " (di LUCIO FULCI) che in "Urlatori Alla Sbarra" (sempre di LUCIO FULCI) che in "Genitori In Blue Jeans" ...che in "Pesci d'Oro..E Bikini D'Argento"

Mich.

12:22 AM  
Anonymous URSUS said...

Marione faceva la parte di un discografico impegnato nel genere strappalacrime e tradizionalista(quello dei vari Villa,Pizzi ecc...)che alla fine si converte al rock'n'roll,grazie anche alla figlia...adesso non ricordo bene tutto,me lo andrò a riguardare.

3:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

yes è vero e si mette a mimare e ballare come un gggiovane,....la figla era mica MINA?

Mic

6:36 AM  
Anonymous URSUS said...

Mi pare di si,ma ricordo anche un altro con Delia Scala e potrei confondermi...appena ho tempo controllo.
Dear Pibio,sullo scritto di G.Emilio Simonetti che hai riportato (vedi Tonyface) non mi hai risposto,volevo sapere il tuo parere...
ad ogni modo prima o poi sul forum approfondirò la questione FUMETTI situazionisti,ne avevo già accennato riguardo all'UNDERGROUND italiano in genere,ma è indubbio che il più grande sia MAX CAPA e voglio riparlarne meglio...

11:18 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ursus,Max lavora da anni in Francia e fa il pittore.......ho visitato il suo blog,provocatorio come sempre!

Joe

3:19 AM  
Anonymous Anonymous said...

un capolavoro che ho visto l'altra sera è "Siamo Uomini O caporali?" con un Grande TOTO' e un sensazionale e canagliesco PAOLO STOPPA

Mich.

4:19 AM  
Anonymous URSUS said...

Quello è un film che ha fatto epoca,sopratutto per la filosofia di fondo che lo anima...da allora tutto il mondo si divide in uomini e caporali,ahimè!
Venerdì sera su 7gold ci sono due cult che chi non conosce non puo' perdere:"4 marmittoni alle grandi manovre" con Sergio Leonardi dopo la carriera da cantante e sopratutto "C'è un fantasma nel mio letto" con IL GENIO Renzo Montagnani e quella gnoccona di Lilli Carati,divertentissima anche Luciana Turina nel ruolo di una cuoca detta "ippopotama".

7:08 AM  
Anonymous Anonymous said...

lo avevo visto un po' di tempo fa
geniale!
E per giunta Ursus ne ha fatto la parodia..............
XELE

9:00 AM  
Anonymous Anonymous said...

esatto , la filosofia di fondo del film è pura VERITA',...nella scena finale TOTO' mi ha ricordato molto la profonda malinconia di CHAPLIN,...in quella scena dove scopre che la ragazza che lui aveva salvata nel campo di concentramento gli si presenta col suo neo-marito, il figlio di papà STOPPA che gli sbatte sul muso " uhe c'ho l'alfètta nuova....viene anche lei a Portofino?"....qui siam molto vicini al CHAPLIN di quel lungometraggio con la fioraia cieca

Mich.

9:36 AM  
Anonymous Anonymous said...

cmq grande anche l'interpretazione di PAOLO STOPPA, soprattutto quando fa il tipo dell'alfètta o l'ufficiale americano allupato...o anche il capoccia di cinecittà che rimorchia attricette da strapazzo solo per la sua posizione

Mich.

9:39 AM  
Anonymous URSUS said...

Nonchè il giornalista in cerca di scoop che lo fa incriminare per una deposizione del tutto forzata,ma queste son cose che oggi non succedono più,ci mancherebbe...
comunque per "parodia" Xele intende il mio episodio animato "C'è un fantasma nel culetto" (si può dire??) ma che non ho ancora pubblicato,tranne qualche fotogramma sul forum(dove ho appena inserito MISTERIX di Paul Campani)ma il film con Montagnani resta insuperato,una delle migliori interpretazioni del grande RENZO.

11:29 AM  
Anonymous Anonymous said...

cazzarola,amici.....
ho appena visto in tv Lilli Carati,l'ha ripescata dall'oblio la Deusanio(è l'unica volta che vedo sta trasmissione orrenda!)
ne ha proprio passate di tutti i colori,però è ancora carina
51 anni ben portati,malgrado tutte le brutte storie.

Joe

2:20 PM  
Anonymous URSUS said...

E' vero,Joe
l'ho vista anche io...mi ha fatto molta tenerezza e certamente non merita di essere dimenticata,ce ne fossero ancora di personaggi come lei...per il resto non guardo mai la tv strappalacrime,perchè mi fa ca..re
per stavolta ho fatto un'eccezione.

10:36 AM  
Anonymous Anonymous said...

W LILLI for ever!
Ursus ho trovato la sigla di quel programma di cui mi dicevi
quello con Lando e Delia Scala
che anno era???

http://it.youtube.com/watch?v=XdiWolLZTaY&feature=related

XELE

2:24 PM  
Anonymous URSUS said...

Yeah,proprio quello!
Ricordo abbastanza bene quel programma serale,però non so se era nel 70 o 71...comunque giù di lì.

3:06 PM  
Anonymous Anonymous said...

grande DELIA SCALA che , se non ricordo male, era anche in "Bellezze In Bicicletta" di CARLO CAMPOGALLIANI (anno 1951?)...ma la canzone "Bellezza In Bicicletta" chi la cantava?
...non ho visto Lilli purtroppo

Mich.

12:06 AM  
Anonymous Anonymous said...

"ma dove vai Bellezza In bicicletta /così di fretta pedalando con ardor ? " ..haha, grande testo, "con ardor" mi ricorda i cinegiornali dell'Istituto Luce

Mich.

12:11 AM  
Anonymous URSUS said...

Ricordo quel film,se non sbaglio Delia era in coppia con Silvana Pampanini,quella che si dice abbia fatto perdere la testa a Totò.
Infatti la canzone"Malafemmina"sembrerebbe esser stata ispirata a lei,ma ci sono voci discordanti in merito.

2:06 AM  
Blogger pibio said...

Scusa Ursus se non ho seguito il discorso su Simonetti, ho avuto alcuni giorni di fuoco.
Ora mi aggiorno e ripartiamo!
Si va per il record dei 200 commenti, stavolta, vedo.Grande Mich!
Qualcuno di voi una per caso Explorer come browser? se si potrebbe fare un salto un attimo sul my space temponauts e vedere se funziona?

www.myspace.com/temponauts

grazie ragazzi!

2:40 PM  
Anonymous URSUS said...

No problem,Pibio...
proprio ora ti ho replicato sul blog di Tony,rigurdo alla Guzzanti di cui RIPETO ho la massima stima e a cui va tutto il mio appoggio E DEL POLITICALLY CORRECT chi se ne fotte!
Ah già,ma io sono un velleitario estremista e professionista dell'anti-politica,ahimè!
Mò vado subito sul temponauts-blog!

2:49 PM  
Anonymous URSUS said...

OK
myspace funziona bene,mi pare...solo che l'antivirus continua a darmi segnale di pericolo,magari dagli un'occhiata meglio.
Per il resto si vede tutto perfettamente.

2:57 PM  
Anonymous Anonymous said...

io non sono riuscito ad accedervi, mi dava "about:blank",....ps: mi sono registrato e visto " C'E' Un Fantasma nel Mio Letto",...regista CLAUDIO DE MOLINIS (?)....giudizio critico: una tavanata pazzesca...but i gridolini di LILLI CARATI e il RENZO MONTAGNANI fantasma satiro y allupato come al solito valgono la pena

Mich.

1:52 AM  
Anonymous URSUS said...

Infatti senza di lui un film del genere non sarebbe neanche da considerare,in quel genere di pellicole si vedeva la maestria di certi attori proprio nel confrontarsi con produzioni a basso costo e con comprimari di poco conto.

2:11 AM  
Blogger pibio said...

ok, grazie ragazzi! devo in effetti guardarci dentro...
ah, 200!!

2:15 AM  

Post a Comment

<< Home

Blogarama - The Blog Directory links