Thursday, December 23, 2010

GRANT HART live a Torino (by CRISTIANO)





Questo quanto scritto di getto (e con passione) da Cristiano per il concerto cui ha assistito il 7/12/2010 allo SPAZIO 211 di Torino. Allegate alcune foto: "
Pubblico non numerosissimo ma attento e affascinato..
Grant Hart suona chitarra acustica (elettrificata in certi pezzi piu' tirati) e canta, null'altro..
il concerto dura un'ora e un quarto all'incirca.
Propone parecchi pezzi pescati dai suoi dischi solisti e dal repertorio Nova Mob, su tutte "2541"..
Ma sono i suoi pezzi degli Husker Du ovviamente a farla da padroni : immancabili "Girl who lives on Heaven Hill","Never talk to you again","Pink turns to blue" da ZEN ARCADE, che tutti cantiamo....."Back from Somewhere", "Now that you know me" e la celebre "She Floated away" da WAREHOUSE e sembra venir giu il soffitto...
ma il clou a parer mio lo raggiunge con una "Green Eyes" da far venire la pelle d'oca ancora oggi. la ripropone in versione lentissima ed intensa..noi del pubblico ne sussurriamo solo il refrain... lacrime agli occhi.
Ci chiede che pezzi vogliamo...rifiuta "Diane" dicendo che non la fa piu', troppo "dramatic now" e ci si dimentica fra tutti della splendida "Books About UFO's"..!

Un gig strano, carismatico e sofferto, come il suo aspetto ,.. Grant
ha fatto la storia , anche la mia.
Sono contento di esserci stato e di averlo potuto ringraziare."

Cristiano

167 Comments:

Anonymous Anonymous said...

W Grant e W HUSKER DU !

Grazie Mich x l'immortalita' del momento che hai pubblicato.
C

5:41 AM  
Anonymous Anonymous said...

beato te cazzo, io sto troppo lontano. La coppia Hart/Mould mi ha salvato più di una volta dalla merda e mi sarebbe piaciuto quantomeno esserci. Ho visto Bob Mould da poco e mi ha emozionato, spero che Grant Hart torni presto.

9:08 AM  
Anonymous Anonymous said...

figurati, ci mancherebbe, la band è sempre piaciuta un casino anche a me

Mich

1:44 AM  
Anonymous Anonymous said...

una band a loro ispirata che mi piaceva un casino erano i SOUL ASYLUM,..mi ricordo un loro splendido live acustico trasmesso a Radio rai many yrs. ago

Mich.

1:36 AM  
Anonymous Anonymous said...

ottimi davvero!! ma mi accorgo che non ho nulla di loro..
C

2:05 AM  
Anonymous Anonymous said...

hahah!!! da tony si citava Nylasi il giocatore e se lo cercate su googleimmagini c'e' il link di quando lo citavamo qui sopra..
rido da solo..in mezzo ai 170 commenti ce n'era uno di Mich che chiedeva: oggi x pranzo ho comprato un pesce, lo "SMERIGLIO"..che cazzo di pesce e'?
rido da solo..
C

3:22 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha beh, c'era anche LASZLO FAZEKAS all'epoca, e un centravanti chiamato TOROCSZIK...lo smeriglio l'ho mangiato un pò di tempo fa,...ma ora non mi ricordo che cazzo fosse,..ma a proposito di prodotti ittici ho appena tastato un pò di pesciolini marinati,..tipica specialità del nadal,...e 'na porzione de spaghi alle vongole
Mich

4:27 AM  
Anonymous Anonymous said...

frittura di pesciolini,anche in carpione/marinati..buon appetito!
C

5:13 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Nylasi e Fazekàs erano in squadra quando l'Ungheria diede 10 gol a El Salvador a Spagna 82 e poi andarono fuori al primo turno! ha ha grandi!

6:04 AM  
Anonymous Anonymous said...

minchiaa! 10 a zero non me lo ricordavo!!
C

7:35 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha è vero, non me lo ricordavo neanch'io ma ora mi viene in mente,..fu mica un 10 a 1???...ma niente potrà mai eguagliare lo ZAIRE 1974 ,...dei Grandi,...9-0 dalla YUGOSLAVIA,...mi ricordo che uno neanche rispettava le distanze durante le punizioni

Mich.

10:03 AM  
Anonymous Anonymous said...

ho controllato ora su wikipedia, segnò 3 reti Laszlo KISS,...il gol del Salvador fu di un tal Ramirez,...poi mi ricordo quando entrò lo sceicco in campo per protestare in KUWAIT-Francia haha un Mito

Mich.

10:10 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Si fu 10-1.

I Leopards dello Zaire 9-0 dall Jugoslavia vero!!erano impresentabili, ma vi immaginate come potevano essere le partite di qualificazione???
Io ero talmente ingenuo ed ignorante che mi feci regalare la squadra di subbuteo dello Zaire (e pure di Haiti), beata fanciullezza.

L'Ungheria oltre ai già citati fenomeni aveva anche Laszlo Kiss un altro grande bomber magiaro (che segnava solo nel suo campionato o contro squadrette da niente) che ogni tanto mi confondevo con il formidabile bomber olandese Keese Kist, ricciolo biondo e muscoloso che segnava gol a grappoli nel AZ'67 Alkmaar

10:17 AM  
Anonymous Anonymous said...

damnnn ti ricordi il grande Kees KIST????,..grandioso,....in quegli anni in Olanda ce n'era un altro di bomber, Ruud GEELS,...me lo ricordo su un album Panini chiamato Euro Football,...un altro che segnava 35-36 goal a campionato,...un altro era CAMATARU della Dinamo Bucarest , per non parlare di Hector YAZALDE dello Sporting Lisboa(naz. argentino 1974),...e che dire di DUDU GEORGESCU??

Mich.

12:33 PM  
Blogger Alberto Galletti said...

Eh, altro che!
di Ruud Geels devo avere ancora qualche foto nei guerini che ho conservato, era l'idolo di un mio amico dei tempi dei giovanissimi.
L'album che dici tu è il Panini Euro '80. Vidi Italia-Spagna e Italia-Inghilterra che fu memorabile, gol di Tardelli al Comunale stracolmo con incidentoni dei tifosi del West Ham.
Di Rodion Camataru ho parlato a volte coi carpentieri rumeni in cantiere anche loro mi confermano cha la famosa scarpa d'oro a 44 gol (o 46) dei quali la metà segnati nelle ultime cinque o sei partite fu "agevolata" dal sistema, per non dire totalmente combinata.Comunque era un bel bestione me lo ricordo bene e una volta con la sua Universitatea Craiova purgò l'Inter per cui grande!
Hector Yazalde (argentino) è stato davvero un grandissimo, fu grande anche in Francia (OM?)tra l'altro in squadre mai di primo piano, come grandissimi furono due fenomenali bomber argentini Delio Onnis e Carlos Bianchi che forse giocarono addirittura insieme nel Tours a fine carriera, primi '80, Tours che quest'anno finalmente dopo anni di anonimato lotta per tornare in A.
Ad ogni modo gente dai numeri impressionanti.

12:58 PM  
Anonymous Anonymous said...

esatto, anch'io ricordo quel particolare sui goals di Camataru,...poi ricordo un goal di Boloni (Romania -Italia 1-0),...grandiissimi bombers sia ONNIS che BIANCHI ( ONNIS penso tra l'altro fosse sardo),..il mio idolo era invece ERWIN VANDENBERGH , un altro che segnava come un dannato,...poi mi piacevano un casino tutti quei centravanti britannici tipo WITHE dell'Aston Villa (quello col polsino), Bobby LATCHFORD (mi pare dell'Everton), Paul MARINER e molti altri,...poi seguivo il campionato yugoslavo e svizzero a volte perchè li trasmettevano su Koper e sulla tv Svizzera Italiana,..su Capodistria c'era un telecronista che era un grande, molto sarcastico
Mich.

11:08 PM  
Anonymous Anonymous said...

da piccolissimo tenevo il Bayern perchè lo vedevo in Coppa Campioni e il mio idolo assoluto era GERD MUELLER, il più grande opportunista di tutti i tempi,...uno che esordì nel Noerdlingen con 46 reti in 33 partite(?),..e che nel 1971-72 segnò 40 reti in Bundesliga in 33 partite, un grandissimo

Mich.

11:17 PM  
Anonymous Anonymous said...

vedi che Gerd Muller lo citi sempre Mich..un grandissimo.
E grande paul Mariner!

C

12:55 AM  
Anonymous Anonymous said...

gioco d'anticipo che forse non riesco piu' a connettermi.
BUON ANNO MICH,URSUS e tutti quelli che ci leggono!!!!!!!!

Cristiano

2:45 AM  
Anonymous Anonymous said...

gracias Cris , you too,...by the way , dov'è Ursus,....a fare un provino per l'Universitatea Craiova come centromediano metodista?? :)

Mich.

4:44 AM  
Anonymous URSUS said...

Sono qui
sono un po' incasinato per il trasloco imminente !

AUGURONI x tutti anche da parte mia,chiaramente e da tutto il fan club dei PREDATOR :)

5:15 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Beh una bella carrellata di fenomeni non c'è che dire.Di Onnis non saprei dire le origini dopo che sparì dai tabellini del Gurin lo persi di vista. Certo l'est europeo era una vera fucìna di fenomeni. Ricordo anch'io le partite su Koper col telecronista che diceva Crvena Zvevda e le immagini in b/n .
Gerd Muller è stato anche il mio idolo,come n.9 penso insuberabile, ma anche il suo predecessore Uwe Seeler non fu da meno fu un megacapocannoniere dei campionati regionali tedeschi,prima dell'avvento del girone unico nel 63/64.
Ti regalo un paio di perle dai miei archivi scritti a mano negli 80s prima che tutto fosse facilissimo e procurarsi le informazioni era una dannazione,li conservo ancora, sono due dei più leggendari capocannonieri di ogni tempo e che hanno sempre incendiato la mia immaginazione di ragazzino,
William "Dixie" Dean 60 gol nel campionato inglese del 1928 per l'Everton e Ferenc "Tata" Deak 66 gol (in meno di 30 partite) per il Szentloric (Ungheria) nel 1946!! Meglio di Puskas!!!
Un ricordo particolare anche al truce Bielau del Carl Zeiss Jena, indimenticato (e indimenticabile) giustiziere della Roma in Coppa delle Coppe!
Infine essendo un fan del Villa Peter Withe è stato uno dei primissimi idoli veri che ho avuto, straordinario un duro vero, ancora il mio tipo di centravanti ideale (non dimenticando il fatto che mise dentro il pallone che ci diede la Coppa Campioni)e 20 in campionato l'anno prima insieme ai 20 di Gary Shaw valsero il titolo.

5:46 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Scusate, dimenticavo

Buon anno a tutti i partecipanti a questo spazio e al suo titolare. Auguri.

Veramente quando comincio a parlare di 'ste storie non capisco più un cazzo...

5:47 AM  
Anonymous Anonymous said...

grazie, auguri a tutti,..Ferenc non lo ricordo ma ho letto anch'io del grande "dixie" Dean,SEELER era fortissimo di testa, una specie di Bobby Bettega ante litteram..haha well, grandissimo CARL ZEISS JENA ( e anche il ROT WEISS ERFURT),....yeah, grandissimo Gary SHAW , mi ricordo che vinse quel trofeo del Guerin Sportivo dedicato ai giovani,...era quel tipo biondo col n. 8 no??,...il telecronista di Capodistria era un mito (ora mi sovviene il nome, VIDRIH o VIDRIC),...mi ricordo quando faceva le Olimpiadi di sci e irrideva gli sciatori Ungheresi (notoriamente scarsissimi) che partivano col numero dal 60 in su,...un Sadico, peggio del Numero Uno del GRUPPO TNT

Mich.

12:14 PM  
Anonymous URSUS said...

BUON ANNO anche da parte del cornutone della telenovela piemontese...chissà che fine avrà fatto,dopo che lo hanno cacciato dalla curva Maratona in quel modo (che ingrati questi Ultras!)

PS Date una occhiata ai nuovi video NS su Youtube,uno di questi si clicca sul nome URSUS <3

1:37 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha,...ma e che dire del Padre della telenovela??, ... sembra che a 16 anni fosse un promettentissimo centravanti (aveva fatto un provino per la Jeunesse d'Esch (serie A lussemburghese),...ma poi lo scartarono dopo 3 amichevoli perchè assomigliava troppo a Alain Delon e attirava folle inferocite e ingualdrappite di "giovini" ragazzotte del luogo:)

Mich.

4:14 AM  
Anonymous Anonymous said...

...e anche la moglie ottantaquattrenne del presidente:)
M.

7:22 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Confesso tutta la mia inadeguatezza, ma chi è (era) il padre della telenovela?

Jeunesse d'Esch... mmmhh penso di averla vista a Torino contro la Juve 4-0?, 5-0? C'era Laudrup mi pare..

Niente in confronto ai loro connazionali
Red Boys Differdange distrutti per 14-0 dall'Ajax al primo turno di una coppa UEFA (mi pare) primi anni '80 (5 gol di Lerby mi par di ricordare)

6:33 AM  
Anonymous Anonymous said...

è vero, giocarono contro una squadra italiana,..ricordo anch'io un 12 o 14-0 dell'Ajax (sulla trasmissione Eurogoal ) con una quaterna di BOSMAN (forse eh?, vado a braccio, o di VAN BASTEN) ,..haha beh il Padre della telenovela piemontese è il tipo baffuto che sbraita "Silvanaaa!!!",..un Uomo una Leggenda ,...anzi, direi di più,..un Uomo un Puttaniere (guardati anche le puntate seguenti,..dove il Mito dà il "meglio" di se stesso) :)

http://www.youtube.com/watch?v=AljmoqoHF1w&feature=related

Mich.

6:50 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Mi sa che avevi ragione. Lerby se n'era già andato.
Ho riconosciuto Van Basten,Rijkaard, Koemman e forse Bosman (n.10)

Coi migliori auguri di buon anno:

http://www.youtube.com/watch?v=iHc6yhtonHc

10:53 AM  
Anonymous Anonymous said...

pensa te, esiste ancora il video??? grazie mille,....vidi i goals all'epoca su quella trasmissione, "eurogoal",con Giorgio Martino..Johnny Bosman segnò parecchi goal tra campionato olandese e belga,...un altro grande era Rob RENSENBRINK,...per non parlare di SZARMACH della Polonia e di Klaus FISCHER dello Schalke 04,....anche lo stopper del Novara UDOVICICH non era male ( e il portiere PETROVIC del Taranto),e che dire di Hubert PIRCHER dell'Ascoli????(ricordo anche il portiere GRASSI e il terzino destro Donato ANZIVINO) ...migliori auguri anche a te

Mich.

4:47 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

GIANNI UDOVICHICH!! Sempre presente! Una colonna del Novara e dell'album Panini!!
Rob Rensenbrink lo ricordo all'Anderlecht. Szarmach era fortissimo, giocò nell'Auxerre dopo i 30 anni,limite minimo imposto ai giocatori oltrecortina per espatriare, veniva dallo Stal Mielec, grande squadra polacca dei primi anni 70,dalla quale proveniva anche Lato (il pelato!) e aveva due baffoni tremendi, come i suoi tiri dal limite!
C'era pure il Fortuna Dusseldorf in giro a quei tempi che mise in piedi una delle meglio finali di Coppa delle Coppe col Barcellona (4-3 dts per gli spagnoli)con i due Allofs Thomas e Klaus, che miti. Mi sembra che furono purgati dal un altro grande: Rexach!
Allenatore di quell'Ascoli Carlo Mazzone, sempre in tuta azzurra

10:45 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Anche Scorsa (Francesco), giocò in quell'Ascoli, col bomber Campanini che li portò dalla D alla B, non ricordo se arrivò fino alla A.

Pure la Fiorentina di qui tempi non scherzava con Galdiolo,Della Martira, Desolati (nato a Genk), Saltutti e il bomber Casarsa che tirava i rigori da fermo,ha ha ha che grande!

11:46 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Erwin Vandenbergh segnò 41 gol in campionato (82 o 83) per il
Lierse S.K. poi lo prese l'Anderlecht.

11:47 AM  
Anonymous Anonymous said...

tutti dei grandissimi,...sì ricordo Szarmach in Francia (anche BLOCHIN espatriò dopo i 30 anni, mi pare nel St. Polten in Austria),...e mi ricordo la figurina di RExach (e anche del bomber QUINI),...mitico Casarsa quando batteva i rigori,...CAmpanini mi sembra abbia giocato anche in A , c'era anche lo stopper CASTOLDI,...l'altro giorno guardavo un'ottima trasmissione su una tv locale veronese e c'erano ospiti i mitici TRICELLA, VOLPATI e SILVANO FONTOLAN (lo stopper) e parlavano del Grande Usvald Bagnoeul de la Buvisa, un Grande

Mich.

10:23 PM  
Blogger Alberto Galletti said...

(Il grande) Deyna andò al Manchester City.

Il bomber Enrique Castro "Quini" ricordo che fù rapito dall' ETA,fece scalpore.

Quest'anno ho giocato una partita di beneficenza contro una squadra in cui uno dei due centrali era Silvano Fontolan che nonostante le 50 primavere è tutt'ora in è splendida forma, è enorme, è esattamente uguale a quando vinse lo scudetto! Ho marcato Paolo Monelli e non mi ha segnato ha ha ha.

12:34 PM  
Anonymous Anonymous said...

non mi ricordavo di DEYNA al City,..ma ricordo il mitico ARDILES col n.1 nel Tottenham,....Paolone MONELLI giocava nel Monza in serie B right?....e che dire di MARTIRADONNA del Cagliari e di GINULFI e SPADONI della Roma? :)...FONTOLAN giocava nel Como dove c'era anche il mitico bomber CORNELIUSSON, per non parlare del terzino austriaco MIRNEGG,...poi mi ricordo nel 1974 un difensore argentino il cui nome era tutto un programma: KILLER
Mich.

9:24 PM  
Blogger Alberto Galletti said...

Ha ha Spadoni, ricordo la figurina,posa sfigata e un po' di pancetta. Ginulfi mitico.
Dieter Mirnegg arrivava dal MSV Duisburg, improbabile semifinalista della Coppa UEFA 1979-80, edizione nella quale tutte e quattro le squadre tedesche andarono in semifinale,anche qui ricordo il titolo del Guerin dopo la finale d'andata Eintracht Frankfurt-Borussia Monchengladbach "Guerre Stellari sul Pianeta Germania" a sottolineare un livello per noi inimmaginabile a quei tempi. Rimase a Como un anno,forse due,Corneliusson arrivò nel 87 più o meno.
Ardiles nel Tottenham giocava con l'1 solo ai mondiali dove l'Argentina usava la numerazione alfabetica (tranne per le eccezioni di Kempes e Maradona, entrambi col 10). Il leggendario portiere Ubaldo Matildo Fillol infatti giocò col 5 nel '78 e col 7 nell'82.
Monelli fu la grande promessa del Monza e che lo diede alla Fiorentina (con Massaro che si rivelò poi assai migliore)ebbe parecchi alti e bassi, comunque sempre in Serie A, poi fu ceduto al Bari più A che B,dove mi sembra andò meglio. Mi raccontò uscendo dal campo di essersi infortunato seriamente due volte (una mi sembra di ricordare al ginocchio, menisco e legamenti che a quei tempi volevan dire carriera finita). Comunque sa giocare ancora molto bene anche a 47 anni.

2:00 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

ERRATA CORRIGE:

Ardiles nel Tottenham giocava con l'8, e ai mondiali con l'1.

Prima che IL SEGNO ROSSO passi di qui e mi faccia a pezzi.

2:23 AM  
Anonymous Anonymous said...

esatto, MSV DUISBURG:),...Spadoni è indimenticabile, come PECCENINI del resto,...ma anche alla Lazio non scherzavano,...see il secondo portiere MORIGGI,....poi c'era il Foggia col terzino destro COLLA e il bomber Antonio BORDON,...c'era anche SALI,..e BASILICO nel Genoa, come Ignazio ARCOLEO,....di Monelli ricordo un gol incredibile contro la Juve circa da metà campo,...nel Verona c'erano invece MADDE' e TREVISANELLO ,...per non parlare di BUSATTA:)...e BEER dell'Hertha Berlino te lo ricordi??

Mich.

8:44 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Ha ha ha,
me li ricordo tutti,tranne Beer.

Il Foggia aveva pure Pirazzini (capitano) e l'indimenticabile Pellegrino Valente!
Bordon venne anche al Genoa, a me piaceva, ma colpiva di prima,rischiava molto e segnava poco, a livello di nomi abbiamo avuto anche Campidonico eh.e pure Tarocco portiere di riserva ha ha ha.
Che dire della Lazio, han sempre avuto dei personaggioni, Polentes?
Il grandissimo Pino Wilson? Ammoniaci e Badiani? DeNadai? Alti livelli..
Grande Hellas, quattro o cinque salvezze all'ultima giornata insieme a quelli da te citati pure Logozzo (uber alles), Bachlechner, e Mascetti.
Ora mi sovvien pure Zuccheri della Fiorentina, due baffoni alla Franco Nero ha ha ha.

In Germania ricordo un Burgsmuller capocannoniere, forse al Borussia Dortmund

stammi bene

12:34 PM  
Anonymous Anonymous said...

lol grandissimo Burgsmuller e i baffi di Zuccheri sono indimenticabili,...oltre a Tarocco ricordo il leggendario Michelangelo SULFARO ,...due miti assoluti erano la coppia d'attacco del Catanzaro MAMMI' e CIANNAMEO,....nella Lazio mi sa ci fosse anche MANSERVISI... e LEGNARO dell'Ascoli o ROSSINELLI della Samp??? e il bomber SPADETTO,... e CHINELLATO ,che dire di CHINELLATO???...uno che aveva un nome stranissimo era IPSARO PASSIONE dell'Avellino:)...nel Genoa un grandissimo era il bomber Livio LUPPI (anche lui prima ( o dopo?) nel Verona)
Mich.

2:02 AM  
Anonymous Anonymous said...

leggo, cronistoria delle 30 giornate , formazione Atalanta 11 sett. 1977 At. -Perugia 1-1 " Bodini , Andena , Mei, Vavassori , Marchetti, Tavola, Manueli , Rocca A. , Paina , Festa (Giambattista), Libera in panchina Pizzaballa, Piga Marco e Morganti,...reti Paina e Speggiorin I :)
M.

2:11 AM  
Anonymous Anonymous said...

ben trovati ragazzi!!
C

9:15 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Di Festa avevo una figurina di quando era a Cesena appiccicata al letto da bambino (non so come mai), sembrava pappagone.
Tavola poi andò alla Juve sempre in panca con Prandelli.
Giacomo Libera andò all'Inter osannato come Rivera e fece ovviamente fiasco, ha ha.

Bentornato Cris, qui c'è stato un po' di revival in tua assenza. Come compito per domattina ci fai un breve essai su Miroslav Votava.

1:57 PM  
Anonymous Anonymous said...

Quello del Weder Brema!! Yesss!!
C

9:39 AM  
Anonymous URSUS said...

Date una occhiata al BLOG di Wally Boffoli

Sta diventando imponente !

4:50 PM  
Anonymous Anonymous said...

bentornato Cris,...Votava??? haha,...yeah Festa aveva una faccia incredibile e il ciclismo d'annata ti piaceva??? anche lì c'erano tipi incredibili: LORO; LORA; PARECCHINI, Pacho LUALDI, Faustino RUPEREZ , VAN POPPEL ecc. ,...riguardo a Wally sono contento : 1) perchè aprì il blog dopo aver visto PopArtx, 2) perchè fu il primo in assoluto a aiutarmi per Proiettili, 3)e soprattutto perchè è da decenni che si sbatte per puro amore del r'n'r e non per lucro! :)
Mich.

10:40 PM  
Blogger Alberto Galletti said...

Si, ai tempi anche il ciclismo suscitava entusiasmi...mi son sempre un po' domandato come mai.
Lualdi certo, e Van Poppell con l'inconfondibile ed inimitabile enunciazione Dezanesca, ma anche Ian Raas, Joop Zoetemelk, Mario Beccia (i migliori polpacci mai visti), Roger De Vlaemijnck (che vidi vicvere un circuito ad Andora (SV), Lucien Pollentier e Fausto Bertoglio...quanti erano, mi vien da dire "gruppo compatto"

6:03 AM  
Anonymous Anonymous said...

lol è vero, all'epoca facevano un casino di circuiti, De Zan quando faceva l'ordine da'arrivo in istantanea durante una volata era grandioso: "allòra: Bontèmpi, Van Impe , Theo van Vliet, Ludo peeters, Lejarreta, Battaglin, Lucio Herrera",...c'erano poi anche grandi tennisti all'epoca, tipo l'ungherese Taroczy,...per non parlare degli sciatori,..come lo slalomista bulgaro POPANGELOV:)

Mich.

6:56 AM  
Anonymous Anonymous said...

Minchia ragazzi ma dove li tirate fuori???
Grandi Mich e galletti!
POPANGELOV!!!!!!!!!
haahahahahaaaaaaaaaa!!!!!!!
C

7:53 AM  
Anonymous Anonymous said...

beh è bello rivangare certi personaggi,...ricordo anche lo slalomista jugoslavo KRIZAJ ,...per non parlare dello Svedese Stig STRAND:),...o del nostro DELLA GIOVANNA, il cui nome era stranamente simile a quello dello stopper della Fiorentina, DELLA MARTIRA:)...o del grande discesista di cui ero tifoso, HERBERT PLANK

Mich.

7:58 AM  
Anonymous Anonymous said...

e quella mezzofondista cecoslovacca con una muscolatura da uomo, la Kratochkilova o come si chiamava, ve la ricordate???lollll,teribbbbbile,..
Mich.

8:01 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Kratochilova me la ricordo, ùrenda diremmo qui.

Plank piaceva tanto anche a me, ma anche i formidabili canadesi Ken Read e Steve Podborski tute gialle e caschi biancorossi,che matti.
POPANGELOV!!! troppo da ghignare.

C'era pure Cereser, ha ha ha ha.

Bruno Beatrice alla Fiorentina!
Beh, e Tuttino non lo mettiamo?
I càciavìd qui cantavano "con Buriani e TOSETTO vinceremo lo scudetto" ha ha ha che sfigati!

2:00 AM  
Anonymous Anonymous said...

yeah me li ricordo, avevano la tuta gialla,...poi mi ricordo il Mitico Oswald Toetsch e c'era quel telecronista "er Furio" che essendo uno de Trastevere non riusciva a pronunciarlo bene e diceva Tecc (haha un mito),....la faccia di Tuttino la ricordo benissimo,è indimenticabile, idem PAGLIARI della Fiorentina ,...haha è vero i caciavitt dicevano così ,...e la menavano anche con Gabriello Carotti lol,...per non dire di quando segnò Hateley nel derby, alcuni di loro a scuola ruppero i coglioni per 5 mesi come minimo ,..alcuni avevano anche il poster di Hateley in volo mentre colpiva la palla,...dei fissati:)

2:24 AM  
Anonymous Anonymous said...

e il mitico stopper ciclista e milanista Luciano Zecchini? sembrava uscito da jesus Christ superstar!!
hahah!!
C

5:28 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Ha ha Zecchini vero, essendo ciclista avrebbe figurato meglio nei New Trolls che sul prato di Marassi.

Beh, il gol di Hatley fu gran bello,inoltre fu quello della vittoria in rimonta nel derby, insomma...
Con Carotti (Gabriello) c'erano pure Minoia e "Il giovane Galluzzo", figa se eran gasati, ed erano anni Mitropa, vidi pure un Milan-Haladas, propi dì pòri càciavìd.

Ma il telecronista ai tempi di Oswald Tocc (dicevamo anche noi così per fare i pirla) non era Guido Oddo?

@ C
Avvistati 5 casula ieri sera nei paraggi dello stadio a S.Siro, vestiti a posto, sciarpe genoane e nerazzurre, milanisti in incognito un gruppo eterogeneo, tutto è filato liscio.

6:00 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha Zecchini sembrava really uno dei New Trolls:)...ma dove li pescavano certi giocatori, all'Isola di White?? ,....è vero cazzo, avevano anche Galluzzo e il bomber "Dustin" ANTONELLI,....e il terzino del Napoli POGLIANA ve lo ricordate??...e SILIPO del Catanzaro???...nel Catanzaro c'era anche BRACA

Mich.

6:53 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Ha ha ,Braca si si..

Pogliana e anche Panzanato nel Napoli, oltre all'nimitabile Bruscolotti!

7:16 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Fausto Silipo mi sembra di ricordarlo anche con Genoa (sicuro) e Palermo.

7:19 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha Panzanato ....e Improta,...e anche La Palma,.. cioè il Trio Lescano degli anni '70!!!! :)....arridatece Petisso Pesaola:)

Mich.

7:19 AM  
Anonymous Anonymous said...

cazzz è vero, forse Fausto Silipo (terzino destro) giocava anche nel Genoa,...ce n'era anche uno che si chiamava MAGGIONI no??.... e vi ricordate quel tipo di serie B che si chiamava PICAT RE ???...e BONAFE' e TRESOLDI del Varese??

Mich.

7:22 AM  
Anonymous Anonymous said...

ricordo anche un portiere del Varese , DELLA CORNA haha...e SPEROTTO

Mich.

7:23 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Ha ha forte il trio!

L'altro grande portiere del Varese era Poerio Mascella!!

Ho una foto di Matteoni (Maggioni non mi ricordo se venne al Genoa) e Campidonico in casacca rossoblù.

Picat Re si!!!

8:58 AM  
Anonymous Anonymous said...

damnnn Poerio MASCELLA, un nome indimenticabile,....tra gli Svizzeri che si vedevano sulla tv della Svizzera Italiana c'era CUCINOTTA e un bomber (mi pare dello Zurich) Hubert o Peter RISI , ora non ricordo il nome,..dei grandi ,...anche un altro attaccante che si chiamava SULSER :)... tra gli atleti impossibile dimenticare l'ottocentista GRIPPO

Mich.

9:29 AM  
Anonymous Anonymous said...

damnnn Poerio MASCELLA, un nome indimenticabile,....tra gli Svizzeri che si vedevano sulla tv della Svizzera Italiana c'era CUCINOTTA e un bomber (mi pare dello Zurich) Hubert o Peter RISI , ora non ricordo il nome,..dei grandi ,...anche un altro attaccante che si chiamava SULSER :)... tra gli atleti impossibile dimenticare l'ottocentista GRIPPO

Mich.

9:29 AM  
Anonymous Anonymous said...

c'era poi anche il bomber del Perugia VAnnini, quello che giocava con il n.10,...ancxhe il Pescara aveva i suoi gioielli tipo Bartolomeo DI MICHELE , ZUCCHINI e MOSTI,...me ne ricordo una altro, Arcadio SPINOZZI del Verona e MACCHI

M.

9:43 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Peter Risi credo si chiamasse con Raimondo Ponte fecero una semifinale di Coppa Campioni con lo Zurich FC, eliminati dal Liverpool.
Claudio Sulser biondo centrattacco del Grasshoppers. Poi avevano un grandissimo randellatore Egli. E c'era pure Zappa (ma non Frank)
Grippo ha ha ha, come faceva di nome?...Claudio?
Mosti lo ricordo al Catania con Ciampoli una coppia centrale disastrosa terzini Ranieri e Pedrinho disastro completo, una delle retrocessioni più umilianti che io ricordi (credo che finirono con 13 punti), vidi pure loro tritati al Comunale dalla Juventus 4-0 con doppietta di Scirea! Inguardabili. Zucchini e Nobile del Pescara, nel quale giocò pure il mitico Piloni!!!

1:20 PM  
Anonymous Anonymous said...

esatto, grandissimo ZAPPA,...quel Catania era veramente scarsissimo,..idem la Pistoiese di LUIS SILVIO DONUELLO,.-...yeh esatto il n. 10 del Pescara era NOBILI, se non ricordo male nato a caracas,...c'aveva anche lui i baffi no??,...ne sparo un altro: MEMO del Foggia e Sirio CORRADI del Genoa,..un altro ancora va, il terzino della Roma PECCENINI
Mich.

12:31 AM  
Anonymous Anonymous said...

e. ma qui siamo in serie B, FRACCAPANI, libero del Catania
M.

12:37 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Ha ha ha , grande Mich. si Nobili (Bruno?) aveva i baffi ed era nato a Caracas. Memo era leggendario ai tempi!

Sidio Corradi n.11 del Genoa anni '70 con Sandokan Silvestri in panca, fecero la promozione del '74, è ancora con noi, allena gli allievi nazionali, e fa l'istruttore ai campi estivi,grande ala sinistra. Di Grosseto se non erro.

Storica la Pistoiese in serie A, davanti avevano Chimenti, ha ha e dove volevano andare, anche se però quando faceva la bicicletta era mitico. L'11 era Frustalupi.
Libero e Capitano era Lippi ma facevano acqua da tutte le parti ha ha ciclista...si affaciò in A con loro un giovane Agostinelli.

Come non ricordarsi Peccenini ha ha e Santarini,un vero gentleman.

12:42 AM  
Anonymous Anonymous said...

alberto: bello il reportage dei casula "moinizzanti" ytra loro..hahah!!

Vannini era il brother in arm e alter ego del compianto Renatino Curi..ricordo quella domenica tristissima

Petisso!!!!! ahhahaha!!!

E RUFO dell'Avellino?
C

12:52 AM  
Anonymous Anonymous said...

grandissimo e roccioso il libero DI SOMMA?
E Garlaschelli era ala vero? lazio??
C

12:54 AM  
Anonymous Anonymous said...

Rufo mi confonde..eppure ricordo fosse dell'avellino
C

12:58 AM  
Anonymous Anonymous said...

ragazzi e il mitico roberto FILIPPI del Lanerossi Vicenza?
In che gruppo poteva suonare? Collage? Giardino dei Semplici?
Anno 77 78, rosa piena di campioni come Valeriano Prestanti,PRossi,Callioni,Filippi,e il baffuto LELY...un gaucho cattivissimo in area
C

3:59 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha:) è vero , il terzino destro LELJ ,e il sinistro CALLIONI e anche PRESTANTI ( per non parlare del Mitico FALOPPA) ,...quelle erano squadre,...ahh sorry, era Sidio???':)...GARLASCHELLI n. 7 della Lazio?? haha,...invece nel Napoli c'era n.7 MASSA!!...è vero, mi pare ci fosse un RUFO in panchina nell'Avellino,..così come il Capitano Salvatore DI SOMMA , ruolo: LIbero

Mich.

4:50 AM  
Anonymous Anonymous said...

in quella Pistoiese c'era mica anche lo stopper BERNI???...e uno che si chiamava BORGO????...haha che cazzo di memoria che ho,...poi c'era uno che si chiamava MOSTO, ma ora non ricordo la squadra,...e CAVAGNETTO ?? che era del Como? Brescia??,...ricordo anche Ottavio BIANCHI centrocampista nel Napoli:)

Mich.

5:03 AM  
Anonymous Anonymous said...

sorry MOSTI , non Mosto, mi pare fosse nel Pescara,...e VRIZ del Verona?? :)

Mich.

5:05 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Di Somma!! Uno dei giganti dell'epoca, a 28 anni ne dimostrava 55!!

Sergio Vriz - Udinese

Sergio Borgo fu poi il capitano storico della Pistoiese, barbetta, cattivissimo. Lo vidi un paio di volte a Pavia l'ultima con lo Spezia, lo riempimmo di insulti e lui rispondava di continuo, bastardo!! Comunque è un vero casula!
Garlaschelli,un noto lazzarone, vegeta alla sala corse della stazione di Pavia da più di vent'anni, ci ha lasciato il poco che era riuscito a portatrsi a casa da Roma (dove non si fece mai mancare niente) e vive con la sorella a Vidigulfo.
Berni, mitico!! fu al grande Perigia di Castagner con il super-capitano Amenta:due baffi spettacolari!!
Ha ha ha ha come ghigno, non la finisco più!

Cavagnetto era a Como.
Grande Filippi n.11, c'era pure Cerilli.
Massa lo prese l'Inter.

@ C: Bellissima serata casula mercoledì, mancavi giusto tu.

6:05 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

STANGASSINGER!!!!!!

hahahahaha ha ha

10:27 AM  
Anonymous Anonymous said...

grandissimo STANGASSINGER, me lo ero dimenticato!,...c'era anche NEUREUTHER,....esatto Massa venne anche all'Inter, esattamente come Cerilli e Pancheri (che però veniva dalle Giovanili!!),...sempre di sciatori mi ricordo lo svizzero LUETHI,...poi c'era quella gran bella flippa tedesca saltatrice in alto, Ulrike MEYFARTH

Mich.

8:53 PM  
Anonymous Anonymous said...

me n'è venuto in mente un altro!..lo slalomista FROMMEL del Liechtenstein lolll

Mich.

4:52 AM  
Anonymous Anonymous said...

me n'è venuto in mente un altro!..lo slalomista FROMMEL del Liechtenstein lolll

Mich.

4:52 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Poi c'era la saltatrice DDR Ackermann che saltava 2 metri ventrale!

Paul Frommel era un grande!

Pancheri lo vidì quand'era ragazzo nella primavera dell'Inter che faceva sempre un amichevole pre-campionato al mio paese, c'erano anche Chierico e Zenga.

5:39 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Pancheri lo vidi giocare poi come libero nella Cremonese, aveva 31 la pancetta che si vedeva sotto la magia, improponibile! in Serie A, beh come il grande Chimenti del resto, al quale la pancia sbucava da sotto la maglietta hi hi hi hi ma ce lo vedreste oggi???

6:19 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha è vero, Rosemarie Ackermann,grande il ventrale, lo facevano i Russi in genere, ,....sorry, errata corrige: lo slalomista si chiamava FROMMELT,...c'era anche Annie WENZEL,...ritornando aal calcio ,...e il bomber del Varese Ernestino RAMELLA???,...e QUAGLIOZZI n. 8 del Cagliari???,...e COPPARONI?? e Oreste LAMAGNI ??? e MARTIRADONNA???...per non dimenticare BRUGNERA!!!

Mich.

12:18 PM  
Anonymous Anonymous said...

e piras del cagliari? in coppia con Vrdis!!
C

1:23 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

I fratelli Mario e Marco PIGA!!

ha ha

1:37 AM  
Anonymous Anonymous said...

PIRAS era un grande,..idem VIRDIS quantunque Milanista,...è vero i fratelli PIGA, ma anche i fratelli TREVISANELLO...e PIGHIN della Lazio??

Mich.

2:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

nel Verona c'erano anche FRANZOT e FIASCHI lol

Mich.

2:29 AM  
Anonymous Anonymous said...

un altro che non potrò mai dimenticare è OSELLAME
Mich.

2:32 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha! Mich, Virdis prima che Milanista fu Juventino ahiahiahiahia!!!
C

3:48 AM  
Anonymous Anonymous said...

mitico OSELLAME un altro bell'attore di Caramba&Pulotti alla Riscossa!
C

3:50 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

This comment has been removed by the author.

8:04 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

ha ha ha OSELLAME! siiiii

e AMMONIACI.

Virdis fu caricato sull'aereo a forza (ma io direi a calci in culo) da Boniperti in persona,ha ha

8:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

lol haha AMMONIACI,...sempre di terzini mi viene in mente DIVINA dell'Atalanta ,.....e LOGOZZO

Mich.

10:55 AM  
Blogger Alberto Galletti said...

Beh, LOGOZZO rimane nei Top 5 dell'epoca, visto anche l'aspetto.

Comunque a livello di nomi io son sempre impazzito per CICCIO MARESCALCO, much travelled bomber 70/80. e il grande BUDELLACCI, centravantone del Ravenna.

12:23 AM  
Anonymous Anonymous said...

loll chi damnnn è BUDELLACCI??? questo non l'ho mai sentito neanch'io ,...,...ricordo un BELLINAZZI del Modena in serie B e anche CATTERINA del Taranto,...poi ricordo, visto che nominavi i "ventralisti" ,il russo YASCHENKO ,...c'era poi la centometrista della DDR GOEHR

Mich.

3:51 AM  
Anonymous URSUS said...

MICH...
ti stai lasciando sfuggire un genio !!!
Corri subito su Youtube a vedere IL CUORE MI BALLA / Robert Thorrion
e gli altri capolavori correlati di questo nuovo mito della psichedelia,compreso il leggendario brano IO SONO L'UOMO,SANDRA ed altri pezzi da svenire !
ROBERT THORRION sei tutti noi !

7:29 AM  
Anonymous Anonymous said...

loll ho appena ascoltato "Sandra", ma quel ROBERT THORRION è un genio,...chi è che l'ha scoperto e quanti lp ha fatto??se ci manda una foto autografata lo recensiamo,...by the way Ursus e che dici di GLORIA GUIDA nel "capolavoro" "BLue Jeans" (1975),...altrochè GIGI RADICE !!!

Mich.

8:28 AM  
Anonymous URSUS said...

BEH,la Guida è sempre la Guida...però ascolta bene anche IL CUORE MI BALLA : ha qualcosa di mistico,potrebbe essere il tema portante di un nuovo "J.C. Superstar"

Starring Robert Thorrion !

11:01 AM  
Anonymous Anonymous said...

cavoli mi incuriosite..!!
devo conoscere questo Thorrion!

mentre vi ricordate di R Celeste in Maledetta Droga??hahaha!!!
e chi e' Lou Reed???!!!!

C

5:14 AM  
Anonymous Anonymous said...

ho visto anche "Io Sono l'Uomo",...but "Ti Amo Tanto, Tanto" mi sembra il gioiello del Suo Repertorio et Canzoniere,...l'unico appunto che posso fargli: perchè non ha ingaggiato come Corista il "Padre " della Telenovela Piemontese???,..detto anche "er Madonna", notorio sex symbol nelle balere over 65 dell'Astigiano?? :)
Mich.

5:18 AM  
Anonymous Anonymous said...

magari che mentre trxxxx dice: BOIA FAUSS!!!

7:39 AM  
Anonymous URSUS said...

Ed offre una bottiglia del suo vinello "tutta salute" !

Debbo comunicarvi che da domani cambio casa,per cui in attesa che mi riallaccino la connessione internet passerà un po' di tempo (spero non molto)...per cui ci salutiamo adesso con l'auspicio di risentirci al più presto. ARVDZE !

2:47 PM  
Anonymous Anonymous said...

ok Ursusse! a presto.
Mi avevi accennato di Via Bologna no? verso il centro o no?
C

5:53 AM  
Anonymous Anonymous said...

a presto Ursus,...poi spero che, una volta risolti i problemi newadressISTICI , ci mandi il seguito delle avventure di ANTAR er Fenomeno (lolllll)...o perlomeno ci dia dritte et coordinate su dove reperire la "moglie!" (or "fidanzata"??) della Telenovela Piemontese,...by the way: che viva ancora col cornutazzo??? (haha)o che magari si sia invaghita di quel Marpione del "Padre" ???

Mich.

6:04 AM  
Anonymous Anonymous said...

...or maybe che il Padre si sia "pentito" e fatto Monaco Trappista?? :)....but con quella "ghigna" da "cucador" non escluderei nemmeno che si sia accasato col Sarto Valentino , who knows??? :)

Mic,

6:09 AM  
Anonymous Anonymous said...

chi e' il miglior coglionazzo?

6:37 AM  
Anonymous Anonymous said...

ursus!

3:12 AM  
Anonymous URSUS said...

CIAO
sono in via Pacini 5,adesso...ma per la rete mi ci vorrà ancora un paio di settimane.
Appena posso invio qualche chicca editoriale !

2:39 PM  
Anonymous Anonymous said...

good Ursus,...by the way , e dei film erotici danesi degli early 1970s che ne pensi??,..ne ho visto uno sottotilato tempo fa (mi pare fosse del 1972),...totally "out",...sti Danesi sono veramente fuori di melone,..era la storia di alcune tipe di una specie di convento o "corrigenda casa" gestita da "pie donne",..che venivano prese da una specie di "furia sensuale" provocata da una polvere ideata da uno scienziato!....vista la "trama" immagino che anche il regista e lo sceneggiatore quando idearono il film avessero preso speciali "prodotti" !!!

Mi.

5:55 AM  
Anonymous Anonymous said...

ok ursus!!
C

1:29 AM  
Anonymous Anonymous said...

tutti morti qui???
ricchionazzi!!!!!!!!

5:21 AM  
Anonymous Anonymous said...

tutti morti qui???
ricchionazzi!!!!!!!!

5:22 AM  
Anonymous URSUS said...

E' la mia connessione internet che è morta...
la Wind continua a ritardare ed io racimolo saltuariamente qualcosa (o in internet point o tramite chiavette imprestate).
Spero davvero di riuscire presto a pubblicare altre storielle,non si può far tacere popartx troppo a lungo !

8:46 AM  
Anonymous Anonymous said...

sorry, anch'io ho avuto 4-5 giorni senza Internet per un guasto, è appena venuto il tecnico ora,..w Il tecnico

Mich.

5:47 AM  
Anonymous Anonymous said...

bentornato ursussse mandrillone!
C

7:17 AM  
Anonymous Anonymous said...

fuori il randello ursus!

6:30 AM  
Anonymous URSUS said...

Quando c'era lui,caro lei...

rivisto proprio in questi giorni il film con Paolo Villaggio (metà anni 70 circa) in cui compare persino Marione Carotenuto nelle vesti del Papa (!) ed Hugo Pratt (proprio l'autore dei fumetti di Corto Maltese) in versione anarchico dinamitardo !
Ve lo consiglio...una delle cose più originali del film è la scenografia,fatta quasi interamente in cartapesta e fondali da teatro.
Regia del grande Giancarlo Santi.

1:44 PM  
Anonymous Anonymous said...

haha Carotenuto nei panni del Papa???...va assolutamente visto,...e che dire di ZORA KEROVA in "La Vera Storia della Monaca di Monza" (1980)
Mic.

8:15 PM  
Anonymous Anonymous said...

ben tornati ragasss!
C

4:29 AM  
Anonymous URSUS said...

Quello non lo ricordo...ho invece il film anni 70 "Storia di una monaca di clausura" con la stupenda Eleonora Giorgi (per me bellezza sublime!)

8:11 AM  
Anonymous Anonymous said...

quello non l'ho visto purtroppo,..l'attrice era Cecoslovacca,...poi recentemente su una tv ho visto quel film a episodi dove c'è il Mitico Santonastaso nella parte di un emissario del Diavolo che per un patto "diabolico" deve inchiappettarsi il Banfi (haha),..ora non ricordo il titolo, c'era anche GLORIA GUIDA

Mich.

8:51 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha!! ogni volta che nomini SANTONASTASO mi spanzo dal ridere!
C

12:30 AM  
Anonymous Anonymous said...

grande in quel film,...immaginati la faccia di Banfi nel film quando ha saputo di aver firmato quel tipo di contratto col SANTONASTASO haha,...ma il bello è che poi Santonastaso sbaglia camera e s'inchiappetta il Padrone del Palazzo haha

Mich.

2:01 AM  
Anonymous Anonymous said...

by the way di Grandi Personaggi,..immagino che il Padre della Telenovela Piemontese fosse una celebrità in città all'epoca, che faceva?? firmava autografi in centro?? girava in bandana?, si faceva chiamare "l'Avvocato"?...fondò il "Club del Baffo Che Piace"col CASTELLOTTI??? (lol)
Mich.

2:13 AM  
Anonymous Anonymous said...

...pare che il Mitico BEPPE BARLETTI , dal tanto era invidioso dello charme dei 2, volesse organizzare un Golpe/ Moto carbonaro in Rai (supervisore LUIGI NECCO) tipo quelli del 1820-21 per far rimuovere il Castellotti dalla sede di To e farlo esiliare a Genova , alle dipendenze del BUBBA!

Mich.

2:21 AM  
Anonymous URSUS said...

Il film da voi citato è l'immortale LA LICEALE,IL DIAVOLO E L'ACQUASANTA,regia di Nando Cicero 1979,diviso in 3 episodi che vedono protagonisti Gloria Guida,Alvaro Vitali e Lino Banfi : quest'ultimo è sicuramente il migliore e la parte di Santonastaso come diavolo tentatore è strepitosa...la scena che mi fa spanzare di più è quella in cui Banfi piscia dalla finestra per evitare di passare in bagno (dove lo attende il demone sodomita).

8:18 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha è vero, tambien grande la scena finale del Padrone di Casa che dopo la notte di "passione" col Santonastaso decide di andare a vivere con lui e col Banfi,...esatto, quello era sicuramente l'episodio migliore,...mentre nel primo, a parte la presenza della Gloria e del grande TIBERIO MURGIA nella parte del Puttaniere c'era un Tipo che interpretava l'Angelo Custode,ma chi era??..altrochè Santonastaso!!

Mich.

8:00 AM  
Anonymous URSUS said...

Il biondo ricciolone faceva anche i caroselli per una marca di biscotti,ma adesso non mi sovviene il nome...

2:13 AM  
Anonymous Anonymous said...

MICH su youtube ci sono video dei Wax Heroes!!
C

5:55 AM  
Anonymous Anonymous said...

wow i WAX HEROES?veramente?? vado a vedere,...ma Ursus e quel mitico Attore che è anche in "Il Diav. e L'Acquasanta",...quello che sembra un uomo delle caverne e che nell'episodio con Alvaro Vitali rapisce il Vitali stesso (haha) come si chiama??

Mich.

10:07 PM  
Anonymous Anonymous said...

si si loro! hai visto?
c'e' pure WIN BY LOSING!
Mich ho riaperto un tuo vecchio post dove parlavi di LOVE IS ALL AROUND degli HUSKER DU..
che pezzo..mi sono risentito il maxi singolo che la contiene..pelle d'oca
C

5:26 AM  
Anonymous URSUS said...

Si,conosco bene l'attore...ma non ricordo il nome,so solo che fece molte parti minori negli anni 70,visto che aveva una fisicità molto particolare (un po' come Jimmy il fenomeno,che compariva ovunque).
So però che morì già negli anni 80,l'ho sentito dire in una puntata di "Stracult" : quel programma che andava in onda su RAI 2.

11:11 AM  
Anonymous Anonymous said...

esatto, era davvero un ottima track quella ,..eh purtroppo non ricordo il nome di quell'attore,...poi c'era quell'altro che faceva sempre l'industriale burbero anziano, tipo in "Il Vizio di Famiglia" con il grande RENZO MONTAGNANI che fingeva di essere il cameriere gay ,...in quel film c'è quella gran bella donna di NIEVES NAVARRO, che fece molti film in Ita all'epoca

Mich.

1:51 AM  
Anonymous URSUS said...

Esatto,la NAVARRO era un altro mito della mia adolescenza !
Cercherò informazioni su quel tipo cavernicolo,non credo mi sarà difficile perchè Alvaro Vitali ne aveva già parlato in alcune interviste...il bello dei DVD è che hanno sempre dei bonus interessanti:trailer,voci fuori campo ecc...

3:50 AM  
Anonymous Anonymous said...

la NAVARRO in quel film col MOntagnani e ORCHIDEA DE SANTIS è estremamente bbbonazza,direi..nonostante l'età,..ho controllato su Imdb,è Andalusa

Mich.

3:57 AM  
Anonymous URSUS said...

Intanto su HARDCHANNELTV
(un canale web per adulti) stanno pubblicando i miei personaggi animati,trailer GRATUITO compreso !
E' iniziata anche una bella carrellata di video CULT degli anni 70 e 80,partendo da Moana e Lilli Carati.

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI

5:40 AM  
Anonymous Anonymous said...

sporcaccioni

6:09 AM  
Anonymous URSUS said...

Questa è la gioventù di oggi...che vergogna !

3:02 PM  
Anonymous Anonymous said...

stasera controllo,...by the way,alcuni titoli di NIEVES: "Le foto proibite di una signora per bene",
"Indio Black, sai che ti dico: Sei un gran figlio di... "" (con YUL BRINNER), "Rivelazioni di un maniaco sessuale al capo della squadra mobile" (con Farley GRanger e SYLVA KOSCINA (come direbbe Sordi ne "IL Vigile",."ahhh Silva Kosci !!!"),...o "Los hijos de Scaramouche" :)
Mich.

5:08 AM  
Anonymous URSUS said...

E intanto Pibio cucca alla grande,è diventato un Don Giovanni beat !

11:05 AM  
Anonymous Anonymous said...

e dove ..alla stazione dora?
ahhh...noooo...su facebook..
misere consolazioni (Ursus,Pibio e' un signore)
C

12:34 AM  
Anonymous Anonymous said...

e dove ..alla stazione dora?
ahhh...noooo...su facebook..
misere consolazioni (Ursus,Pibio e' un signore)
C

12:35 AM  
Anonymous URSUS said...

Non abito più vicino a staz. Dora,ma non sapevo ci fossero incontri particolari da quelle parti...mi giunge nuova la cosa !

2:34 PM  
Anonymous Anonymous said...

per la serie le Grandi frasi della storia del cinema Lilli Carati a Montagnani: " Professore ma lei è un Poeta", risposta" e anche un Po..Stronzo" (haha)
Mich.

1:30 AM  
Anonymous Anonymous said...

il film è "Il Marito In Vacanza" (1981),nel film c'è una grande interpretazione di quell'attore con gli occhiali (mi pare fosse in "Sapore di Mare") nelle parti di un seminarista..ps:il grande attore che nominavo che faceva spesso l'industriale veneto si chiamava GIGI BALLISTA

Mich.

1:36 AM  
Anonymous Anonymous said...

hahah!

5:58 AM  
Anonymous URSUS said...

Eccezionale Montagnani !
Quei film li guardo e li riguardo spesso,mi piacciono sempre...
Un altro mitico,ma più sul genere "Decamerotico" ambientato nel medio evo,resta FIORINA LA VACCA del 1973,con la partecipazione di un altro grande come Felice Andreasi,Ewa Aulin e (immancabile) Mario Carotenuto... più una giovanissima Ornella Muti.

6:01 AM  
Anonymous Anonymous said...

cazz. Fiorina la Vacca non l'ho visto purtroppo,..di Carotenuto andrebbe riproposta l'intera filmografia,..so ad es. che in Kakkientruppen faceva il tenente /haha),...
Mich.

1:40 AM  
Anonymous Anonymous said...

andrete a vedere Amici Miei nuovo?
C

1:56 AM  
Anonymous Anonymous said...

io neanche per idea,..vogliamo mettere Panariello col Montagnani o il Noiret o l'Adolfo Celi??

Mich.

2:15 AM  
Anonymous URSUS said...

Ma nooo,per favore !

Io sono allergico ai remake,in genere...ma quello mi sembra davvero una bestemmia !
KAKKIENTRUPPEN ce l'ho,anche lì Marione da il meglio di se,in veste di cappellano militare che tenta continuamente di dare la benedizione ad un condannato (che invece non muore mai)...altro pezzo forte è Gianfranco D'Angelo che,vestito da donna,tenta di infiltrarsi nelle camerate delle ausiliarie.

9:57 AM  
Anonymous Anonymous said...

e te pareva:),...ho visto su Imdb e i ruoli del Marione più ricorrenti erano infatti: Cardinale , Porporato e/o Commendatore, e/o anziano marito Farfallone in cerca di avventure balneari,..una Leggenda:)

Mich.

10:19 AM  
Anonymous URSUS said...

Un genio !
Memorabile anche la versione gay che interpreta in "Ma dove vai se il vizietto non ce l'hai?" regia di Franco Martinelli - 1980

2:32 PM  
Anonymous Anonymous said...

haha quello dove faceva il gay non l'ho visto purtroppo, ma immagino lo spasso,...anyways purtroppo c'ha lasciati CANNAVALE un paio di giorni fa ho letto:(,..e di "Dio Ti Amo!" con GIGLIOLA CINQUETTI e RAIMONDO VIANELLO che dire?? (1966)
Mich.

6:25 AM  
Anonymous Anonymous said...

sorry il tit. esatto è "Dio Come ti Amo!" (Miguel Iglesias, 1966)

Mich.

6:31 AM  
Anonymous URSUS said...

Non l'ho visto,suppongo che fosse un altro musicarello : ai tempi per ogni canzone di successo ne giravano uno !
Enzo Cannavale è stata una grave perdita
R.I.P.

11:45 AM  
Anonymous Anonymous said...

esatto, era una co-produzione italo-spagnola con la Cinquetti che cantava 2Non Ho L'Età", "Anima e core" e altre,....CANNAVALE in quel film con Montagnani e LIlli interpretava il bidello nonchè assistente personale del prof. Montagnani :)

Mich.

11:50 AM  
Anonymous Anonymous said...

quelli erano grandi caratteristi,..altrochè certi attuali,
MIch.

11:51 AM  
Anonymous Anonymous said...

ursus infatti come caratterista vale poco

6:41 AM  
Anonymous Anonymous said...

anche Mich

8:10 AM  
Anonymous Anonymous said...

lol denghiu,..poi ragas tra le grandi gnocche anni 70 ce n'era una che si chiamava LAUREN HUTTON ,era davvero ultracool,..altrochè l'Occhiale del Marione

Mich.

8:32 AM  
Anonymous URSUS said...

Quella proprio non la ricordo...
come caratterista il mio è stato un flash di qualche anno a RTP insieme al dottor Lo Sapio (cazzeggiavo in veste di Maga Fatma) ma adesso l'ho perso di vista (forse C sa dove si trova) ed il cabaret è diventato un mestiere per il nostrangico Paolo,quello con lo scheletrino appeso al basso.
Dobbiamo arrivare a 200 pure qui,oppure vedremo qualche altro post NUOVO ? Mich,non adagiarti sugli allori...qui ci vuole Nick Carter !

1:52 AM  
Anonymous Anonymous said...

beh hai ragione, vado a scribacchiare qualcosa

Mich.

2:01 AM  
Anonymous Anonymous said...

ueeelaaaaaaaaa!!!!!!!
ha cambiato post!!

3:06 AM  

Post a Comment

<< Home

Blogarama - The Blog Directory links