Wednesday, December 06, 2006

DELICIOUS "Pop Gun" (Massive Arts , 2004)


Per la serie "The Crusaders of Pop-difendiamo il POWER POP!" ,..voilà una mia recensione piuttosto non-accomodante (oserei dire)nei confronti di una di quelle bands che certa critica IGNORANTE definisce power pop pur non avendo date bands ONESTAMENTE un accidente a che fare col power pop STORICO!
Visto che gli islamici (ma anche i papisti) si INCAZZANO quando viene fatto il nome di Dio invano,..non vedo perchè anche noi non dovremmo INCAZZARCI quando viene INOPINATAMENTE pronunciata la SACRA Parola Power Pop...Chiediamo sentitamente all'On. Mastella che d'ora in poi tuteli i power-poppers in quanto minoranza...(..oppss , ma forse chiediamo troppo,..il power pop come Weltanschauung assicura uno scarso numero di voti y/o poltrone..immagino ! :))


Che il punk rock ( o similia) sia diventato ormai uno dei fenomeni più “trendy” dal punto di vista mediatico lo sa anche mia nonna che pur è leggermente (leggermente?) rimbambita ed è dai tempi di “Luciano Serra Pilota” con Amedeo Nazzari che non acquista un disco .
I Delicious propongono una sorta di poppetto punk-EMOeggiante ultraplastificato e iperprodotto che dovrebbe ,nelle intenzioni , far breccia nel cuore del pubblico adolescenziale italiano .
In tutto ciò , beninteso, non c’è nulla di male; una delle mie bands preferite di sempre (The MONKEES) nasceva in fondo dagli stessi presupposti “commerciali”.
Il problema, in questo caso specifico , è che qui però manca abbastanza evidentemente, alla band in questione, il senso della scrittura pop .
Le 12 tracks del disco si succedono piuttosto uniformi e monotone senza quasi mai provocare quei sussulti o quei brividi di “jouissance” che solo le alchimie di una pop song ben costruita (sia essa “Echo Beach” di MARTHA & THE MUFFINS, “Summer Fun” dei BARRACUDAS ,”Respectable Street ” degli XTC o ….“Love Boat ” di LITTLE TONY ! ) sanno darti.
La cosa che più mi ha lasciato perplesso è che il sound del gruppo è stato frequentemente definito/etichettato come POWER POP.
Ora: io FORSE di musica non ne so nulla ; avendo una collezione di soli 14.000 dischi (almeno!), alcune centinaia dei quali, guardacaso!, proprio di power pop “storico” e non .
Però, nonostante la mia abissale “ignoranza “, penso di poter affermare con una certa tranquillità e cognizione di causa che: se questo è un disco di power pop io mi chiamo GIAMPIERO GALEA’ e non ho mai magnato un “quarto de bue” in vita mia.

Che certi recensori compiacenti abbiano addirittura accostato i DELICIOUS ai WEEZER (probabilmente solo perché nella foto sul retro cd la band appare attorniata da dischi dei Weezer) è un’ulteriore riprova di quanto pressappochismo e scarsa cultura rock ci siano , purtroppo, in Italia .
A certi presunti esperti consiglierei di ascoltarsi almeno 16 ore al giorno l’opera omnia di BADFINGER , BARRACUDAS , LAST , SOFT BOYS o DOM MARIANI .
Forse allora capiranno il significato di Pop Song … e andranno a scrivere di coito facciale su “Le Ore Trimestrale”.
In definitiva e apertis verbis : non toccatemi il power pop , una delle poche religioni rimastemi , o mi incazzo come l’interista medio quando “ammirava” le sublimi, inarrivabili, inenarrabili prodezze di Aaltonen , Cirillo e Gresko!

Michele” Long Ryders ” Ballerini






"

Labels:

16 Comments:

Anonymous Anonymous said...

non li conosco ma da quel che dici e dalla copertina direi che devono proprio far cagare.
Sto per lanciarmi nell acquisto di "Fuzzy warbles" box set.
110 e lode sul punk?
Minchia ma allora sei cultura..
e mazzocchi il cowboy canta "Looking for Lewis&Clark"!
(e' un pezzo che non li sentivo i LR..vedi che ci vengono in mente anche cose serie? e non solo versi come "e guardo il mondo da un oblo'..")

Cretienne

5:35 AM  
Anonymous Anonymous said...

beh sì, diciamo che ho letto molti libri:),...beh GRANDISSIMI i LONG RYDERS, tra i miei gruppi preferiti di tutti i tempi, quelle erano bands!!!
Michele

5:43 AM  
Anonymous Anonymous said...

e' ancora in pista Syd?
A memoria mi sto canticchiando "capturing the flag" e "looking" aveva anche un bel video!
C

6:18 AM  
Anonymous Anonymous said...

penso di sì (me lo ricordo qualche anno fa coi COAL PORTERS), ma chiederò ,...gran canzoni, ma io diventavo scemo per "I Want You Bad" e too "Born To Believe in You" dal primo 12", grandissime!
Michel

6:24 AM  
Anonymous Anonymous said...

come si diceva da tony..che anni e che dischi!!

7:58 AM  
Anonymous Anonymous said...

esattamente,..grandi gli SLICKEE BOYS too
Mick

12:56 AM  
Anonymous Anonymous said...

c'entra poco ma ieri sera lodavo il cielo x i due dischi dei PRESIDENTS of USA!!

5:55 AM  
Anonymous Anonymous said...

..me li ricordo e mi piaceva molto un loro video ma non ho purtroppo i loro 2 dischi , però stilisticamente mi piacevano,..a me piacciono moltissimo i JAYHAWKS
Mic

6:21 AM  
Anonymous Anonymous said...

non conosco molto..
(dei presidents la figata erano i suoni..il basso a due corde e la chitarra a quattro)

8:14 AM  
Anonymous Anonymous said...

sì, ottimi, ..comunque ieri ho visto il video dei JET,..ottime 60s harmonies
Mick

4:23 AM  
Anonymous Anonymous said...

il cantante e' brutto

5:25 AM  
Anonymous Anonymous said...

hehe ho visto,..ma d'altronde neanche il nostro Mito Keith Richards ha la faccia da educanda
Mich

5:59 AM  
Blogger Roberto said...

iao Gianpiero...
credo che forse non debba confondere le cose "storiche" con le innovazioni....sei come un mio amico; che quando sente il nu metal si incazza perché dice che non è metal. Io rispondo sempre che siamo nei 2000 e che le cose dei 70 o 80 sono DIVERSE, oggi si parla piuttosto di EVOLUZIONE.
Se hanno voluto fondere un paio di generi al concetto classico del power pop, ben venga; io ho acquistato il disco e sinceramente me lo sento spesso e lo amo.
Buona giornata ^^

6:54 AM  
Anonymous Anonymous said...

ciao Roberto, no problem, capisco benissimo il tuo punto di vista, tra l'altro l'hai espresso molto civilmente,..il mio era un giudizio personale ma la bellezza (e la democraticità) del pop-rock sta proprio nel fatto che ogni persona ha le proprie preferenze , e non starò certo a "bacchettare" chi non la pensa come me, sarebbe infantile, ..è per questo che rifuggo certi forums dove la gente si offende a vicenda riguardo alle loro bands preferite, ...se tu la pensi diversamente da me, va benissimo, vuol dire che siamo in democrazia :) ...d'altronde anch'io , ultimamente, amo certi vecchi 45 giri che una volta "snobbavo" e che probabilmente tu considereresti "musica commerciale", Buona Giornata you too...but chi è Giampiero?? I'm Michele

7:57 AM  
Anonymous Anonymous said...

COGLIONE POTRESTI AVERE ANKE UN MILIARDO DI ALBUM...RESTI UN IGNORANTE!!!

I DELICIOUS SONO STATI SEMPLICEMENTE GRANDI!E TU NON CAPISCI UN CAZZO

7:02 AM  
Anonymous Anonymous said...

... ma vai a cagare Anonimo tu e le tue offese da rancoroso limitato mentale:) e almeno firmati, ...ignorante in campo musicale non me l'aveva mai detto nessuno in 28 anni che colleziono dischi o scrivo tesi sul punk etc,., dovevo attendere una "Scienza" come te per sentirmelo dire, ma pensa te!!!!! PORCODD... e vatti ad ascoltare THE RASPBERRIES o the BADFINGER se vuoi ascoltarti il vero power pop.

M.

9:14 AM  

Post a Comment

<< Home

Blogarama - The Blog Directory links