Thursday, October 18, 2007

Biagio Antonacci????? MA CI FACCIA IL PIACERE...WE ADORE SOLIDEA!









AMICI DE LAS NOCHES,
come scrisse (anzi SCRIVETTE) il GRANDE ALDO BISHCARTI nel suo MONUMENTALE saggio sulle connessioni subliminali e surreal-idealtipiche tra la prosa metafisica del SAVINIO e ...le telecronache di JOSE' ALTAFINI : "sono (anzi FOSSI...anzi SAREBBI...anzi CAROBBI ) oldremisura e ulderiormende anzichenò commosso" nel presentarvi questo breve omaggio -tratto da un "Ciao Amici" magazine del 1966- a SOLIDEA, mitica cantante friulana anni '60 che, a quanto si evince dalle note allegate al servizio , incise perlomeno due singoli .
Enjoy la delightful chicca scannerizzata dall'Ursus.

ps: Una delle pochissime note informative riguardanti SOLIDEA che ho trovato in rete e che può aumentare la nostra "CANOSCENZA" come diceva l'ALIGHIERI (..."seguir vertute e CANOSCENZA") è il nome della band che la accompagnava: THE NEW DANDIES

Labels:

98 Comments:

Anonymous Anonymous said...

Le riviste in questione risalgono al 1966,hai sbagliato la data di due anni...ma quel che conta è che si tratta di una meteora del BEAT,un fulmine schizzato sul panorama di quegli anni e poichè su tutto il web non se ne ha più nessuna traccia,sicuramente siamo gli unici a rendere omaggio a questo mito...il chitarrista dei DEMONI è davvero somigliante a Pete Townshend,se lo notate nella foto a colori.URSUS

3:14 AM  
Blogger Michel said...

bien, già corretto,...infatti, direi che noi facciamo CULTURA vera,...ma di "Ciao Amici" quanti numeri uscirono??

3:17 AM  
Anonymous Anonymous said...

Mitica SOLIDEA!
Bravi,ragazzi!
In alcune foto e' piu' caria, in altre un po meno no?
in compenso "bella" la foto con la ruota di carro e BELLISSIMA chitarra elettrica!
la somiglianza del chitarrista con townshend e' impressionante!!!
C

3:44 AM  
Anonymous Anonymous said...

..carina..

3:44 AM  
Anonymous Anonymous said...

"Ciao amici" è uscito settimanale a partire dall'estate del 1965,proprio per dare voce al movimento beat in Italy,contemporaneamente uscivano "Big" e "Giovani"...nel 1969 "Ciao amici" e "Big" si fusero insieme per dare vita a CIAO 2001,mentre Giovani continuò per alcuni anni,anche con la dicitura "QUI Giovani"...per il totale dei numeri non ricordo,dovrei chiedere a GION dei Balordi che era il vignettista della rivista,come si vede nel suo sito URSUS

4:49 AM  
Anonymous Anonymous said...

..è un peccato non ci sia più il quiz del Mariannini/Mike Bongiorno ,..sennò ci presentavamo noi sulla musica diverse specialità e si vinceva hehe ,...I'm jokin (I'm jokin???)
Mich.

4:54 AM  
Anonymous Anonymous said...

beh c'e' gia una crew ben preparata in effetti
C

8:09 AM  
Anonymous Anonymous said...

Di CIAO AMICI magari ti invio qualche copertina d'epoca...per quel che dice Cris:è vero che la bellezza di allora era molto acqua e sapone,se vogliamo,ma era AUTENTICA e ben lontana dai modelli attuali tutti siliconati e dai calendari odierni ritoccati al computer...rispetto a molte dive odierne che passano attraverso il restauro del chirurgo,io ammiro persino i cosidetti "difetti" naturali,che spesso sono invece caratteristica di personalità...tanto per dirne una:io sarò un pazzo,ma trovo molto più sexy Sophia Lombardo(anche con i suoi denti sporgenti)piuttosto che molte super-fighe gonfiate al silicone e ormai ridotte a dei cyborg,metà donne e metà automi e tutta questa invasione di calendari pieni di tette e culi alla lunga è di una monotonia bestiale,per cui W la ragazza della porta accanto,tipo SOLIDEA(mitica!)URSUS

11:15 AM  
Anonymous Anonymous said...

concordo, certe mummie totalmente rifatte-plasticizzate sono veramente inquietanti,per non parlare di certe labbra pietose...sembrano androidi partoriti dalla mente del DR. HELLINGEN di ZAGORiana memoria (do you remember FELIPE CAYETANO LOPEZ Y MARTINEZ Y GONZALES Y CHE CAZZO NE SO detto "CHICO" ???)
Mich.

2:31 PM  
Anonymous Anonymous said...

E come possiamo dimenticarci del grande CHICO?
Zagor era uno dei fumetti che più mi catturava da ragazzo,purtroppo come altri della scuderia Bonelli(Mister no,comandante Mark,Akim ecc...)ha chiuso i battenti da un pezzo,è veramente triste confrontare le edicole di oggi con quelle di allora,c'è una moria di testate che non si arresta più,un altro motivo di rimpianto,aimè,pure quello.
Aveva ragione Pereubu:"Noi finiremo da qualche parte"URSUS

2:54 PM  
Blogger pibio said...

Fantastica la chitarra della ragazza! dovrebbe essere una Welson, le costruivano dalle parti di Modena.
ne ho visti vari modelli, questo è uno dei più belli senz'altro!

5:28 AM  
Anonymous Anonymous said...

..bella chitarra, ma non me ne intendo beaucoup,...però in quella foto la ragazza ha la pettinatura tipo PIPPI CALZELUNGHE? noticed?
Mich.

2:33 PM  
Anonymous Anonymous said...

...yeh Ursus, allora andare in edicola e vedere colà le copertine di JUDAS, AKIM; KEN PARKER, MISTER NO the myth, MAXMAGNUS, la COLLANA RODEO , CAPITAN MIKI , IL GRANDE BLEK GIGANTE, MANDRAKE, JOHNNY LOGAN , ZAGOR-TE-NAY,IL COMANDANTE MARK (with MISTER BLUFF) , TEX WILLER (ex TEX KILLER) , L'UOMO MASCHERATO etc. era really bellissimo,....ora in edicola tuttalpiù vedi la faccia del Mastella or similar...e non è esattamente il massimo, direi:)
Mich.

3:02 PM  
Anonymous Anonymous said...

Si,l'edicola se vogliamo è un pò lo specchio della società:quello che tira oggi sono le squallide riviste di gossip,che spesso si confondono con le riviste politiche,perchè non si capisce più dove sia il confine tra le due cose,datosi che la politica è un teatrino di buffoni e buffoncelli,per cui sullo stesso rotocalco puoi trovare gli amori di Briatore come la crociera di Dalema o il topless della Brambilla...la nostra ancora di salvezza era il fumetto,che ormai è ridotto al lumicino:pochissime testate sopravvivono e solo le più vecchie e famose(Diabolik,Tex,Topolino e poi??)mentre dal Giappone arrivano i manga,di cui debbo dire apprezzo molte cose nell'animazione ma sulla carta stampata trovo ci sia ben poco(disegni dozzinali,senza colore e ripetitivi)per cui continuo a racimolare vecchie cose sulle bancarelle e sui mercatini dell'usato...saranno cose del passato,ma continuano a darmi emozioni anche nel presente.URSUS

3:27 PM  
Anonymous Anonymous said...

..infatti: con tutti quegli pseudo-grigi-funzionari di partito buttati in politica dai potentanti partitocratici ultimamente (sfruttando la legge "porcata")non si capisce ONESTAMENTE più la differenza tra bufffoncello e (leccaculo) politico/politichesastro,...ormai siamo arrivati all'era del CONFORMISMO LECCACULISTA più Bieco....arridatece PIERO GAMBADILEGNO che almeno era più simpatco
Miv.

6:26 AM  
Anonymous Anonymous said...

...I meant PIETRO GAMBADILEGNO

6:27 AM  
Anonymous Anonymous said...

arridatece pasqualone!

12:51 AM  
Anonymous Anonymous said...

..yeah in settimana un paio di recensioni del Pasqualone /Wally e "Ciao Amici" pages e la mia traduzione di un'intervista a Jeremy GLUCK dei grandi BARRACUDAS realizzata da un ragazzo gallese,...intanto ieri, tra gli altri,sto guardando ora, c'han visitato, da Tunisi, Fowa (Egypt), Tarnobrzeg (Poland)....Hejobaba (Hungary) e Pando (Uruguay),...per non parlare delle "remotissime" Mantova e Ghedi (Brescia):)
Mich.

1:05 AM  
Anonymous Anonymous said...

questo ragazzo della via Gluck..

2:33 AM  
Anonymous Anonymous said...

Mich,devi accelerare con TORINO BEAT,perchè altrimenti c'è qualcun altro che ti vuole fregare sul tempo...non faccio nomi!URSUS

3:16 AM  
Anonymous Anonymous said...

non è giusto:)...l'avevo proposto io:)...ok da domani mi metto au travail :)
Mich.

3:30 AM  
Anonymous Joyello said...

Ne ho sentito parlare per la prima volta qualche settimana fa quando un sabato mattina su RaiTre davano un telefilm con TOTO' (uno di quella famosa serie della fine degli anni 60 che il Principe giò praticamente cieco!) in cui c'erano i Nomadi, La Strambelly e altre meraviglie dell'epoca beat italiana inclusa questa SOLIDEA che non avevo mai sentito mìnominare (ed io non è che sia proprio disinformato, eh?)... Tanto che pensavo che fosse un'invenzione di quel telefilm.
Ora so come stanno le cose.
:-)
Tra l'altro la sua scomparsa dalle scene e la sua brillante e fugace apparizione potrebbero renderla l'icona ghei perfetta. RINTRACCIAMOLA!
J.

4:28 AM  
Anonymous Anonymous said...

..yeh, sarebbe bello riuscire a rintracciare almeno le copertine dei suoi 2 (credo) 45 giri
Mich.

5:00 AM  
Anonymous Anonymous said...

Urus non minacciare Mich..Torino Beat metita concentrazione, mica puo scrivere alla cazzo..

Accolta la mozione di JOYELLO!
RINTRACCIAMOLA!!
ma poi..perche' tutti/e devono x forza diventare icone ghei?
A parte che la nostra icona ce l'abbiamo gia (ursus). hahaha!!

C

6:31 AM  
Anonymous Joyello said...

Ma no, non è che debbano diventarlo... Solo che qualche tempo fa, su questo blog, si discuteva proprio del fatto che l'icona ghei perfetta deve essere un po' "cult".
Rettore, Marcella Bella sono icone ghei sebbene il successo non arrida loro da un bel po'.
Sicuramente se fossero state in grado di riciclarsi e tornare in auge (tipo la Strambelli qualche anno fa) la loro stella d'icona avrebbe smesso di brillare.
Sta poveraccia mi sembra la candidata ideale.
:-)

7:01 AM  
Anonymous Anonymous said...

No,poveraccia no!Non mi sembra carino nei riguardi di una signora del BEAT!
Chiamiamola meteora...io non potrei mai essere un'icona gay,con tutto il rispetto...sono troppo etero e troppo incurante della mia immagine,in genere le icone gay sono donne e vivono in un alone di mistero(vedi Mina)o di sbiadita bellezza(Patty Pravo)ditemi se sbaglio...ovviamente si scherza,è tutto un gioco.URSUS

7:17 AM  
Anonymous Anonymous said...

Fra un po ci sono piu' Icone che Ghei.
C

12:37 AM  
Anonymous Anonymous said...

Gli Sghei invece mancano sempre..

12:37 AM  
Anonymous Anonymous said...

yeah ha ragione Cristiano, devo studiarmelo un pò,...parlando di icone, direi che invece l'unica vera icona etero è l'Immenso ALDO BISCARDI,...ieri ho visto 10 minuti del processo e ha inventato alcune perle memorabili, tipo "Alonzo" o "robboande",...un UOMO UNA CERTEZZA
Mich.

1:36 AM  
Anonymous Anonymous said...

...cmq d'accordo sull'icona MARCELLA BELLA, davvero bellissima donna,...ma grandissimo anche il fratello, soprattutto nei dischi anni '70 tipo "Dolce Uragano" e con look capelli tipo fratello di ARNOLD e jeans a campana
Mich.

1:39 AM  
Anonymous Anonymous said...

beh ragazzi , devo dire che, visti i miei studi storico-geografici, mi diverto un casino a vedere le geolocalizzazioni delle visite al sito, tra le visite di oggi vi segnalo BAT-YAM (ISraele) (posto con una bellissima spiaggia , take a look

http://www.newyorkartworld.com/images-reviews04/afrydlender/JaffaBatYam-800x329.jpg
o
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/04/Bat-Yam-beach-south-1.jpg/800px-Bat-Yam-beach-south-1.jpg

o , per la par condicio religiosa, MALATYA (Turkey), qui
http://www.hat.net/album/middle_east/001_turkey/day_18_malatya/001_malatya_idol.jpg

e la deliziosa cittadina di MEIRINGEN (Suisse)

http://www.meiringen.ch/!MediaImgmod_x250y180_16ib7kkhk.jpg

Mich.

3:57 AM  
Anonymous Anonymous said...

Il nuovo situazionismo è persino più internazionalista di quello "vecchio"...MI COMPIACCIO,Mi compiaccio (diceva il grande Tuccio Musumeci in "Gian burrasca").URSUS

4:34 AM  
Anonymous Anonymous said...

..damn , chiedo venia,mi sfugge al momento chi sia Tuccio Musumeci,...but: più situazionismo e meno mastellismo for a new Italy!
Mich.

4:55 AM  
Anonymous Anonymous said...

Io mi chiedo piuttosto che cosa volesse dirci Ursusdursus con quella sua frase sibillina..
e di tuccio musumeci poi che dire?
brancolo nel buio....
C

6:30 AM  
Blogger Michel said...

..attendiamo lumi, but,...in tema di miti anni 60,..l'altra sera su un mio quadernone,...ho visto casulamente una frase che mi ero segnato,...trattavasi di risposta pronunciata dal grande TIBERIO MURGIA in non so più quale film degli early 60s:...alla domanda fattagli:" ma lei è meridionale??",...il grande Tiberio rispondeva: "non completamente...mia madre calabrese è!" ,...
che dire,GRANDE TIBERIO MURGIA!!!! ,....poco dopo il mito, sconsolato dopo l'ennesimo rifiuto di una tipa di Roma ,affermava" ..femmene continentali....vipere sono!"...che dire:questa è POESIA ..e che caz...:)

6:40 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ovviamente,con tutti questi contatti all'estero,è inevitabile che sorga una nuova INTERNAZIONALE SITUAZIONISTA...Tuccio Musumeci,per me che sono di origini catanesi,resta un icona dell'avantgarde.
Spero ve lo ricorderete nelle vesti di ispettore scolastico nel "Gian burrasca" con Alvaro Vitali:era quello che si pigliava una secchiata di monnezza sulla testa,al seguito del preside Gigi Reder e continuava a dire "Mi compiaccio,mi compiaccio..." URSUS

7:57 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ergo:
TIBERIO MURGIA,benchè facesse sempre la parte del siculo gelosissimo,era sardo(anzi,credo lo sia ancora,perchè non mi pare morto).
Fa sempre la parte dell'emigrato che si crede cornificato dalla moglie nel cult-movie "Colpo di sole" con la splendida Mita Medici,Lando Buzzanca e colonna sonora degli SHOWMEN (1968) la R&B band con James Senese,poi con i Napoli centrale e con Pino Daniele.URSUS

8:05 AM  
Blogger Michel said...

accc,..forse ho capito qual'è,...era quello con i baffi?????...ma un mito rimane comunque anche ANNAMARIA CLEMENTI, quella che faceva la mogliettina "infoiata" in cerca di avventure extra-coniugali ne "L'Infermiera Di Notte" (1979)(se non ricordo male voleva farsi il figlio del BANFI),...vedo che recitò anche nel profetico "Il PornoShop della Settima strada" (haha)
Mich.

8:10 AM  
Blogger Michel said...

sì sì, è proprio sardo,...ah ,questa di JAMES SENESE negli SHOWMEN non la sapevo

8:15 AM  
Anonymous Anonymous said...

Annamaria Clementi muy bonita!Ce l'ho quel film "Il porno shop...":è di Joe Damato tardi 70,vi compare anche la bionda lolita Brigitte Petronio,che fece anche delle parti nelle varie collegiali,compagne di banco ecc...non è proprio un film porno,è un sexy abbastanza spinto con trama giallo-thrilling,non malaccio!
Tuccio Musumeci lo ricordo bene da ragazzino,perchè nelle bancarelle vendevano le sue cassette audio con scenette in dialetto siculo,barzellette varie ecc...un altro di quel genere era Brigan Tony,che però era conosciuto solo in Sicilia e un pò nelle radio private torinesi,dove c'erano programmi per emigrati.URSUS

11:38 AM  
Anonymous Anonymous said...

..BRIGAN TONY non lo conosco,...immagino sia lo zio di LITTLE TONY,...ANNAMARIA CLEMENTI ultra-bonazza,...al MARIO CAROTENUTO diventavano i capelli alla BRANDUARDI al solo vederla
Mic.

3:51 AM  
Anonymous Anonymous said...

secondo me conoscete molto bene anche Alessandra Moravia
C

4:05 AM  
Anonymous Anonymous said...

..dann..., questa non la conosco,..in compenso mi ricordo un altro sex symbol degli anni 70: PAOLA BORBONI (haha)
Mich.

4:45 AM  
Anonymous Anonymous said...

Alessandra Moravia faceva il genere DECAMEROTICO,mi ricordo appunto "Metti lo diavolo tuo ne lo mio inferno"...ma la Clementi era più bona,secondo me.Paola Borboni ultranovantenne sposò un trentenne che morì molto prima di lei,ironia della sorte...un altro cult incredibile erano i 45 giri dialettali degli anni 70(tra cui anche quelli con Musumeci)a purta Pila,vero Cristiano?,li vendevano a 500 lire,io avevo le avventure di LUCA GAVA ("Lu cagava contento e felice...")pieni di doppi sensi e sconcerie,un pò alla Carlin with Zombie on guitar URSUS

5:52 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ursus: la Moravia era proprio quella..e ho quel VHS!!
Ricordo i 45 a Porta Pilaeccome!
Un po di Beat lo si tovava dal tipo (bertino?) che aveva il banchetto vicino alla ferrovia di pote mosca..lui era rossiccio barba e capelli!!

Mich, la Borboni era un sex symbol PER gli anni 0 (inseso anagrafico!!)

C

7:57 AM  
Anonymous Anonymous said...

intendevo 70!

7:58 AM  
Anonymous Anonymous said...

..quel LU CAGAVA è geniale,...yeah stavo scherzando per PAOLA BORBONI,..però penso fosse una "femme fatale" del cinema anni '20 o giù di lì,....ai tempi più o meno di FRANCESCA BERTINI,....avevo una vecchia storia del cinema dove c'erano 2-3 pagine con le foto delle dive italiane degli anni '10,...veramente grandissime foto, ora non ricordo i nomi di quelle attrici ma controllerò
Mich.

8:17 AM  
Anonymous Anonymous said...

Il bancarellaro in questione era Pierino il rosso,mai più visto...ma lì eravamo già in una fase di prezzi in crescita,mentre io ricordo ancora gli ultimi anni 70 in cui andavo al baloun e trovavo pile di dischi beat inglesi e italiani a 1000 lire o anche meno,per cui iniziai a collezionarli...poi sono arrivati i cataloghi,le conventions ecc. ed ho intrapreso anche io il commercio,perchè tirava...con l'avvento del CD è cominciata la fase calante ed oggigiorno di roba simile non si trova nulla o quasi,sempre più cari e magari rovinati,per cui fine delle trasmissioni...si comprano ancora discretamente bene i fumetti e le riviste,la prima domenica del mese c'è il mercatino in p.zza Carlo Felice e la seconda il gran Baloun,per il resto nulla a che vedere con il passato.
LUCA GAVA andrebbe rivalutato,peccato che non ce l'ho più,chissa che fine ha fatto...URSUS

12:12 PM  
Anonymous Anonymous said...

Dimenticavo che si comprano abbastanza bene anche i films,magari fuori catalogo e rari...comunque i mercatini e i banchetti sono una passione a cui non potrei mai rinunciare! I LOVE SECOND HAND!
URSUS

3:24 PM  
Anonymous Anonymous said...

si infatti non si trovavano piu' i 45 perche' te li eri comprati tutti tu!
anch'io amo da sempre i mercatini, anche se non mi posso dire un acquirente sfegatato..

Mich, avevamo capito che con la Borboni schwerzavi..
sempre meglio la Moravia!
C

(ho trovato un sito fighissimo
www.caratteristi.it)

2:19 AM  
Anonymous Anonymous said...

thanx for the suggestion,...sempre W il grande GIUSEPPE ANATRELLI aka il Geom. CALBONI
Mich.

2:23 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ho visto anch'io,hanno fatto un ottimo lavoro...adesso però mi divertirò a segnargli quelli che mancano,ne ho già individuati un paio,a me non sfugge nulla(o quasi!)URSUS

3:37 AM  
Anonymous Anonymous said...

dai fighissmo!
invadiamo pacificamente il sito!
Il POPARTX CONTINGENT ALL'ATTACCO!

C

5:17 AM  
Anonymous Anonymous said...

...tra i caratteristi c'è anche il Grande "SUA ALDISSIMA ECCIIIIELLENSA" ALDO BISCARDI ,....FINALMENTE il GRANDE INTERPRETE ha visto riconosciuta la sua CRISTALLINA, INDISCUDDDDIBILE statura ARTISTICA!!!....accendiamo un cero a SAN MARCELLO GIANNINI il "Nostro" di FIRENZE!
Mich.

6:00 AM  
Anonymous Anonymous said...

con calma me li guardo pian piano tutti..
C

7:57 AM  
Anonymous Anonymous said...

Gli Statuto sono alla FNAC Venerdì 26,alle ore 18 che purtroppo per me sono orari difficili...ma farò il possibile,ci si vede??
URSUS

3:18 AM  
Anonymous Anonymous said...

no Ursus, io finisco di lavorare non prima di quell'ora e ho un tot di strada.
ero convinto fossero domenica!
C

7:41 AM  
Anonymous Anonymous said...

Eh,pure io non ci posso andare...infatti sono qui,comunque per l'11 nov. con Tony(che è una domenica)non dovrei aver problemi,badanti permettendo...W LA SETTA DEL TORCHIO -URSUS

9:10 AM  
Anonymous Anonymous said...

"ALLEGRO, Ursus", come direbbe KIT CARSON a TEX WILLER davanti a una montagna di patatine e una bistecca alta 16 dita in un'equivoca locanda di NOGALES,...grazie al lavoro perfetto del Taffu (ultra-esperto di garage-psychedelia) ho già qui il video splittato di "Let Me Play The Sitar", soon gli altri,...
Mic.

5:09 AM  
Anonymous Anonymous said...

Per l'11 sicuro!!
C

6:45 AM  
Anonymous Anonymous said...

OK,allora contiamo di vedere presto i videos in rete...per l'11 anch'io ci sono perchè ho già fatto qualche aggiustamento,è quando lo so all'ultimo momento che ho difficoltà(tipo ieri per gli Statuto).
URSUS

9:03 AM  
Anonymous Anonymous said...

idem,ursusdursus (e ripeto, ero convinto che fosse domenica!)
avevo sentito anche mauro,infatti, x l'11.
ci starebbe bene col saio del torchio pure lui.no?
C

8:17 AM  
Anonymous Anonymous said...

a proposito di caratteristi ve lo ricordate saturnino farandola?
(non il bassista di jovanotti,ehm..)
C

8:19 AM  
Anonymous Anonymous said...

YEAH,Cris...ma Saturnino Farandola è il nome di un personaggio di fantasia,creato dallo scrittore Albert Robida verso fine 800,ci fu poi un fumetto nei primi del 900 ed anche un vecchissimo film dell'epoca del muto...probabilmente ti riferisci allo sceneggiato che andava in onda negli anni 70 con un attore di cui ora non ricordo il nome,cazzarola!URSUS

1:37 PM  
Anonymous Anonymous said...

yeah, ricordo benissimo, lo guardavo anch'io ,ma non ricordo yo tambien il nome dell'attore,...aveva i baffetti alla POIROT e una vocina stridula da "carugnett",...ricordo anche MARIA GIOVANNA ELMI che faceva "IL Dirigibile"
Mich.

3:41 PM  
Anonymous Anonymous said...

Scopro adesso che si trattava di attore napoletano,tale Mariano Rigilio,che non si è più visto in giro da tempo...la Elmi invece è ancora una bella donna,giustamente la chiamano la fatina,da giovane una bellezza molto solare e ancora si mantiene bene,per l'età!
Di lei ho persino uno special tv del 1968 in cui presentava i New trolls,con minigonna e frangetta sugli occhi,molto psycho-beat.URSUS

4:56 PM  
Anonymous Anonymous said...

ho letto anch'io su quel sito di "storia e memoria" dove si menzionava MARIANO RIGILLO as SATURNINO FARANDOLA ma penso abbiano sbagliato,...RIGILLO era ed è un attore tetrale e negli anni 70 faceva sceneggiati polizieschi,...mentre l'attore coi baffetti che interpretava SATURNINO FARANDOLA nella serie tv del 77 secondo me è un altro, ma naturalmente posso sbagliare,....anyways la sigla omonima era di ETTORE DE CAROLIS,...mentre è esatto per il film del 1914, "Le Avventure Straordinarissime di Saturnino Farandola",...con NILDE BARACCHI (...chi cazzo è mi chiederete??? ...boh!! )
Mich.

1:57 AM  
Anonymous Anonymous said...

...ad esempio, uno degli sceneggiati noir interpretati da RIGILLO si chiamava "Così, Per Gioco" (1979),...con MADDALENA CRIPPA,...io me lo ricordo anche in uno sceneggiato interpretato anche da quell'attore zoppo, quello che interpretava sempre il mammasantissima o l'avvocato della malavita
Mic

2:07 AM  
Anonymous Anonymous said...

...cmq nello sceneggiato tv, ho ricercato meglio e in effetti dà come protagonista RIGILLO;...but io ricordo un altro SATURNINO FARANDOLA che appariva alla tv dei ragazzi ed era un altro attore, con la voce stridula,....anyways ho beccato il titolo di quell'altro sceneggiato poliziesco con RIGILLO che ricordavo, ..si chiamava "Storie della Camorra" (1978),..tra gli altri interpreti: Giacomo FURIA, SALVATORE PUNTILLO,...mi chiedo: perchè invece di inondarci di puttanate, isole , coglioni che si mettono a piabgere perchè da 2 giorni non vedono gli zii migrati in Australia nel dicembre 2006...non ci fanno rivedere sti SCENEGGIATI??????????
Mich.

2:11 AM  
Anonymous Anonymous said...

cazzz...un altro titolo leggendario da riscoprire di quell'impareggiabile inverno '78-79 è "LA DAMA DEI VELENI" con UGO PAGLIAI
Mich.

2:18 AM  
Anonymous Anonymous said...

devo verificare anche io..
la descrizione di Saturnino e' quella che dice Mich. beffetti vocina etc..
ma quel tipo non c'e' sul sito dei caratteristi?
C

4:31 AM  
Anonymous Anonymous said...

pazzesco comunque.basta dare un input e partite in quarta con una montagna di info.
C

4:32 AM  
Blogger Michel said...

esattamente, il tipo era proprio quello,...immagino fosse una "tv dei ragazzi" distinta dallo sceneggiato col RIGILLO,...purtroppo non ricordo il cazzo di nome dell'attore coi baffetti

5:03 AM  
Anonymous Anonymous said...

mariano rigillo e' il saturnino farandola dell tv.
solo che era trent'anni fa ed e' cambiato un po.
poi aveva anche l'accento francese
C

5:04 AM  
Blogger Michel said...

cazzzz, ho trovato su "caratteristi" il tipo coi baffetti e vocina che io ricordo facesse Saturnino Farandola,....si chiamava ARMANDO BANDINI

http://www.caratteristi.it/index.asp?pagina=5&paginazione=SI

5:11 AM  
Blogger Michel said...

eh beh, l'ARMANDO BANDINI era anche nel cast di "GIOVANNONA COSCIALUNGA: DISONORATA CON ONORE" (1973)...come dire : UNA CERTEZZA! :)

5:14 AM  
Blogger Michel said...

sempre in tema di sceneggiati vi segnalo "Morte di un Seduttore di Paese" (1978),..col mitico NANDO GAZZOLO

5:54 AM  
Anonymous Anonymous said...

Nando Gazzolo una voce,un mito!Ricordo un mucchio di caroselli,letture di prosa,poesie ecc...
Caro Cris,ti porterò una copia del leggendario cartone eroticomico "Il nano e la strega"(1974 circa) in cui compare anche la voce inconfondibile di Gazzolo,pur se non compare tra i crediti.URSUS

6:01 AM  
Anonymous Anonymous said...

nando gazzolo faceva anchwe la pubblicita dell'amaretto di saronno
C

(grazie ursusdursus)

7:22 AM  
Blogger Michel said...

è vero haha
Mich.

7:27 AM  
Anonymous Anonymous said...

ARMANDO BANDINI!!
Grande Mich! era uncasino di tempo che cercavo il nome di quel caratterista !
lo ricordo molto bene in trasmissioni x ragazzi..in una aveva un'elica in testa..
mentre invecemi segnala un collega che sul giornale di oggi c'e' articolo della scomparsa di un altro grande caratterista, che faceva sempre il cumenda milanese..mi e' sfuggitoil nome. devo vedere sul giornale!
C

8:24 AM  
Anonymous Anonymous said...

Difatti è mancato Guido Nicheli,che aveva iniziato la carriera negli anni 70 nei films con Renato Pozzetto,pellicole che ai tempi mi piacevano molto...per conto mio uno dei film migliori di Renato è "La patata bollente":molto discusso all'epoca,perchè affrontava il duro argomento dei gays nei confronti della sinistra ufficiale,piuttosto bigotta,un tema che ancora oggi crea molto imbarazzo nella classe politica...bravissimo anche Massimo Ranieri,che lì era reduce da molti ruoli impegnati(vedi "Metello" o "Bubù",ottimi films storici)URSUS

1:42 PM  
Anonymous Anonymous said...

yeah, il grandissimo GUIDO NICHELI,...quello che faceva sempre il "cummendatùr" riccastro e insensibile, ,...un grandissimo, mi faceva spanzare dal ridere,tra le sue battute: "uheii, animali, levate l'ancora,...do you understand??" (haha)...tra l'altro ho letto che lo scoprirono i VANZINA dopo averlo visto al suo lavoro normale,...parlava normalmente esattamente come poi nei films,...una sagoma, meriterebbe come minimo un articolo commemorativo,...
Mich.

6:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

non ci crederai ma ieri mattina parlavo con un collega di questi caratteristi e lui mi citava il Cummenda!! poi al pomreriggio mi chiama col giornale in mano e ilgge la notizia!
C

8:50 AM  
Anonymous Anonymous said...

.....veramente Solidea di dischi ne ha fatti ben più di due...!!!

1966: Ciao amici/Sono una di voi (Jolly, J 20369; con io New Dandies)
1966: Ma con chi/Io non protesto (Jolly, J 20382; Ma con chi è di Beretta-Del Prete-Celentano, e la incise anche Don Backy)
1967: Meravigliosamente/Ballata di periferia (Philips, PF 363 733)
1970: Sicuramente/ ? (Carosello, CLN 20257)

Saluti, Vito Vita

5:41 AM  
Anonymous URSUS said...

Caro Vito
io avevo anche un singolo di una facciata sola,l'altra facciata era incisa dai BUSHMEN,un gruppo di origine indiana che approdò in Italia e che tra l'altro faceva una splendida cover di "Rain" dei Beatles(intitolata PIOGGIA)il pezzo se non erro si chiamava "Uomo" ma il titolo di Solidea non lo ricordo bene,mi pare "Fai un fischio" o roba del genere...amarcord.

5:17 AM  
Anonymous Anonymous said...

....il 45 giriaq metà con i Bushmen non lo conosco, ahimeè....! Saluti, Vito

1:03 AM  
Anonymous Anonymous said...

NOVITA' SU SOLIDEA
Ciao a tutti, è un po' che non mi faccio vivo, preso da mille cose.....tra i miei 45 giri ne ho trovato un altrro di Solidea, che a questo punto penso che si ail primo, datato 16 settembre 1965 e pubblicato dalla MC Discograf (etichetta mai sentita...), numero di catalogo MC-3-100; le canzoni sono "L'impronta di te" (di Daniele Pace-Ghibol) e "Ho giurato per te" (di Venturi e Luciano Zotti). Saluti e a presto, spero con più tempo, Vito Vita

9:20 AM  
Anonymous URSUS said...

OK Vito,la discografia della nostra amata icona beat sembra essere davvero complicata,la cosa migliore sarebbe contattare lei personalmente,ma chissà dov'è oggi e cosa fa...comunque fatti sempre vivo in questa sede,sei il benvenuto!

10:17 AM  
Anonymous Anonymous said...

fantastico Vito, grazie mille per le informazioni,a prest

Mich.

12:25 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ciao a tutti...per Ursus: cerco di farmi vivo più che posso, ma ultimamente sono preso da parecchie attività e lavori, che mi lasciano poco tempo per altro....comunque quando riesco (o quando ho qualcosa da scrivere) un salto qui lo faccio. Saluti e a presto, Vito Vita

4:17 PM  
Anonymous Anonymous said...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

2:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

free data entry www.333eur.com

6:06 PM  
Anonymous Anonymous said...

confermo il 45gg split con la canzone fate un fischio, compare anche con un brano "sono una di voi" sulla compilation "carosello di canzoni" album della jolly records del 1966_aua(Ud)

2:34 PM  
Anonymous Anonymous said...

grazie delll'informazione!

Mich.

10:25 AM  
Blogger Paolo said...

Ciao a tutti,
sto facendo una ricerca su Solidea,
poiché era mia zia (la sorella appunto di mio padre) nonché mia madrina, quindi volevo chiedervi se avevate del materiale da mandarmi perché in formato digitale sono molto carente....
Io sono nato nell'86 quindi non ho praticamente avuto il tempo di conoscerla però avrei tanto voluto...
Grazie della collaborazione, un abbraccio, Paolo

2:13 AM  
Anonymous Anonymous said...

ciao Paolo,piacere,..adesso avverto Ursus che è l'esperto e probabilmente ha qualcosa, take care
Mich.

2:50 AM  
Blogger Paolo said...

grazie grazie grazie ed ancora grazie! resto in attesa :)

2:51 AM  

Post a Comment

<< Home

Blogarama - The Blog Directory links