Friday, April 04, 2008

the MAGNIFICENT BROTHERHOOD " S/T" 1° CD (Magnificent Music, 2008)






Voilà sotto la recensione del disco d'esordio dei MAGNIFICENT BROTHERHOOD, gruppo di BERLIN che così si presenta: "Biff! Bang! Pow! ...What the fuck...!? Is it garage? Is it punk? Is it psych...? NO! It’s THE MAGNIFICENT BROTHERHOOD from Berlin! The heroes of the non-electronic dance party!".
Ascoltando le 4 tracks inserite nella loro my space page devo dire che la band mi piace parecchio, ottime "Gun Or Run" e la psych "No Mercy On Ravers" con fantastiche tastiere .
Michel

"Sul versante garage ottimo disco degli esordienti tedeschi THE MAGNIFICENT BROTHERHOOD.

Dopo il fulminante episodio iniziale Cracker si succedono 11 tracce versatili e non ortodosse, a volte dagli accenti jazzy che evitano di cadere nei clichés di un genere spesso un pò angusto e ripetitivo. Il furore vocale e strumentale della traccia iniziale Cracker torna però con lo stesso impeto solo in Old Tattoo . Il resto risponde ai dettami di un suono ben controllato, organizzato intorno a mille ricordi sixties: dominato dalle tastiere di Erik Haegert, memori (con sommo piacere delle nostre sinapsi!) di Doors, Question Mark & the Mysterians ed…udite, udite Stranglers.

Ma ad essere evocata a sorpresa e con notevole eclettismo é anche la San Francisco dei Quicksilver, attraverso i penetranti vibrati del chitarrista Kiryk Drewinski ed i suoi soli efficaci. Spero la Magnificent Music continui su questa strada regalandoci da Berlino altri gustosi dischi come questo. "

Pasquale Boffoli
http://www.myspace.com/themagnificentbrotherhood

http://www.magnificentmusic.de/

Labels:

151 Comments:

Anonymous Anonymous said...

quanti commenti

5:48 AM  
Anonymous Anonymous said...

la band è molto valida

6:19 AM  
Anonymous Anonymous said...

a si?

8:02 AM  
Anonymous Anonymous said...

anche a me piacciono, ascoltatevi i 4 brani tratti sul link myspace in fondo alla recensione
Mich.

11:02 AM  
Anonymous URSUS said...

Li ho ascoltati,ma dalla recensione me li aspettavo molto più psycho,invece suonano molto garage...il che va benissimo,sopratutto per il tastierista molto bravo,però...mi aspettavo qualcosa di diverso.

2:49 PM  
Anonymous Anonymous said...

infatti 3 brani riportati nel sito hanno un taglio più garage,...il lavoro di keyboards mi piace moltissimo
Mich.

12:12 AM  
Anonymous URSUS said...

Secondo voi qual'è il gruppo attuale che più ha raccolto lo stile dei miei NO STRANGE (se esiste) ?
Io sarei felice di trovare dei veri epigoni,ma ci sono?

3:06 AM  
Anonymous Anonymous said...

proprio come i NO STRANGE non saprei al momento, recentemente ho ascoltato un disco (del 1999) di una buona psych band greca chiamata PURPLE OVERDOSE , ma lo stile è un pò più sui PINK FLOYD dei primi 2 albums
Mich.

3:21 AM  
Anonymous URSUS said...

Conoscevo anch'io,avevo un cliente di Atene che spesso mi portava di questi dischi greci negli anni 90...alcuni niente male,però avevano pochissimo mercato.Intendiamoci:anche noi avevamo i nostri riferimenti storici,molto vasti comunque,però mi dispiace di non avere mai trovato una sorta di avvicendamento con i suoni più moderni,avrei preferito vedere più movimento intorno a certi suoni,invece tutto si è esaurito nel giro di pochi anni.
Il garage è ancora molto presente,invece,ma anche lì credo che ci si dovrebbe evolvere un po'.

4:34 AM  
Anonymous Anonymous said...

storia lunga Ursus..poi se ti evolvi "cambi" stile e non sei piu' garage..sai com'e'la storia
C

5:10 AM  
Anonymous URSUS said...

Si,capisco...ma io ricordo che anche dopo la prima ondata degli'80s vennero poi fuori un sacco di replicanti,tutti brutte copie con pochissimo stile e zero fantasia,non vorrei che si ritornasse a quei canoni solo per sembrare troppo fedeli alla linea.

9:04 AM  
Anonymous Anonymous said...

Penso anche io che tra la fine degli 80 e i primi 90 ci siano state tante formazioni garage insignificanti e troppo banali,gente che faceva gli stessi giri di fuzz all'infinito,con pochissimo talento e nessuna fantasia.
Per fortuna oggi ci sono invece ottimi gruppi,questi tedeschi mi sembrano buoni
ma anche io auspicherei ad una maggiore contaminazione.
I No strange però sono un altro discorso,totalmente diverso
a mio parere ineguagliabile.
Joe

12:21 PM  
Anonymous Anonymous said...

è vero, ricordo anch'io tutte quelle banalissime bands garage fine anni '80,...riguardo alla psychedelia di quel periodo un bellissimo disco era quello dei SUN DIAL ,...molto validi anche i norvegesi UTOPIAN FIELDS , ma più prog/psych
Mich.

2:25 AM  
Anonymous URSUS said...

Vi assicuro che Joe non lo pago...
per cui lo ringrazio sempre moltissimo!
Sono d'accordo con tutte queste considerazioni,purtroppo mi accorgo che la psichedelia più ricercata non ha fatto molti proseliti tra i più giovani,infatti vedo che i cultori dello stile sono quasi sempre over 40.
Probabilmente uno dei motivi risiede nell'epoca in cui viviamo attualmente,che spinge molto di più alla rabbia che alla meditazione...
forse,non lo so...

3:19 AM  
Blogger pibio said...

i SUN DIAL!!!!
che gruppo!
"...you must be flyin'
flyin' to the sun..."
Lo sapevo che prima o poi saltavano fuori, li volevo citare io qualche post fa.

4:34 AM  
Anonymous Anonymous said...

grandissimi SUN DIAL,...anche a me stupisce che la psychedelia (a mio avviso il genere musicale più affascinante e "completo") abbia così poco seguito oggi, probabilmente hai ragione e dipende dalla lobotomizzazione odierna,...basta vedere che accidente di musica sparano in discoteca
Mich

5:38 AM  
Anonymous Anonymous said...

ogni "nuvo" fenomeno porta replicanti a iosa..e' sempre stato cosi.
SOLO IL TEMPO PUO'FARE SELEZIONE..chi dura dura, chi ha avuto valore ce l'avra' x sempre (magari con anche solo un 45 uscito)
Ursus,ci crediamo che non paghi il buon Joe.da cio' che scrive e dice esprime emozioni e passioni a gogo..
se un grande Joe
cristiano

6:59 AM  
Anonymous URSUS said...

Che Joe sia un grande non vi sono dubbi.
La psychedelia è sempre stata un'attitudine molto socializzante,che si sviluppa nei grandi fenomeni culturali,anche in campo cinematografico,visivo ecc...
per cui è abbastanza ovvio che ne soffra in quest'epoca così piatta e conformista.
Ho molta fiducia nelle prossime generazioni,però,poichè vedo i miei nipotini molto interessati...il maschio ha sei anni e la femmina 10,conoscono a memoria "Yellow submarine"(cartoon)e guardano "Pink floyd at Pompei".

10:17 AM  
Anonymous Anonymous said...

i Pink Floyd a pompei vanno benissimo x addormentare grandi e piccoli!
C

12:57 AM  
Anonymous Anonymous said...

grande Joe
ps: beccatevi 'sta massima di un genio della comicità - "Io suono al conservatorio. Sì, ma non mi aprono mai".(GROUCHO MARX)
MIch.

1:11 AM  
Anonymous URSUS said...

Massima poi ripresa da Alvaro Vitali in Pierino colpisce ancora...
su Pompei non la pensiamo allo stesso modo,evidentemente,io lo ritengo uno dei migliori film musicali mai fatti,malgrado che le incisioni dei PF migliori siano precedenti,ma dal vivo esprimevano ancora un grande pathos psichedelico,la regia inoltre è magistrale.
D'altronde io odio "Tommy" e così siamo pari,de gustibus...

2:02 AM  
Anonymous Anonymous said...

damnn questa della reprise dell'ALVARO VITALI non la sapevo
Mich.

2:16 AM  
Anonymous URSUS said...

E' nella scena il cui il secchione antipatico ORONZO ascolta nelle cuffie Beethoven,prima di dormire...
"Mio fratello suona al conservatorio da tre anni"
"Ammazzaò,son tre anni che sona e ancora nun gli ano aperto!"

3:09 AM  
Anonymous Anonymous said...

Grazie mille,boys!
Queste sono perle di storia
e che mi dite del mitico
JOE GALASSIA?

http://it.youtube.com/watch?v=WxPF75bFz14&feature=related

Joe

3:25 AM  
Anonymous Anonymous said...

ammazzaò , grandissimo Pierì,...damn, non lo conoscevo perchè non ero ancora nato ma bellissimo il Carosello di JOE GALASSIA e il jingle-coro Coca Cola
Mich.

4:47 AM  
Anonymous Anonymous said...

...invece questo me lo ricordo "Cimabue Cimabue ..fai una cosa e ne sbagli due"..."è Don Bairo l'Uvamaro"

http://it.youtube.com/watch?v=2E3dNqhXndE&feature=related

Mich.

4:54 AM  
Anonymous Anonymous said...

1 a 1 palla al centro ursusdursus..

Credo proprio fosse DON BAIRO l'UVAMARO,Mich

C

5:53 AM  
Anonymous Anonymous said...

e le animazioni col pongo? cos'era gia? qulche cosa tipo amaro??
C

5:54 AM  
Anonymous Anonymous said...

yeah anno 1972,...quelle col pongo le ricordo ma non il prodotto,...Ursus, han fatto questo commento in straniero su MARIA BAXA ,..che significa?

http://popartx.blogspot.com/2007/09/pop-artx-top-20-of-week.html

Mic.

6:03 AM  
Anonymous URSUS said...

BOH,non so che lingua sia francamente.
I caroselli con la plastilina li faceva un parente della mia maestra elementare,mi pare che fossero per il Fernet Branca,ho parecchi caroselli in vhs e dvd,dovrei controllare.
Come pupazzi erano fantastici anche quelli del Paulista con il caballero solitario:"Carmensita abita qui?"

10:47 AM  
Anonymous Anonymous said...

quello pero' era giugiaro!
C

12:22 AM  
Anonymous Anonymous said...

Giugiaro che sarebbe?
La lingua di Topo Gigio????
XELE

3:30 AM  
Anonymous Anonymous said...

Giugiaro e' stato (in quanto defuto,ma suo figlio ha ereditato) uno dei pi' importanti creativi italiani (e torinesi)..vai ursus con la biografia
C

5:00 AM  
Anonymous URSUS said...

So so,cercate su google,c'è una vasta documentazione.

5:19 AM  
Anonymous Anonymous said...

ti chiedevo una sintesi,profesur
C

8:11 AM  
Anonymous Anonymous said...

ho visto che c'é un commento di Pibio...credo di The Temponauts, di cui ho recensito il disco per la Teen ed inviato il tutto a Michele.
A million year picnic, il loro disco mi é piaciuto parecchio, con i suoi riferimenti a Byrds, Beach Boys, Church....una psichedelia pop davvero intrigante,eseguita non proprio da pischelli ma tutto sommato giovani.
Giusto per rifarmi al discorso che facevate prima.
Il punto di riferimento maggiore mi é parso 5th Dimension dei Byrds, non so se mi spiego, un disco a dir poco epocale!

9:35 AM  
Anonymous Anonymous said...

dimenticavo..sorry
Firmato Pasquale 'Wally' Boffoli

9:36 AM  
Anonymous Anonymous said...

yeah, infatti il prossimo post sarà TEMPONAUTS,..volevo far una sorpresa a Pibio, ma vabbeh ora lo sa:)
Mich.

9:41 AM  
Anonymous Anonymous said...

cmq ho scoperto che significa "aventajada estatura" di quel commento in spagnolo sulla mitica MARIA BAXA, it means " di levatura eccezionale"

1:13 PM  
Anonymous Anonymous said...

sorry, mi correggono, di "alta statura", cioè MARIA BAXA in realtà non era Baxa ma "Helta" (dialetto lombardo)

7:50 PM  
Anonymous URSUS said...

Un gustoso gioco di parole...
la BAXA pare che fosse una amichetta del maresciallo Tito,peraltro,per cui nella ex Jugoslavia suo paese natale era molto nota,in Italia ha girato film memorabili(già ricordati).
Non c'entra niente ma

ieri vedevo "Bilitis" girato da David Hamilton nel'77,non lo avevo mai visto per intero e debbo dire che è molto ben fatto,tutt'altro genere però.

3:21 AM  
Anonymous Anonymous said...

Sicuro,Ursus
Bilitis è un film erotico molto delicato,al contrario di certa roba di Tinto Brass che puzza di maschilismo fino al midollo
XELE

4:17 AM  
Anonymous URSUS said...

Anche in questo mi trovo d'accordo,
Brass mi è simpatico come persona,ma i suoi film li trovo noiosi e banali.
Inoltre c'è un paradosso nel fatto che,mentre di solito si denigra il porno a favore dell'erotico(termini su cui tra l'altro ci sarebbe molto da dire)nel porno,se non altro,c'è un rapporto paritario tra uomo e donna,viceversa in quelli accettati dai salotti perbenisti la figura femminile è un optional,un pupazzetto...
Hamilton invece ha fatto una storia(saffica per altro)in cui la donna è al centro e non passiva,per cui l'ho apprezzato anche per questo.

4:37 AM  
Anonymous Anonymous said...

io ho un libro del 1976 ca. che si chiama "Cinema Contemporaneo" (dal 1959 in poi) e nel saggio sul cinema italiano (forse di GIORGIO CREMONINI? sull'unghia non ricordo),..si parla molto bene dei primissimi film (pre-erotismo) di TINTO BRASS,...invece sui suoi film erotici sono d'accordo con voi ,...anche se CLAUDIA KOLL in "Così Fan Tutte" (1992) era DIVINA, me faceva perde' la testolina
Mich.

5:02 AM  
Anonymous URSUS said...

I primi film infatti non erano male,anche piuttosto psichedelici(quelli fine 60).
Claudia Koll è stata l'unica che aveva stoffa lì dentro,anche se la trama di quel film era indegna,adesso è entrata nell'opus dei e fa la baciapile anche lei...tutta sa gente che si pente e vede la luce divina francamente mi fa ridere,anche se è una bella donna.
Comunque su erotismo e pornografia ci sarebbe molto da discutere,ma preferisco farlo sul mio forum,chiaramente...

9:06 AM  
Anonymous Anonymous said...

Carotenut,è arrivato Beetle Bailey
che mitico!
E' il soldato più sexy che abbia mai visto!
XELE

2:32 PM  
Anonymous Anonymous said...

ho visto, fantastico,...vedendo le copertine mi è tornato in mente anche il Generale di BEETLE BAILEY, un'altra sagoma
Mich.

12:07 AM  
Anonymous Anonymous said...

...per la serie we love sunshine pop vi consiglio lo splendido "Colonization" dei NEW COLONY SIX di Chicago,IL (1967)...la track "Love You So Much" sembra i THREE'O CLOCK di "Sixteen Tambourines" sputata
Mich.

1:26 AM  
Anonymous URSUS said...

Grandissimi!
Mal'album migliore è il precedente "Breaktrough" (1966)rarissimo in edizione originale(Joe lo ha!)ma l'aveva ristampato la EVA negli anni 80...un gioiello psycho-pop,dove ci sono dei brani da brivido!
grande Chicago band dei sixties,ogni tanto si riuniscono ancora.

3:16 AM  
Anonymous Anonymous said...

yes, ricordo che lessi negli 80s sul Buscadero di una ristampa EVA , ma non l'ho sentito il primo, cmq veramente grande band
Mich.

10:11 AM  
Anonymous URSUS said...

Qui erano in un programma per bambini nel 1966.
Ora ho postato Wonder woman.http://it.youtube.com/watch?v=hGW4cFMAcS0

12:06 PM  
Anonymous Anonymous said...

"Breaktrough" è un CAPOLAVORO che comprai in un negozio di Torino,adesso non ricordo il nome
mi pare cominciasse per U.........
Joe

2:01 PM  
Anonymous Anonymous said...

fantastica l'esibizione a KIDDIE-A-GO-GO ,...grande WONDER WOMAN, ricordo anche un film del 1974
Mich.

12:34 AM  
Anonymous Anonymous said...

Joe dici la UPIM??
anch'io andavo a comprare li
C

1:00 AM  
Anonymous URSUS said...

La Upim...eh!eh!
Erano ottimi anche i cartoni animati dei "Superfriends" prodotti da Hanna-Barbera negli anni 70 e con protagonisti i vari eroi della DC,tra cui anche Wonder Woman che in molti paesi fu censurata a causa dei costumi molto succinti...ricordo una recensione dell'osservatore romano in cui si scomunicavano certi spettacoli ritenuti per bambini,dove si mostravano cose lascive e che traviavano le giovani menti...

2:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

ma pensa te!!! devono sempre giudicare su tutto!!! un peccato non poterla rileggere quella recensione!!
M.

2:26 AM  
Anonymous URSUS said...

Per non parlare dei cartoni di BETTY BOOP che negli anni 30 provocarono addirittura manifestazioni di piazza contro l'immoralità e lo sconcio del personaggio,che oggi è diventata una vera icona(giustamente).

2:43 AM  
Anonymous Anonymous said...

E' proprio vero, ultimamente il mio punto di riferimento è proprio l'epico 5th D. dei Byrds - quando appunto la pop culture incontra l'epica del folk.
E se si capisce dalla musica io sono davvero "8 miles high" (forse non proprio nel senso che intendevano nei 60's, ma per la contentezza!)
grazie Wally e Mich!
(un commosso)

pibio

5:32 AM  
Anonymous Anonymous said...

Conoscete "Vado su in alto"
ovvero Eight miles high nella versione de
GLI ASTRALI
?? Assolutamente pazzesca!
Joe

6:58 AM  
Anonymous Anonymous said...

mai sentita!!
com'e'?
sarei curioso dileggere il testo, Joe se puoi pubblicalo. grazie
C

8:02 AM  
Anonymous URSUS said...

Come sa bene JOE quello era un reperto d'epoca che avevo scovato io,l'intero album "Viaggio allucinogeno" lo feci stampare a Scanna una 15ina di anni fa...nel sito della radio senese LA CANTINA DEL ROCK c'è una puntata intera dedicata a GLI ASTRALI,gruppo totalmente underground anarco-psichedelico di Orbassano(TO)tra il 1967 e il 1969,un culto immenso!

10:30 AM  
Anonymous Anonymous said...

e iil testo allora??

1:11 AM  
Anonymous Anonymous said...

leggo che è morta MARISA SANNIA :(
Mich.

3:05 AM  
Anonymous URSUS said...

Noooo
che brutto colpo! Era un mito della mia infanzia ed era la preferita di mio fratello(che ovviamente è più grande)mi dispiace un casino.

3:35 AM  
Anonymous Anonymous said...

com'è che si chiamava la sua canzone più famosa?? non era male e lei era molto carina
Mich.

3:47 AM  
Anonymous Anonymous said...

cmq visto che Xelestha ne accennava sul forum ,....grande era la sit-com anni 80 "I Cinque del Quinto Piano" col mitico GIAN di RIC E GIAN e il figlio GIANFILIPPO (totalmente rincoglionito),...c'era poi la madre (GISELLA, tra l'altro bella donna)...che il GIAN appellava sempre insistentemente col suo tono da "cumenda" (mi riferisco a NICHELI, non al pirla odierno)" uehhi, Gisèllla"
Mi.

4:02 AM  
Anonymous Anonymous said...

ma che notizia brutta..! me la ricordo eccome. ed era proprio una bella donna,ho visto il sito.
C

4:02 AM  
Anonymous Anonymous said...

...haha,grandioso,LUCA SANDRI (aka GIANFILIPPO), per non smentirsi, ha diretto il doppiaggio di capolavori assoluti tipo " PORKY COLLEGE 2: SEMPRE PIU' DURO! " e "MAIAL ZOMBIE! "

qui il curriculum e la foto dell'indimenticabile personaggio

http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/voci/vocilsan.htm


Mich.

4:08 AM  
Anonymous Anonymous said...

cantava casa bianca con la vanoni

4:09 AM  
Anonymous Anonymous said...

ahh yes, ecco, "Casa Bianca" , giusto
Mich.

4:11 AM  
Anonymous Anonymous said...

...ah, quella che mi piaceva di più di tutte però era questa , "Sarai Fiero Di Me", grande track

http://www.youtube.com/watch?v=2XizJsgN3nQ&feature=related

Mich.

4:30 AM  
Anonymous Anonymous said...

non ho le casse azzzz...!!
C

5:25 AM  
Anonymous Anonymous said...

l'ho visto! fantastico!!
Mich l'hai visto il ballerino coi pantaloni a righe? troppo ridere...
C

5:40 AM  
Anonymous Anonymous said...

un grande,...che sia il cugino de Don Lurio??
Mich.

6:18 AM  
Anonymous Anonymous said...

tutto puo essere1 anche che sia il cugino DE Don Lurio..haha!!
e' troppo forte quando raddrizza la gamba "a compasso"!!!
C

8:00 AM  
Anonymous URSUS said...

Ho degli splendidi film musicarelli con la Sannia...
"Sarai fiero di me" era scritta dal grande BRUNO LAUZI e compare sia in "Stasera mi butto" che "I ragazzi di bandiera gialla" entrambi del 1967.
Era una giocatrice di basket,tra l'altro.

10:38 AM  
Anonymous Anonymous said...

cazz Carotenut,hai visto la foto dei 5 del 5° piano che Ursus ha messo sul forum???
Ma la madre era una gran topa,devo dire!Non li ricordavo bene così.
Gianfilippo è un figaccione!
XELE

11:23 AM  
Anonymous URSUS said...

C'era un episodio allucinante in cui Gianfilippo voleva diventare una rockstar...il finale era sempre l'inquadratura con Gian (il padre) che sentenziava "Ci vuole una gran pazienza!"...trashissimo!

12:21 PM  
Anonymous Anonymous said...

ho visto , eccezionale GIANFILIPPO in cravatta ,...peccato non li ritrasmettano di nuovo,...tra l'altro GIAN FABIO BOSCO conobbe RIC proprio a Torino leggo ,...iniziarono come JERRY E FABIO e si esibirono anche in uno sketch al CRAZY HORSE di Parigi ,...il nome divenne RIC E GIAN nel 1966 quando Angelo RIZZOLI li ingaggiò per "Ischia Operazione Amore" ,...pensa te, hanno inciso anche alcuni 33 giri tra cui svetta quello del 1978 "SUPERMASCANZONI"
Mich.

12:46 AM  
Anonymous URSUS said...

Infatti mi raccontava mia madre che vide gli esordi di Ric e Gian in teatro,negli anni 50 il varietà era l'unica forma di spettacolo d'intrattenimento,i film comici erano in minoranza rispetto ai drammatici e quindi il sabato sera al varietà era una cosa abbastanza popolare e accessibile anche per la classe operaia.Gli altri mattatori erano Carlo Dapporto e il mitico Macario.

3:31 AM  
Anonymous Anonymous said...

ric era del toro gian della juve
C

3:50 AM  
Anonymous Anonymous said...

in effetti RIC alias RICCARDO MINIGGIO ,torinese,lavorò, agli esordi, anche nella rivista di MACARIO,...cmq a me piaceno molto RIC E GIAN,..se non ricordo male fecero anche un varietà negli 80s , "RIC E GIAN FOLIES", con quel gran fig.. di EDVIGE FENECH (che, tra parentesi, è tuttora très très bona)
Mic. (anzi Ric.)

5:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

"piacevano" sorry
M.

5:12 AM  
Anonymous URSUS said...

Comunque GIAN non era gobbo,ma bensì del Genoa(ricordo bene)
Di Edvige,a parte i filmetti con Banfi e Vitali,il mio preferito è "La pretora",molto satirico sulla censura anti-porno di quegli anni...

10:27 AM  
Anonymous Anonymous said...

Fortissimo La pretora,si trova a prezzo economico,sopratutto la scena di Biancaneve e i 7 nani.
XELE

2:25 AM  
Anonymous Anonymous said...

"La Pretora" forse lo vidi da ragazzino al cinema,...in effetti la critica dice che era un film sui generis e infatti lo diresse LUCIO FULCI che proveniva da altri generi,...cazz. , vedo che nel cast c'era il Mitico GIANCARLO DETTORI, un personaggio della nostra infanzia,..faceva mica anche una pubblicità??
Mich.

2:57 AM  
Anonymous Anonymous said...

ah ecco, recitava in uno sceneggiato , "L'Enigma delle Due Sorelle" del 1980
Mi.

3:07 AM  
Anonymous URSUS said...

"La pretora" comunque è sempre una commedia,uscita in un periodo in cui c'erano pretori ultra-moralisti che censuravano a destra e a manca,fortunatamente è poi arrivata la riforma...tra l'altro è il film in cui la Fenech compare più nuda,senza veli,infatti ancora oggi è vietato in televisione.

3:11 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ursus, scommettiamo dai..
ricordo BENISSIMO le gag pro-toro/juve che si facevano.
gian era della juve. ricordo bene.
C

5:08 AM  
Anonymous URSUS said...

Bisognerebbe chiederlo a loro,ma io rammento che in un intervista GIAN si dichiarava genoano,perchè aveva origini liguri...però è difficile da appurare.

8:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

e' una questione tra uomini d'onore dursus.
appuriamolo o duello

C

8:31 AM  
Anonymous Anonymous said...

Minchia!
Compare Turiddu arrivau...
Uomo d'onore è!
XELE

10:24 AM  
Anonymous Anonymous said...

secondo me GIAN è un tifoso del FC VADO, squadra che mi è rimasta impressa nella memoria perchè vinse la 1a Coppa Italia 1922 , anche grazie ai goals del bomber VIRGILIO LEVRATTO, poi omaggiato dal grande QUARTETTO CETRA in "Che Centrattacco!"
Mich.

1:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

e vai cazz.,...in questo momento 100.000 pagine viste tonde tonde di POPCAZZARTX:)

Mic.

3:21 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ursus dove sei sparito?
accetti il duello o fai il codardo?
C

5:21 AM  
Anonymous URSUS said...

Sinceramente non è una sfida che mi appassiona(sono molto stufo del calcio),comunque bisogna trovare notizie in merito...ma come???
Anche a me piaceva la canzoncina "Che centrattacco"...un film molto bello sul calcio d'altri tempi(che era vero sport)è "Gambe d'oro" con un fantastico Totò e Paolo Ferrari prima dei due fustini in cambio di uno.

10:26 AM  
Anonymous Anonymous said...

Qui c'è PATRIZIA GORI in azione,un film che non ho mai visto in edizione italiana,credo
Joe

http://it.youtube.com/watch?v=zsNEcs2FNMs

9:08 AM  
Anonymous URSUS said...

copiando il link non si vede,ma credo che Joe si riferisca ad una coppia di trailers che ho trovato cercando Patrizia Gori su youtube,il primo è un film nazi-erotico(filone abbastanza prolifico nei'70)che probabilmente in Italia non passò la censura,mentre il secondo è la versione francese di "La calda bestia di spilberg" in cui compariva anche Malisa Longo,nella veste dell'aguzzina...entrambi i film furono girati in Francia con attori che ai tempi giravano anche il porno,pare infatti che in Italia anche il secondo venne tagliato di qualche scena più audace.
Io ce l'ho in versione italiana,ma mi pare un po' adulterato.

1:21 PM  
Anonymous URSUS said...

Vedo anche che c'è il trailer di "Elsa fraulein ss" film noto anche come "Fraulein Kitty",quello è un altro nazi-erotico del 1977 con Patrizia Gori,Malisa Longo e la porno-attrice Claudine Beccarie,ti invio anche la locandina.
Anche lì non so se nella versione italiana hanno operato tagli,è possibile.

2:18 PM  
Anonymous Anonymous said...

sì probabilmente questo filone "nazi-erotico" ,immagino,si sviluppò dopo le succès de scandale di "Portiere di Notte" di LILIANA CAVANI (che se non ricordo male è del 1973),..con una fantastica, bellissima CHARLOTTE RAMPLING
Mich.

12:40 AM  
Anonymous Anonymous said...

bellissimi trailer,nel genere sado-maso c'è sempre stato questo aspetto delle uniformi nazi,per fortuna non c'entra nulla la politica ma è solo un simbolo di dominazione fisica.
Ho trovato il trailer del prossimo Batman(ho linkato sul forum)con un joker che mette i brividi nella schiena,immagino che sarà pazzesco,già il precedente Batman begins era mitico..............
XELE

3:08 AM  
Anonymous URSUS said...

Grandissimo Xele,Batman è l'unico personaggio che anche nelle più recenti versioni cinematografiche conserva tutto il suo fascino originario,"Batman begins" è un capolavoro perchè presta fede totalmente all'opera di Frank Miller,che negli anni 80 ha ridato a B le sue orinarie caratteristiche gotiche e decadenti,questo "cavaliere oscuro" che segue il filone si prospetta molto interessante.
Il Joker è un pazzo dalla teatralità incredibile.

4:58 AM  
Anonymous Anonymous said...

il BATMAN di FRANK MILLER era davvero fantastico infatti, molto dark e noir
Mich.

5:11 AM  
Anonymous Anonymous said...

Io voto DOMINIQUE SANDA che non c'entra niente ma mi piace.
La storia delle uniforme nazi sadomaso etc e' una cazzata.
C

5:36 AM  
Anonymous Anonymous said...

In che senso lo ritieni una cazzata?
E' un dato di fatto che l'aspetto cupo,nero e crudele ha sempre provocato nell'animo umano sensazioni di dolore misto a piacere,se tu la vuoi leggere in chiave ideologica cavoli tuoi,ma ripeto che non c'entra nulla
mi meraviglio di chi esalta il punk,allora,che è esattamente lo stesso principio.
Nella filmografia di quel genere gli esempi sarebbero molti,c'è chi li apprezza e chi invece preferisce altro,allora???
XELE

5:51 AM  
Anonymous Anonymous said...

Niente ideologia..un pensiero ed un'opinione.
That's it
C

6:00 AM  
Anonymous URSUS said...

Sono concorde con Xele,sia la Cavani ne"Il portiere di notte" che Michelangelo Antonioni ne "La caduta degli dei":registi chiaramente schierati a sinistra,avevano evidenziato questo aspetto mistico-decadente del nazismo,che fu poi ripreso nel punk del'77 e persino negli ambienti gay,non era una lettura ideologica,era la stessa cosa che faceva notare Reich(psicologo marxista negli anni 20/30)in un saggio fondamentale come"psicologia di massa del fascismo":il fascino della divisa scura,degli stivali lucidi e dell'aspetto marziale è quello che ha giovato all'ascesa di tutte le dittature massificanti del secolo scorso,dato di fatto e non un vanto,chiaramente...perciò sono aspetti che vengono esorcizzati e ironizzati attraverso varie forme di espressione,nel cinema degli anni'70 hanno avuto un peso notevole,per me sono pellicole molto interessanti.

7:44 AM  
Anonymous Anonymous said...

tecco mecco

8:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

sì, è un aspetto simbolico analizzato anche da DICK HEBDIGE, un simbolo decontestualizzato dal suo connotato ideologico e esibito per il suo "nuisance value" (valore di disturbo),vedi appunto i SEX PISTOLS
cmq il sadismo è insito in tutte le dittature, pensate anche a Stalin o a Pinochet o Idi Amin..
ps: haha Ursus, stavolta hai toppato anche te : "la caduta degli Dei" è di LUCHINO VISCONTI e in effetti era un film molto decadente , così come (per altri motivi) "Senso" con ALIDA VALLI,...un grandissimo film di VISCONTI ho letto che è "Ossessione", con CLARA CALAMAI,..purtroppo non l'ho visto
Mich.

9:41 AM  
Anonymous URSUS said...

Visconti,è vero...
lapsus senili,ogni tanto confondo i titoli,ahimè!

10:48 AM  
Anonymous URSUS said...

Al di là dei lapsus,comunque,credo che bisogna distinguere tra sadismo come gioco delle parti:un universo fatto di frustini innocui,pacche sul culo e altre amenità che si trovano pure nei sexy shop e che non fanno male a nessuno...
da quello che può essere una vera stortura mentale,cioè il godere del male altrui,di cui si sono fatti forti anche i regimi che tu indicavi...l'autorità del capo,comunque,si esprime sempre attraverso i simboli dell'arroganza,lo stesso Stalin(dopo i primi anni di potere)si era sempre mostrato in divisa.
Oggi la "democrazia" dei furbi,quella che ci rifilano anche a noi,usa altri accorgimenti,forse anche più sottili ed al manganello si è sostituita la televisione,alle adunate di piazza le file di aspiranti veline che si preparano al provino...non è vero che si stava meglio quando si stava peggio(per carità!)ma chi ha più il coraggio di ribellarsi???
Chiamiamo CAPITAN KLUTZ!!!

11:01 AM  
Anonymous Anonymous said...

damnnn grandissimo CAPITAN KLUTZ , penso di avere un libro tascabile (penso degli anni '70)
Mich.

12:23 PM  
Anonymous Anonymous said...

Indovina dove si parla di Capitan Klutz,eh Carotenut.........
XELE

3:09 PM  
Anonymous Anonymous said...

figo Capitan Klutz
Don Martin operava sulla rivista MAD
che è un mito della satira americana
Joe

3:46 AM  
Anonymous Anonymous said...

MAD era fantastico, uscì anche in versione italiana negli anni 80, lo compravo spesso, c'erano spassosissime parodie demenziali di famosi film o telefilm ,...ad esempio BURT LANCASTER diventava BRUTT LASCIASTAR etc.
Mich.

5:13 AM  
Anonymous Anonymous said...

cambodia khmer!
basta cazzate

5:26 AM  
Anonymous Anonymous said...

la straordinaria rivista MAD non era una cazzata , era Cultura Alta
Mich.

5:30 AM  
Anonymous Anonymous said...

ma si..certo..ma sai che devo evocare i CKHMER sometimes

5:37 AM  
Anonymous Anonymous said...

well, dopo molto tempo mi sono riascoltato BOB DYLAN "Blood On The Tracks",..."Simple Twist Of fate" rimane una canzone grandiosa

Mich.

6:24 AM  
Anonymous Anonymous said...

magnifico,Mich.
quel disco contiene una delle canzoni di DYLAN che preferisco in assoluto: TANGLED UP IN BLUE.
Iltesto e' un capolavoro,bellissimo leggrlo seguendo il pezzo..
C

6:47 AM  
Anonymous Anonymous said...

infatti , "tangled Up In Blue" (che credo uscì anche su 45) è l'altro capolavoro del disco,...dovrei avere il testo su un vecchio libro della LATO SIDE " Bob Dylan : Tutte Le Canzoni 1973-80"
Mich.

9:13 AM  
Anonymous URSUS said...

Secondo me Dylan ha fatto capolavori immensi,sopratutto nei sixties ovviamente,ma al contrario non lo sopportavo quando ebbe quella conversione mistica che lo portò a incidere dischi insulsi come "Saved" che già dalla copertina erano penosi...per fortuna ha poi recuperato buona parte della sua grinta iniziale.

1:24 PM  
Anonymous Anonymous said...

in effetti i testi in quell'album, rispetto agli alti standard tipici di DYLAN , erano proprio insulsi
Mich.

1:17 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ma non solo i testi,parecchi arrangiamenti degli anni 80 erano mosci,molto annacquati
il ritorno a certi suoni più grezzi lo ha avuto con "Desire" che per fortuna lo ha poi riportato a livelli migliori.
Joe

3:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

Desire pero' e' dei 70s, antecedente al periodo a cui si riferisono ursus e Mich (Slow train coming, saved etc..)
C

5:18 AM  
Anonymous Anonymous said...

Tangled up in blue
si dice a Bari: madò....che cazzo di brano!
Oh, qui rischiamo di battere il record dei post....o sbaglio?
Michele, affrettati a pubblicare qualcosa di nuovo...

5:19 AM  
Anonymous Anonymous said...

"Desire" era più o meno del periodo di "Blood On The tracks" che è del 1975 ,credo, ma potrei sbagliarmi,l'età avanza...sì, domani nuovo post
ps: visto che tempo fa si parlava dei capolavori canori del DIVINO OTELMA, mi giunge notizia che anche il Grande SOLANGE abbia inciso 45 giri
Mich.

5:54 AM  
Anonymous Anonymous said...

grandissimo, uno di quei 45 giri si intitola "Sole solange" , da avere!
Mich.

5:58 AM  
Anonymous Anonymous said...

appunto..periodo precedente alla "svolta" religiosa di Dylan.
E cambia sto post!!
e metti A cassano!!
C

6:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

evvvaii SOLANGE ,...un testo memorabbbile "Endovene d'amore /che ti forano il cuore,..Sole Sole sole Solange!" teribbbbile,come direbbe il mitico attore romano, uno dei vertici assoluti della PopArt

http://www.youtube.com/watch?v=H-SYRzg4-KU

Mich

6:50 AM  
Anonymous Anonymous said...

Cassano grande giocatore,..by the way mi è venuta in mente quell'altra tipa , SONIA CASSIANI , chi se la ricorda ??...era una rompicoglioni della madonna ma muy sensual

Mich.

6:59 AM  
Anonymous URSUS said...

I love Sonia Cassiani!
Non era quella che andava al Maurizio Costanzo show asserendo di essere vergine?
Avevo un singolo di SOLANGE del 1980,mi ricordo che lo inserii nella "Shit parade" che gestivo in radio...titolo PALLINE COLORATE,il tsto una cagata allucinante,roba da rotolarsi per terra.

10:43 AM  
Anonymous Anonymous said...

proprio lei, I love Sonia Cassiani too, ...asseriva di essere vergine ma poi posò per PLAYMEN o PLAYBOY !!,.....esatto, "Palline Colorate" , con arrangiamento vagamente new wave /new romantic , un capolavoro
Mich.

12:40 AM  
Anonymous URSUS said...

Immagino cosa penserà Boffoli,che partendo dal garage-punk si è visto arrivare infine SOLANGE,definito un capolavoro...
forse sarebbe il caso di pubblicare un altro post,ah!ah!

3:41 AM  
Anonymous Anonymous said...

un po slavata..meglio le italiche bellezze mediterranee!!!
C

4:05 AM  
Anonymous URSUS said...

A me piacciono more,bionde,rosse,del sud o del nord(est e ovest)bianche o nere non c'è problema...
purchè mi acchiappino bene!

4:50 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ursus guarda, mi hai letto nel pensiero!
Ma non é tanto il fatto che dal garage-punk si sia giunti a Solange (ormai ci ho fatto l'abitudine!)quanto quello che continuo a non capire se Michele quando dice: capolavoro....di Solange etc...
fa sul serio o pazziesc...!

5:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

capirlo quell'uomo...

5:27 AM  
Anonymous Anonymous said...

ehm ,ovviamente era "capolavoro" tra virgolette ,..io , come sapete ho tutt'altri gusti musicali ma , visto che per decenni ci hanno rotto i cog... con "la musica impegnata" ecc.ecc. ,... diciamo che, per spirito di ribellione alle parrocchie ufficiali destro-sinistre, ho iniziato ad essere anche un cultore di queste chicche tipo il Valente Musico SOLANGE
Mich.

6:48 AM  
Anonymous URSUS said...

Quando facevo la SHIT PARADE in radio,una dozzina di anni fa,era tra i primi posti,altri ben piazzati erano"I love the punk" di Tony Santagata(1978)e "Milanese con pedigree" di Giorgio Porcaro(1981)più tutta una serie di cagate del genere(sopratutto anni 70/80)e dire che di cultura trash non se ne sentiva ancora parlare.

10:39 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ursus precorre sempre i tempi
c'è poco da fare
Joe

11:53 AM  
Anonymous Anonymous said...

PORCARO e TONI SANTAGATA??? ..."capolavori"!!!...fattene venire in mente altri,..alla facciaccia dei cantautori impegnati !!

5:53 AM  
Anonymous Anonymous said...

ah ah ah ah ah !!!!!

9:30 AM  
Anonymous URSUS said...

Ho ancora delle cassette con le trasmissioni registrate,dovrei risentirle...
in verità io mandavo in onda solo dei refrain,commentandoli in stile Maurizio Semandi,perchè il resto della trasmissione era tra il cabaret e la critica cinematografica,ma anche su musica e fumetti.

10:59 AM  
Blogger isola.giovanna said...

Ma come si fa a non capire che brani tipo "i love the punk" sono stati scritti per il Cabaret?Quindi
già carichi di satira,di quella sana ironia che si serve del paradosso e della parodia per puro divertimento. " ahi,lavate pank",del 1978,era la sigla di una coraggiosissima trasmissione radio rai,che ,avveniristica per quei tempi, si intitolava "RADIO PUNK",scritta e condotta da TONI SANTAGATA. Ogni puntata era dedicata ai "Punk" della storia,da Attila a Filottete,ed era una provocazione ante-litteram,per far sorridere,senza essere offensivi come è costume di gente che si nasconde sotto l'anomim...ato!
Basta guardare la copertina di quel disco,forse si potrebbe anche fare ammenda e scusarsi.
Gerardo

6:30 AM  
Anonymous Anonymous said...

ciao Gerardo,...io ce l'ho quel 45 giri registrato di Toni e in effetti è un capolavoro ,in puro stile "novelty song" ,...nessuno voleva sminuirne il valore, anzi, rimane una testimonianza straordinaria d'époque, anche perchè ( e te lo posso dire da "storico" del punk, visto che ho scritto una tesi sull'argomento)il punk qui da noi attecchì piuttosto tardivamente e in una forma spesso "indotta",...perciò ben venga l'ironia di Toni (anche il retro era valido tra l'altro)

Mich.

10:04 AM  
Anonymous Anonymous said...

Hi folks!

PLEASE NOTICE:
The www for "The Magnificent Brotherhood" is: www.maghood.com not Magnificent Music. That's only their record label they have formed to put out their records.. Now it's also a booking agency in Berlin but the guy running it hase nothing to do with The Magnificent Brotherhood anymore. I know that's very confusing sometimes..... So again go to: www.maghood.com!!!

1:00 PM  
Anonymous Anonymous said...

With the ability to actually alter the texture and condition of the hair with
clever and fashion-forward hair styling products, Rusk Being products are sure to intrigue the hair product lover in
all of us. Right away register your GHD curly hair straightener
concerning the GHD webpage so that you just can enact the 2-year ensure as well as to look at to make certainyours is genuine.
Generally, these products are more expensive than their
watered-down counterparts, but you can find a few
affordable pure silicone hair products (see
below).

4:50 AM  
Anonymous Anonymous said...

Djelloul: The Mafia has been portrayed in many ways in books and
movies, and I don't have a quarrel with these portrayals, because the Mafia is a work of many facets. Or, when we speak of American capitalism, do we mean jobs for our people, medical care for all of us, decent wages and decent retirements. Several news reports, writers, and analysts play a crucial role in the development of global news undoubtedly. He proudly displays a disdain for homosexuals, especially those that are HIV-positive, by stating that they should be sequestered away from the rest of Frances moral society. Just save your old newspapers, or get some from friends and neighbors and start packing.

my webpage :: click here

6:48 PM  
Anonymous Anonymous said...

http://paleodietrecipesbook.net/
http://howtoloseweightfastindays.com
http://purelivinghcg.com/
http://getlaid2night.us/male-enhancement
http://getlaid2night.us/penis-pump

11:23 AM  
Anonymous Anonymous said...

http://paleodietrecipesbook.net/
http://howtoloseweightfastindays.com
http://purelivinghcg.com/
http://getlaid2night.us/male-enhancement
http://getlaid2night.us/penis-pump

12:52 AM  

Post a Comment

<< Home

Blogarama - The Blog Directory links