Sunday, September 09, 2007

RICCHI E POVERI versione ACID-PSYCH 1974 (from il leggendario "IL MONELLO")




E tributato un serio e doveroso omaggio al Maestàr ,...torniamo alla nostra attività preferita,..che è quella di SPARARE CAZZATE e di amare la PopArtx & PopCulture!
URSUS ha beccato un lovely albo del 1974 de il Leggendario "IL MONELLO" che includeva un servizio dedicato al NOSTRO UNICO IDOLO FRANCO dei RICCHI E POVERI( e ai suoi pards of course).

Lo splendore AURATICO del servizio consiste nel fatto che i NOstri vengono catturati in full look folk rock-acid-psychedelic-lysergic,...sorta di QUICKSILVER MESSENGER SERVICE /MISUNDERSTOOD /WIZARDS FROM KANSAS meets I VIANELLA .

Nell'epocale servizio viene anche svelato all'ignara popolazione l'arcano dell'origine del NOME. Ed è proprio il Grande FRANCO,nella sua Immensa Bontà, ad illuminarci.
Q: "Perchè avete scelto questo nome?"
FRANCO: "Perchè eravamo ricchi di entusiasmo e poveri di quattrini. La cosa non ci spaventava però". Grandissimo FRANCO, facce sognà!


(..)Cielo blu del mio paese
quattro case e niente più
quattro gatti al sole lassù
fiori rossi dove stai tu
ero il fabbro del villaggio
eri la più bella tu
io piegavo il ferro ma
pieghi il cuore tu
ballavamo nella vigna (...)

Un diadema di ciliege
misi sui capelli tuoi
from "UN DIADEMA DI CILIEGE" (RICCHI E POVERI) Haha ma ve lo immaginate il "biondo" dei RICCHI E POVERI a "piegare il ferro" a torso nudo/tenuta da trapper alla BLEK MACIGNO mentre ,alla sua destra,FRANCO "ferra " il cavallo di CAPITAN MIKI ??Impareggiabili, sempre i PIU' GRANDI!

Labels:

62 Comments:

Anonymous Anonymous said...

Va benissimo tutto,compresa la Occhiena al massimo della forma(Uauh!)ma ora chiediamo a gran voce TORINO BEAT e non siamo più disposti a tollerare oltre(vero Cris???)altrimenti scatta la punizione...dai,Mich datti una mossa!
URSUS

2:55 AM  
Anonymous Anonymous said...

ok ok domani mi metto d'impegno , lo GIURO SULLA TESTACCIA RICCIOLUTA del MEMO REMIGI,....ps: by the way ma che fine ha fatto uno dei PIU GRANDI MITI di TUTTI I TEMPI,..uno che mi fa spanzare dal ridere più delle MACK SENNETT comedies o del Geometra CALBONI ,...c'est à dire, l'UNICO, IMMENSO, ULTRAVIRILE, ULTRA-SUPERDOTATO (Soprattutto MENTALMENTE): ZEQUILA detto "Er MUTANDA" ???.....ahoo, arridatece er ZEQUILA, noi fans lo reclamiamo!!!

Mich.

3:36 AM  
Anonymous Anonymous said...

...non posso ascoltare l'audio, dannazione ,..but voilà ER ZEQUILA against er PAPPALARDO,..pura "Critica della Ragion Pura" kantiana, direi ..due inteletuali!! con una elle sola haha!

Mich.

4:37 AM  
Anonymous Anonymous said...

...sorry, dimenticavo il link alla "leggendaria" performance:

http://www.youtube.com/watch?v=91dL_T84uJI

Mich.

4:40 AM  
Anonymous Anonymous said...

Nooo!Quella scena è più finta di un biglietto da 30 euri!Er mutanda farà pure ridere ma è un buffone matricolato(del resto lo afferma anche Lory Del Santo che al contrario è tutt'altro che stupida)...tra poco comunque ricomincia l'isola e ce ne saranno altre di farse e sceneggiate di quel livello,alla faccia di chi paga il canone URSUS

6:09 AM  
Anonymous Anonymous said...

.. lo so , lo so che era finta quella sceneggiata,..ma ricordo che quando mostravano su "Striscia la Notizia" clips de ER MUTANDA da l'Isola o da serate mondane me pisciavo addosso dar ridere,...l'Isola dei Famosi io mica l'ho mai vista in vita mia e MAI la guarderò.,..il Den Harrow frignante lo vidi a Blob o Striscia,...vabbeh che amo il trash ma mica sono un masochista (..anche se, confessiamolo, farei frustare volentieri da MICHELA MITI 1981 haha)
MIch.

7:29 AM  
Anonymous Anonymous said...

..mi farei frustare I meant, sorry....e anche dalla deliziosa japanese idol AKIRA WATASE mi farei frustare molto volentieri,...altro che Er Zequila!

Mich.

7:33 AM  
Anonymous Anonymous said...

MICH questo e'il nostro ultimatum.
Poi son solo piu' cazzi tuoi.

Tequila e' un quaglione.

Grandissimo FRANCO dei Ricchi e POveri:
gia raccontato ma lo incontrai anni fa in compagnie di due tro..volevo dire "donne appariscenti" sul lungomare di Rapallo.
Si accingeva molto divertito all acquisto di un souvenir a forma di water..che umorista!
Chissa quante risate avra fatto fare alle sue due accompagnatrici (e chissa x quale motivo..eh eh).
Ricordo inoltre un'intervista dopo l'uscita del celembre singolo "canzone d'amore" (quella che faceva "ca-ca-canzone d'a-d'a-amore dedicata a teee), dove il nostro spiegava questo effetto balbuzie (altro che my-my-my generation..)col fatto che lui essendo genovese ed un po tirchio avesse un giradischi vecchio che faceva saltare i dischi..chissa chi gliela scritta questa perla.
W Franco
Marina bona
Passo e chiudo
Cristiano

7:34 AM  
Anonymous Anonymous said...

Mich,se vuoi ti frusto io
somiglio a Marina Occhiena da giovane
vado bene?
EMILY

9:02 AM  
Anonymous Anonymous said...

somigli a MARINA OCCHIENA da giovane? ooopss, grandiosa
Mich.

9:37 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha fantastica la scena del FRANCO,...ora diventa davvero uno dei nostri eroi preferiti,...ma sarà tifoso doriano o del grifone??...cmq mi ricordo che il grande GIANFRANCO D'ANGELO faceva negli 80s un'imitazione della Brunetta dei RICCHI E POVERI con quel suo sorriso sempre stampato,..era un'imitazione molto grottesca
Mich.

9:40 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ma qui siamo già sul sado-maso...ragazzi,ma il mio forum è da un'altra parte,o no?! URSUS

10:32 AM  
Anonymous Anonymous said...

hehe sarà stato il nominare il grande MEMO REMIGI,..un notorio "scapigliato" e poeta maudit!!
Mich.

10:41 AM  
Anonymous Anonymous said...

No,no...non cercare di sviare il discorso,qui si sta scendendo nel pornesco!
OK,allora vi comunico che abbiamo cominciato a pubblicare le ANIMAZIONI nel settore VIDEO del mio www.peccatoriginale.tv
Divertitevi,porconi!
URSUS

12:45 PM  
Anonymous Anonymous said...

...acc. , giovini, m'è venuta in mente un'altra cantante degli anni di fuoco 83-84 circa: ANNA RUSTICANO,..chi cazzo se la ricorda??

Mich.

2:04 PM  
Anonymous Anonymous said...

..Ursus vogliamo tu realizzi un fumetto con un protagonista con l'accento come ALTO BISHCARTI,....comunque volevo invitarvi a riflettere sulla PROFONDITA' AURORALE e IPERBOREA (come direbbe il FREDRICH W. NIETZSCHE) dei seguenti versi :" MA_MA-MA MAMMA MARIA AA,..MA-MA-MA...MAMMA MARIAA E MA-MA-MA MAMMA MARIAAAAA!",..neanche HEIDEGGER, KIERKEGAARD, PLOTINO e GIORDANO BRUNO avrebbero potuto arrivare a simili VETTE TEORETICHE,...perciò :FRANCO dei RICCHI E POVERI Magnifico Rettore dell'ALMA MATER STUDIORUM ( SAECOLARIUM NONA)di Bologna UNiversity SUBITO!
Mich.

2:33 PM  
Anonymous Anonymous said...

Già.già...Anna Rusticano la rammento,perchè nel 1980 lanciò un brano scritto dal grandissimo Shel Shapiro(ex front man dei mitici ROKES!)intitolato "Sto con te":era abbastanza rockettara e dal look un pò wave,pure figa tra l'altro...certo che per giungere ai livelli di "Mamma Maria" ci vuole una cattedra in filosofia e trascendenza della metafisica,lì siamo su altri pianeti URSUS

3:13 PM  
Anonymous Anonymous said...

yeah esatto, era vagamente rockettara,..un pò come la chioma leonina di LENA BIOLCATI!!
Mich.

2:03 AM  
Anonymous Anonymous said...

MICH SE VUOI TI FACCIO PAT PAT SUL SEDERINO..
SOMIGLIO AL CANTANTE SYLVESTER DA GIOVANE.
VADO BENE?
MANDINGO

3:06 AM  
Anonymous Anonymous said...

o magari al GRANDE AMADEO ,..grazie, è lo stesso, preferisco la Emily sadica with frusta:)
...by the way di arte popolare,..stasera su LA7 ridanno lo splendido " I MOSTRI" di DINO RISI,...grandissimo lo sketch col grande VITTORIO GASSMAN che vive in una baraccopoli e che si frega il danaro che sarebbe servito a sfamare i suoi bambini per andare a vedere la Roma allo stadio, ecceziunalo veramende
Mich.

3:28 AM  
Anonymous Anonymous said...

URsus, il tuo book MANIFESTO BEAT ce l'ho,..dimmi a che pagina è l'excursus storico

Mich.

3:29 AM  
Anonymous Anonymous said...

Vai alla sezione "Viaggio nella Torino anni 60" con le interviste ai vari personaggi,ci sono parecchi stralci che puoi estrapolare...URSUS

4:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

Memo Remigi chiede vendetta!!!

4:32 AM  
Anonymous Anonymous said...

Mich..Coco il grande calciatore lascia il calcio e va sull'isola!!
ma gli altri minchia chi sono?
C

7:58 AM  
Anonymous Anonymous said...

..una gran perdita, era dai tempi dell'abbandono di ZICO e ROBERTO BAGGIO che le folle pallonare non piangevano tanto!!!...sfogliavo proprio a pranzo "Oggi" di mia madre e c'era la presentazione in pompa magna di quei tipi, ...non li conosco, c'è una biondazza, la figlia di CLAUDIO VILLA e come presentatore al posto del simpaticone MaZZOCC c'è quel DJ FRANCESCO che proprio mi sta antipatico ,...ergo anche per quest'anno col cazzo che guardo quel programma,...molto meglio i programmi di liscio...."CIAO, CIAO; CIAO, CIAOOO MAREEE!" (grandissima canzone)
Mich.

8:37 AM  
Anonymous Anonymous said...

Caro Mich,in questo periodo sono indaffarato...per cui se con l'introduzione di TO BEAT te la sbrighi tu mi fai un gran favore,thanks!Per le foto e altre cose veloci invece non c'è problema,OK? URSUS

12:06 PM  
Anonymous Anonymous said...

anch'io sono molto indaffarato per book eccetera però ok , visto l'aiuto che m'hai dato ci penso io,..domani mi leggo la parte su Torino del Manifesto Beat e inizio l'intro (mi sono rivisto "I Mostri" dopo tanti anni,...veramente un CAPOLAVORO,film di una crudeltà assoluta...DINO RISI e la coppia GASSMAN- UGO TOGNAZZI è inarrivabile .... certa critica anni 60-70 dovrebbe vergognarsi per aver sottovalutato RISI
Mich.

2:50 PM  
Anonymous Anonymous said...

ho capito..state facendo la famosa pratica dello "SCARICABARILE",compari..
C

1:15 AM  
Anonymous Anonymous said...

Il primo "mostri" della serie è molto bello,l'ho rivisto anch'io...mentre è deludente "I nuovi mostri" che uscì negli anni 80,una copia sbiadita dell'originale:cattivo si,ma non credibile,piuttosto forzato,a me non piacque per niente malgrado il cast fosse sempre di alto livello(con l'aggiunta di Sordi)URSUS

1:18 AM  
Anonymous Anonymous said...

no no , ho detto che ci penso io,..ho già 'Ursus libro qui,...è vero, vidi anch'io I Nuovi Mostri (credo fosse del 1977 o giù di lì) ed è inferiore al precedente,...anyways in "I Mostri" è dissacrata in maniera perfida l'Italia più reale (onorevoli insabbiatori, padri di famiglia puttanieri, sant'uomini predicatori attentissimi al make up)....poi grandiosa la caricatura del GASSMAN della tipica circe di mezz'età da salotti letterari,che fa vincere il premio letterario ad un giovane analfabeta suo compagno di letto...come a dire, tutti i premi letterari sono una buffonata in Italia,...un film di una perfidia assoluta, grande DINO RISI
Mich.

1:33 AM  
Anonymous Anonymous said...

Tognazzi e Gassman erano unici quando si trattava di descrivere individui perfidi e abbietti che spesso si ritrovano,poi,nella vita quotidiana...la cosa tragica è che con il passare del tempo la situazione morale in Italia è persino peggiorata,ed oggi la gioventù è molto più condizionata dai media ad una esistenza fatta solo di successo,denaro e spazzatura edonistica...infatti quello che all'epoca veniva indicato come una critica alla società oggi diventa un modello,vedi il gossip,gli scandaletti e la notorietà a buon mercato per motivi insignificanti di cui siamo pieni fino al collo,aimè! URSUS

3:27 AM  
Anonymous Anonymous said...

ziofa!

5:09 AM  
Anonymous Anonymous said...

Buongiorno,
sono Memo Remigi.
Lei Mich ha spergiurato sulla mia testa circa una pubblicazione mai avvenuta.
Le mando la mia maledizione che le si possano arricciare i capelli e non solo quelli.
La saluto.
Memo Remigi

6:10 AM  
Anonymous Anonymous said...

Signor Remigi,lei si ricorda di aver inciso con l'accompagnamento vocale del suo figlioletto,un abominevole pezzo tipo "Torna a casa mamma" ???
Se non erro era nei tardi 70...
che cosa ha da dire a sua discolpa?
URSUS

2:03 PM  
Anonymous Anonymous said...

hola sior Duca Conte REmigi, sorry se non le ho risposto a tono ieri,ma ho una fottutissima laringite,non s'incazzi, siamo dei buontemponi..cmq il Sior URsus ha ragione,...ricordo di quel "Torna A Casa Mamma",..più nazionalpopolare delle tagliatelle di Annarita Clerici o come cavolo si chiama
Mi.

11:19 PM  
Anonymous Anonymous said...

..se non ricordo male il MIto rimpiazzato dal Falso Memo nel comment fece comunque anche un disco e un programma con Topo Gigio,...but nulla potrà eguagliare "sapessi com'è strano /sentirsi innamorati a Milano",...verso di una pregnanza quasi petrarchesca OSEREI DIRE e pura icona dei nebbiosi e freddi anni 70
Michel.

2:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

Innamorati a Milano credo che faccia ancora parte degli anni 60,ricordo che la cantava anche la Vanoni URSUS

2:31 AM  
Anonymous Anonymous said...

probabile, oggi sono un pò rincoglionito,...anyways poi ricordo un video ambientato all'esterno anni 70 del Memo che la cantava , probabilmente una re-edition

MIc.

2:38 AM  
Anonymous Anonymous said...

Signori URSO e MICH,
torna a casa mamma vendettepiu'dei Nostrange e delle vostre compilations di musica punk.
Ma vi pregherei di ricordare il famoso spot televisivo:
si re si re si mi si mi si fa si fa sol fa sol mi re..
che cantavo con un bimbo che fingeva di essere mio figlio.
Da li inizio la moda dei "memo remigi & friends"

Cordiali saluti

Memo Remigi

4:02 AM  
Anonymous Anonymous said...

Innamorati a Milano e' una cagata pazzesca.
Fantocci

4:04 AM  
Anonymous Anonymous said...

...Fantocci miscredente calciofilo ,,,sui ceci a guardare un film muto bulgaro del 1923 e poi a commentarlo in sala (in bulgaro

Mikhail Remigiioff

4:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ed Enzo Maolucci a questa smielata canzonetta meneghina (del menga) rispose con "Si ammazzano a Torino...Torino che non è New York..." noi all'epoca eravamo più ruspanti,vero signor Remigi? URSUS

4:15 AM  
Anonymous Anonymous said...

i PROCESSION gruppo prog di Torino fecero 2 lps???...anyways un disco di great power pop (I LOVE POWER POP) che vi consiglio e ho ascoltato di recente è il primo lp omonimo dei FOTOMAKER,...anno DI GRAZIA 1978 ...from LOng ISLAND, NY,..tra l'altro nella band c'erano nostri consanguinei italiani rispondenti ai nomi di
Dino Danelli (drums), Lex Marchesi (guitar, vocals), Frankie Vinci (keyboards, vocals)
Mich.

5:35 AM  
Anonymous Anonymous said...

Quel pezzo l'han rifatto gli amici FUCKTOTUM, grandi estimatori di maolucci che ha reso il favore cantando in un loro pezzo "Nella terra del Diofa"
C

6:42 AM  
Anonymous Anonymous said...

"..semo GENTE DE BORGATA e nun potemo pagà...semo ricchi der volontà.....Core Mio, Core Mio,la speranza nun costa gnente, ...che stamo mejo noi che nun magnamo mai"
... che dire ,this is the definitive POP ART!...I VIANELLA uber alles siempre!

MIch.

8:25 AM  
Anonymous Anonymous said...

Il primo LP dei PROCESSION era "Frontiera" (etichetta Help! 1972) seguito da "Fiaba" (Fonit cetra 1974) gli originali sono roba che costa cifre a due zeri(in euro!)ma qualche anno fa furono ristampati sia in vinile che CD,credo che siano ormai rare anche le ristampe...gli LPs di Marcello Capra dal 1977 in poi erano per una et.indipendente di TO,la MU records,mentre già da alcuni anni stampa su Toast URSUS

12:44 PM  
Anonymous Anonymous said...

sì , ho letto che il primo venne ristampato too in Japan

Mich.

1:00 AM  
Anonymous Anonymous said...

In Japan gli italiani,specialmente quelli anni 70,sono ricercatissimi...avendo avuto un negozio di rarità per 15 anni ne so qualcosa...anche i No strange godono di un vasto seguito da quelle parti,tanto che ci avevano invitati a fare dei concerti ma praticamente eravamo già sciolti e non si fece nulla URSUS

2:56 AM  
Anonymous Anonymous said...

è vero, confermo, sia per tutti i gruppi italian prog 70 che per i NO STRANGE in Japan, ricordo anch'io....comunque mi son riguardato la scena del Grande GEOMETRA CALBONI che porta i 2 fessi al nightclub , da troie di 90esima categoria,...scena straordinaria,..soprattutto quando il meschino puttaniere scippa il Fantozzi dellle ultime 52.000 lire per spassarsela con la sua baldracca,...come si chiamava l'attore??? ANATRELLI???...quell'uomo merita un articolo a sè stante

Mich.

3:28 AM  
Anonymous Anonymous said...

Mitico,con i violini tzigani in pista,champagne fatto con il bicarbonato e animali di peluche per le signore...indimenticabile anche il rag. Filini,alias quel volpone di Gigi Reder:un'altra scena colossale con Reder è quella con Lino Banfi in "Vieni avanti cretino"(altra regia di Salce)e dell'equivoco dal dentista,presente anche la mia concittadina Ramona Dell'Abate,un cult per tutti i posteri a venire,da qui all'eternità URSUS

2:00 PM  
Anonymous Anonymous said...

quella con Banfi non l'ho mai vista , dannazione,...but grandissimo il CALBONI quando noleggia ben 9 taxi per sè e la bagascia,..un autentico cialtrone y gaglioffo
Mich.

7:43 AM  
Anonymous Anonymous said...

Beh,"Vieni avanti cretino" è un film incredibile!Mi pare che ci siano degli stralci su Youtube(cercando Lino Banfi)anche lì si sente la mano di Luciano Salce URSUS

9:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

yeah , c'è anche una LINO BANFI compilation,...grandissimo in "La Dottoressa Ci Sta Col Colonnello" quando visita l'ALVARO VITALI

Mich.

1:46 AM  
Anonymous Anonymous said...

"E che è quella bestia???"
"E' il mio rubinettino per fare la pipì..."
"Ma questo è più grosso dell'idrante dei pompieri di Viggiù!!"
Dialoghi storici,indimenticabili... URSUS

2:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

haha esatto, quello,...poi mi ricordo un altro film dove l'ALVARO interpretava un certo fante QUATTROMANI," onanista convinto" che era stato vbeccato da un superiore a "onanizzarsi" mentre faceva la guardia all'altare della patria,...checchè ne dicano i presunti intellettuali impegnati,...certe situazioni in questi films avevano una vena dissacratorio-rivoluzionaria
Mic,

2:26 AM  
Anonymous Anonymous said...

Quello,in particolare,era "La soldatessa alla visita militare"...quelli a carattere militaresco sono i miei favoriti,gli stessi registi di quelle serie (Laurenti,Cicero ecc.) ammisero di essersi molto ispirati ai fumetti de IL TROMBA che all'epoca imperversavano nelle caserme URSUS

11:18 AM  
Anonymous Anonymous said...

esattamente , il regista era NANDO CICERO e "la soldatessa" era l'ufficiale medico EDVIGE FENECH, se non ricordo male c'era anche il RENZO MONTAGNANI a tacchinarla di continuo
Mich.

2:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

Montagnani era famoso per il suo urletto "Odddiomioooo!" ed era un grandissimo attore di teatro,nonchè interprete di grandi films come "Amici miei atto 2°"...e si era adattato ad un genere ritenuto di serie B per gravi motivi famigliari,mi pare che avesse un figlio molto malato...uno di quelli che non vengono mai ricordati abbastanza,pur essendo stato un grande attore URSUS

5:16 AM  
Blogger Michel said...

grandissimo MOntagnani, anche ne "Il Ginecologo della Mutua" di JOE D'AMATO (credo)
Mich.

11:50 AM  
Anonymous Anonymous said...

Yes,Joe D'amato alias Aristide Massaccesi,che in vita sua ha diretto di tutto:dai western ai polizieschi,dagli erotici ai comici,dagli horror fino ai porno d'autore(cosidetti)un fac totum del cinema italico URSUS

12:08 PM  
Anonymous Anonymous said...

fuck totem

6:30 AM  
Anonymous Anonymous said...

Fuck totem non è male...in quanto a Montagnani vorrei citare una sua frase mitica rivolta a Paola Senatore:"Signora,le mangerei la CIPOLLA GAETANA"
un cult da brivido immenso! URSUS

3:44 PM  

Post a Comment

<< Home

Blogarama - The Blog Directory links