Thursday, September 15, 2011

PORT OF SOULS "The Life and The damage Done 7" Bad Man records


Port of Souls mi piace gia' dal nome.
Bello sentire che i terreni canonici del r&r sporco virato psychobilly siano stasera in mano loro.
"Mutant tonight" che apre il singolo lo dimostra.mettete la puntina sul disco.
L'anima sacra del garage e' forte e presente in "Lick my Pick" girato il disco, forse la mia preferita come mi intriga l'horror notturno di "Skinning little humans" che chiude il lotto in modo perfetto.
L'uscita in vinile 7" e' come sempre una scelta intansingente e di stile. anche per i non maniaci come me. fatevene collane orologi o piastrelle saranno bellissimi comunque
Keep on diggin'!

Cris


www.blackmilkmag.com
www.reverbnation.com/portofsouls
www.facebook.com/pages/Port-
of-Souls

75 Comments:

Anonymous Anonymous said...

bella rece!

7:33 AM  
Blogger Michel said...

non ho ancora ascoltato il disco purtroppo,..anyways un ottimo libro dal titolo simile era "Il Porto dell Nebbie" del grande GEORGES SIMENON,..poi anche sullo schermo, diretto da MARCEL CARNE', con Michèle Morgan,..in fr."Le quai des Brumes"

8:37 AM  
Anonymous URSUS said...

Bentornati fratelli...

ovviamente spero poi in una altrettanto bella rece di CRISTALLI SOGNANTI !
La presentazione dell'album la facciamo al CAFFE' BASAGLIA venerdì 9 dicembre,lo dico già da ora così spero che QUALCUNO,questa volta,non dica di nuovo che ha altri impegni...stavolta noooo,boia faus !

W LA FOCA

4:23 PM  
Blogger Michel said...

ci mancherebbe. è chiaro,..cmq son reduce da una passeggiata "in tra la verzura" e c'è pieno di lumache,.m'è quasi venuta voglia de magnarmele,...come si cucinano?? lo chiedo pechè so che prima bisogna trattarle no?'

10:41 PM  
Anonymous URSUS said...

AZZZZ...sono buonissime le lumache !
Solo che io non riesco a cucinarle,perchè secondo tradizione vanno bollite VIVE :(
non sono vegetariano,nè tantomeno animal-integralista (argomento molto spinoso,tra l'altro,con cui spesso mi trovo a polemizzare anche quando non ne ho voglia)
però non ce la faccio proprio!!!
Stesso dicasi dell'aragosta : carne meravigliosa,ma l'ho mangiata pochissime volte (anche per via dei costi) perchè al solo pensiero di vederne la lavorazione mi passa la fame.

2:16 AM  
Anonymous Anonymous said...

ehi ursus dici a me? ma dici a mee? haha!
Ottimo x la presentazione al Basaglia! e quando esce il disco le recensioni saranno due,qualla ufficiale di capo Mich e la mia,contaci..

Le lumache le ho mangiate un paio di volte,buone ma posso farne a meno (mi informero sul trattamento,Mich..ricette classiche "alla parigina" ed in guazzetto).
Sono come Ursus cirac le aragoste..brr...e non le ho mai mangiate
C

3:20 AM  
Blogger Michel said...

io ho mangiato lumache e lumachette in un paio di ristoranti ,..e mi piacevano beaucoup,devo dire...but se l'Ursus mi dice che vanno bollite vive mi vengono DAVVERO parecchi sensi di colpa per quei poveri e innocui animaletti,e non le catturo...molto meglio loro di certi ignoranti "umani" dopotutto:)

3:51 AM  
Anonymous URSUS said...

E per forza,Mich...perchè come fai altrimenti ?
Sono piccole e per gustarle decentemente bisogna cuocerne un bel po'...
l'aragosta,invece,ha un altro problema
perchè pur essendo voluminosa,se non la cuoci viva prende subito un gusto aspro che non va bene !
Mia zia la cucinava in modo divino,perchè la carne è veramente ottima (come un grosso gambero ma molto più tenero e gustoso) ma non sono stato capace di vedere la cottura,anche perchè urlano (tra l'altro) :-(

8:46 AM  
Blogger Michel said...

famme sapé per la ricetta,per curiosità...a me non dispiacciono nemmeno le rane ad essere sincero e l'anguilla,..saremo mica un pò cannibali da queste parti? ... e il grande Atar che magna?' locuste alla brace? :)

9:01 AM  
Blogger Michel said...

ANTAR excusez moi

9:02 AM  
Anonymous Anonymous said...

io le rane le mangio,l'anguilla non mi piace molto. le aragoste non mi e' mai capitato e non me lo sono mai fatto capitare invece una volta l'astice e spaghetti.
forse sono pigro ma non amo molto le cose complicate da mangiare. con l'astice era come le comiche..
le aragoste urlano??? e' la prima volta che lo sento..brrrr...
la ricetta della zia pero' posta la x curiosita.
in giro x il mondo ho mangiato insetti e simili in pastelle e fritture varie,praticamente non senti nessun gusto tranne che quello stesso della frittura.Quindi buono.
Ursus, a Turin si vedono sempre piu' spesso "cucine di strada" (frutto di flussi migratori,non globalizzazioni). Anche questo e' buono. Il discorso dell'igiene alimentare e'sacrosanto perche' si tratta di "salute pubblica" come diritto ad averla,quindi riguarda tutti noi ed e' segno di "progresso". Qui ed in tutto il mondo,compresi supermercati,il mio panettiere,l'orto del mio vicino leghista e i banconi di braci dei peruviani alla Pellerina, i furgoni stanziali fuori dalle fabbriche e concerti,parchi,ogni manifestazione popolare.
Bun aptit!
C

9:51 AM  
Blogger Michel said...

sì mandala che poi la posto,...io ho visto tempo fa su raitre un film del grande regista coreano KIM KI DUK,..e c'era un tipo che vendeva cani a fini diciamo così "alimentari",...ma è chiaro che ogni cultura ha le sue usanze e non vanno condannate in prospettiva "eurocentrica",..e infatti se vai a dire a un asiatico che noi mangiamo rane ci prendono per dei "criminali",..io ho sentito anche di gente che magna il riccio d es.

10:13 AM  
Anonymous URSUS said...

Le rane sono buonissime,ma non hanno di questi problemi chiaramente !
La ricetta dell'aragosta non me la ricordo proprio,sono più di 20 anni che non vado in Sicilia...eccezionali i ricci di mare,ma anche
I ricci di terra pare che siano ottimi : i partigiani che ho conosciuto io (compreso mio padre) durante la guerriglia in montagna si cibavano di quello e poco altro.
Ma credo che certe usanze debbano essere viste nel loro contesto,perchè anche i cani o i gatti (che per noi sono animali domestici) sono commestibili,il problema sta tutto nel capire le differenti culture e soprattutto nel capire che l'uomo da sempre è onnivoro,ragione per cui è riuscito a sopravvivere anche ad estinzioni di massa che invece hanno toccato molte altre specie (soprattutto erbivore o esclusivamente carnivore) e che tutto ciò rientra nella catena naturale degli eventi,esattamente come per tutte le altre categorie animali che sono in prevalenza carnivore...fermo restando che tutte le scelte vanno rispettate,ma che spesso ci si trova di fronte a posizioni oltranziste che non hanno nulla di scientifico,culturale e tantomeno ETICO (ma sono considerazioni complicate,lasciamo perdere) tipo le cazzate che dichiara la Bardot :-)

11:45 AM  
Anonymous Anonymous said...

il riccio e' cucinato in toscana maremma
C

9:22 AM  
Anonymous URSUS said...

Intanto è uscito anche CLAUDIO ROCCHI & EFERVESCENT ELEPHANTS : album prodotto dalla PSYCHOUT REC. di Ostuni (BA)

forse lo avevo già detto,ma vale la pena di ricordarlo,perchè ha tutte le caratteristiche di un grande psychedelic trip !

Sosteniamo sempre l'underground italico :-)

8:51 AM  
Blogger Michel said...

sempre grande CLAUDIO ROCCHI,..ah gli EFFERVESCENT ELEPHANTS?? ho il loro 45 giri,..com' che si chiamava, rADIO MUEZZIN??...eran mica piemontesi?

2:55 AM  
Anonymous URSUS said...

No erano...SONO !
hanno ripreso l'attività già da un pezzo,sempre stazionando in Alice Castello (Vercelli) ma questo disco ha un sapore decisamente cosmico,non a caso proposto dalla stessa etichetta che a giorni farà uscire pure il nostro...
sicuramente,grazie all'effetto della pubblicazione del volume di Calabrò,ci sono rinnovati interessi verso certa musica e vale la pena di approfondire !

3:43 AM  
Anonymous Anonymous said...

W gli Effervescent!
(MICH,ma i Port OF Souls hanno letto popartx?)
C

3:51 AM  
Blogger Michel said...

ma a Ostuni non si fece anche un Mondiale vinto da Freddy MAERTENS??,...mi ricordo vagamente di averlo visto in bianco e nero al mare,..c'era anche MOSER in fuga,...ricordo anche un altro mondiale vinto da KNETEMANN

3:59 AM  
Blogger Michel said...

sì, ti hanno ringraziato per la recensione,..

4:03 AM  
Blogger Michel said...

...anyways anche se ultimamente non ascolto moltissimi dischi,ieri ascoltavo lo LP "Drop of the creature" degli STEPPES,...sempre ottimo

4:09 AM  
Anonymous Anonymous said...

anyways argomento cucina,...ieri parlavo di culture locali con una dell'Alaska e m'ha ato un link con varie ricette dell'Alaska,..son quasi tutte a base di salmone, una la voglio provare,..là c'han + 7 gradi già adesso:)
M.

1:52 AM  
Anonymous URSUS said...

VA BIN
Il salmone alla ALASKATANA mi manca !
Dacci i ragguagli.....

3:35 AM  
Anonymous Anonymous said...

allora,.uno è il
Firecracker Grilled Alaska Salmon (??),...un altro il "Pan-Poached Alaskan Salmon Piccata"...poi volendo ce ne sono anche un paio di Halibut
M.

4:29 AM  
Anonymous Anonymous said...

brrr che freud

5:00 AM  
Anonymous URSUS said...

Mo' ci mancava pure il satellite !

Ma vi sembra logico che non si sappia se un satellite cade o no nei centri abitati e non ci siano contromisure da prendere ???
Speruma bin !

2:12 PM  
Blogger Michel said...

...well su certa "Inessenzialità " del "Pensiero" moderno che ha prodotto i "detriti satellitari" e anche certi "detriti letterari" in lotta perenne con la Grammatica Italiota,... vi inviterei a leggere il DEBORD o il BAUDRILLARD:)

Mich.

3:20 AM  
Blogger Michel said...

a proposito di "grandi Poèti" stamattina mi sono alzato a piscià e davano la fine di quel Mitico film col MONTAGNANI, quello del Distretto Militare,...purtroppo il Carotenut è apparso solo in una scena, dicendo petrarchescamente : "dov'è il cesso?",..haha un "Poèta"

11:43 PM  
Anonymous URSUS said...

Se il film in questione è "La dottoressa del distretto militare"
Marione compare in molte scene,non solo in una : in quel film impersona il colonnello medico di un ospedale militare,dove Alvaro Vitali ed altri "lavativi" tentano costantemente di farsi riformare dal servizio.
Purtroppo noi,all'epoca,Edwige Fenech in caserma non l'avevamo (la leva era riservata ai masculi) altrimenti credo che molti si sarebbero fermati in servizio permanente !

3:58 AM  
Blogger Michel said...

ho visto solo gli ultimi minuti, ma l'avevo già visto al cinema all'epoca(quando avevo 14 anni o giù di lì),..penso che sia il successivo de "La Dottoressa nel distretto Militare",..è ambientato in una specie di campo militare,...è quello dove c'è Beruschi che fa il prete,,...il Montagnani fa l'ufficiale istruttore leggermente sadico ,..e anche leggermente stronzo:)

4:24 AM  
Blogger Michel said...

ho controllato, si chiama, credo "La Soldatessa alla Visita Militare:..il Carotenut è il Colonnello Farina,...while Tiberio MURGIA il "Generale Patterson",..Grandi

4:32 AM  
Anonymous URSUS said...

Si,quello è uno dei migliori !
Alla fine arriva nel campo un intero corpo di volontarie,che vengono scambiate per
PERIPATETICHE (come le chiamava il padre nella telenovela piemontese)
ahahahhhh

3:58 PM  
Anonymous Anonymous said...

infatti non ho fatto la naja x questo!
C

3:01 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha vero, , ho rivisto il finale, tra l'altro rispetto ad altre pellicole coeve era piuttosto riuscito in quanto a "gags"..but il FULCRO Narrativo attorno a cui ruotava la "FABULA" era, se non ricordo male, il Vitali soi-mème,...poi c'era anche quel mitico Attore,...quello coi baffi che ansimava sempre,...come czz si chiamava:) una Leggenda Umana!

Mi.

3:21 AM  
Anonymous URSUS said...

WOOWW
il grande NINO TERZO !
L'ho rivisto in una intervista a "Stracult" recentemente e purtroppo mi sembra molto giù di salute...ahimè !

Adesso è mancato pure Sergio Bonelli...nel bene e nel male l'unico che teneva ancora in piedi l'editoria ARTISTICA in Italia (magari monopolizzava pure,come dice qualcuno,ma non certo per colpa sua dico io)
e così ci siamo giocati tutta la cultura nazionale dal dopoguerra in avanti : avremo figli e nipoti cresciuti a manga giapponesi orribili,panini unti dei fast food,cover band e televisione spazzatura !
Che figata...................THIS IS OMOLOGATION ì+èòàççççç

4:19 PM  
Anonymous Anonymous said...

eh mi dispiace, recentemente mi sono riletto miei vecchi TEX e il Vecchio KIT CARSON mi fa sempre spanciare ,...soprattutto quando brontola o ordina una bistecca alta due dita o dàdel "satanasso" al Tex
mi.

12:57 AM  
Anonymous Anonymous said...

io non ho figli e nipoti cresciuti a manga e mi piacciono i panini unti dei fast food.
so what?
C

4:29 AM  
Anonymous Anonymous said...

io non ho figli e nipoti cresciuti a manga e mi piacciono i panini unti dei fast food.
so what?
C

4:29 AM  
Anonymous Anonymous said...

ahoo sto scherzando eh..
C

6:51 AM  
Anonymous URSUS said...

Meglio la pizza del
Manhattan.....
ma a Dicembre suoniamo al Basaglia,l'altra sera ho fatto una cena vegetariana che era squisita !
Quello che mi piace molto è una salsina a base di gorgonzola...
spero di riuscire a carpirne la ricetta.
Come DJ avremo Mauro Maffei,per cui serata assolutamente a tema :
psichedelia e sixties come se piovesse !

4:19 PM  
Anonymous Anonymous said...

hahah! Ursus..la pizza del manhattan e' MOLTO salutare..! E' da un pezzo che non vado..
C

12:34 AM  
Anonymous Anonymous said...

by the way of pizza fillings,..quest'anno ho un casino di basilico gigante, qualità napoletana, siccome fra poco gelerà, non sapete come si conserva??,..in freezer non credo no?'
Mi.

12:53 AM  
Anonymous Anonymous said...

voi che siete dei koeugh provetti:)

M.

12:54 AM  
Anonymous Anonymous said...

hi Ursus, ha scritto Paolo, il nipote di Solidea,..chiedeva se era possibile reperire vecchio materiale su di lei,..puoi leggere il suo messaggio sul post chiamato: "Biagio Antonacci????? MA CI FACCIA IL PIACERE...WE ADORE SOLIDEA!"
Mich.

2:53 AM  
Anonymous Anonymous said...

io so che qualcuno il basilico lo surgela e rimane buono..

W SOLIDEA!!!

Un saluto a Paolo

Cristiano

1:09 AM  
Anonymous Anonymous said...

perfect grazie mille allora inizio,...
Mich.

1:38 AM  
Anonymous URSUS said...

HO VISTO,ma le foto che ho di SOLIDEA sono le stesse che abbiamo già pubblicato,per il resto il materiale non è facile da reperire...ahimè !

3:20 PM  
Anonymous Anonymous said...

e bellissime tra l'altro,foto e giornali! Ursus sono convinto che Paolo abbia apprezzato tanto!
C

9:06 AM  
Anonymous Anonymous said...

yeah, immagino,bisognerebbe andare a scartabellare meticolosamente et storiograficamente riviste d'epoca...ma qual'è la Discografia Ufficiale di SOLIDEA?
Mich.

4:55 AM  
Anonymous Anonymous said...

la parola ad Ursus..
popartx rimane unico x queste cose, no doubt
C

5:18 AM  
Anonymous URSUS said...

Io conosco solo due singoli dell'epoca BEAT
ovvero "Ciao amici" ed il secondo "Fai un fischio"
ma non so se dopo il 1967 abbia inciso altre cose,magari con altri nomi o formazioni diverse...

3:38 PM  
Anonymous Anonymous said...

eh può darsi,..hmmm oggi mi fanno la chisoeula (ciò che a Genova chiamano fugassa e in Toscana schiacciata) con lo stracchino,..c'est magnifique,...a proposito vi icordate quella pubblicità dove c'ra quel tipo che diceva "le tartufone ,.c'est bon"?,...quella era pop art
Mich.

12:39 AM  
Anonymous Anonymous said...

la focaccia in tutte le sue forme e' MAGNIFICA. Una delle cose piu' buone sulla terra
C

7:05 AM  
Anonymous Anonymous said...

concordo, anche coi ciccioli è grandiosa,..ma il Tipo del tartufon che fine ha fatto??...e il Baffo del Tonno??

8:50 AM  
Anonymous URSUS said...

Bisognerebbe conoscerne i nomi veri...
non è facile !

E' ultimato anche il nuovo CD dei Temponauts,mi diceva Pibio...

3:30 PM  
Anonymous Anonymous said...

e quel satiro di Ambrogio dei ferreroroche? per non parlare della sciura assatanata..di roche!
C

8:03 AM  
Anonymous Anonymous said...

ottimi TEMPONAUTS ,..è appena uscito anche il tributo ai CHRISMA cui stava lavorando Joyello,...presto posto anche se è un periodo che mi ccupo poco di musica e mi sto divorando libri ultra-colti sul folklore popolare:)

Mich.

9:57 PM  
Anonymous URSUS said...

CRISTALLI SOGNANTI
uscito proprio adesso
fresco di stampa !

CD - areapirata
VINILE - psychout rec.

7:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

Grandi notizie! Vai di recensioni (Joyello Tribute) Mich! Non batter la fiacca..
Ottimo x i temponauts e straordinari NO Strange!!!Grande Ursus ( e company,of course, un saluto a Tony eh!)
C

9:15 AM  
Anonymous Anonymous said...

uheilà ,sono di fretta, perchè ho troubles col modem questi giorni perchè ho un casino d'alberi attorno credo,....grandi NO STRANGE,..è già uscito??
Mich.

7:56 AM  
Anonymous URSUS said...

Il CD è uscito adesso di stampa e il vinile sarà pronto a giorni...

attendiamo ora che arrivi in distribuzione nei negozi e sui siti internet di AREAPIRATA e PSYCHOUT rec.

11:01 AM  
Anonymous URSUS said...

Sul sito

www.areapirata.com

c'è la presentazione (anzi,ce ne sono TRE : Eddy Cilìa,Tony Face e Roberto Calabrò) e le anteprime degli undici brani,ovviamente solo brevi introduzioni...

3:52 PM  
Anonymous Anonymous said...

lette! ottimo ursus!!
C

8:10 AM  
Anonymous URSUS said...

Adesso anche sul blog di Tony Face !

6:30 AM  
Anonymous Anonymous said...

mi era partito il dannato modem,..spero che ora sia tutto ok vakaputana boja
mic

12:00 AM  
Anonymous Anonymous said...

vivere in campagna in mezzo a un centinaio di alberi is great ma alle volte ci sono disguidi téchnologiques:),...adesso spero tuto ok,..come va il disco? qui oggi c'è una nebbia spettacolare,..Sherlock Holmes al confronto è un dilettante:)
m.

1:14 AM  
Anonymous Anonymous said...

ue' Mich!
C

6:45 AM  
Anonymous Anonymous said...

saludos,ma Ursus ha cambiato email??,...anyways sto mettendo a posto un pò di vecchi fumetti, ho qui davanti il n.101 della Collana Rodeo (Un Ragazzo nel Far west), tit. Watanka,lire 350 :)
Mic,

11:23 PM  
Anonymous URSUS said...

No,la mail è sempre quella...
ho poco tempo per rispondere,perchè sono molto preso dalla promozione,oltre ai concerti faremo anche delle brevi presentazioni in locali e negozi di dischi,quasi tutte prima di natale.

3:47 PM  
Anonymous Anonymous said...

sono curioso di ascoltarlo,..e quelli di Genova come si chiamavano? gli SLEEVES no??,...c'era un bel pezzo stile DREAM SYNDICATE sul Eighties colors v. 2
Mich.

12:01 AM  
Anonymous Anonymous said...

li ricordo Mic!
C

12:27 AM  
Anonymous Anonymous said...

un pensiero in ricordo del Mitico MARTIRADONNA, grande terzino destro del grande Cagliari,...un "mastino" alla GENTILE o alla BRUSCOLOTTI ante litteram per intenderci
Mic.

2:28 AM  
Anonymous Anonymous said...

ho letto ieri Mich!
grande pensiero il tuo, a cui mi associo
C

9:06 AM  
Anonymous Anonymous said...

...beh quello in cui potevano vincere il Cagliari di Manlio Scopigno o il Verona del grande Osvaldo Bagnoli o l'Aberdeen era un calcio che mi piaceva
Mich.

3:04 AM  
Anonymous Anonymous said...

altro che sta merda di adesso
C

2:41 AM  

Post a Comment

<< Home

Blogarama - The Blog Directory links